Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Notizie

Podio singolare Juniores femminile Terni febbraio 2018Che fosse in forma lo si sapeva. Arianna Barani (Anspi Tennistavolo Cortemaggiore) due settimane fa è stata protagonista in Coppa Italia, contribuendo nei doppi alla conquista del secondo posto. Nel campionato di A1 ha vinto i due singolari disputati su Jamila Laurenti (Tennistavolo Vallecamonica) e Madalina Pauliuc (Quattro Mori Cagliari) e in A2 ha sette successi su undici.

Nei tornei nazionali giovanili si era imposta a ottobre, battendo in finale per 3-2 Valentina Roncallo (Asd Toirano), e a dicembre era ugualmente arrivata al match conclusivo, superata per 3-0 da Laurenti. Oggi al PalaTennistavolo "Aldo De Santis" era la testa di serie numero 1 è ha onorato il ruolo di favorita, anche se in finale la sfida contro Roncallo, numero 2 del seeding, è stata molto combattuta.

La magiostrina ha fatto suo il primo set (11-7) e la ligure il secondo e il terzo (11-7, 11-3). Con la gara che si era messa in salita, Barani ha saputo recuperare nel quarto parziale (11-6) e nel quinto ha ancora giocato meglio i punti decisivi (11-8). La “bella” è diventata una piccola maledizione per Roncallo, che aveva ceduto ad Arianna anche nella semifinale di due mesi fa, dopo essre stata avanti per 2-0.

 Il suo unico acuto sull’avversaria risale al concentramento di A2, con un rotondo 3-0. Oggi sono state comunque brave entrambe e, se fosse stato possibile, un pareggio avrebbe rispecchiato meglio i valori in campo.

Barani negli ottavi ha rischiato l’uscita prematura, quando ha rimontato da 0-2 (9-11, 5-11, 11-7, 11-4, 11-1) Ecaterina Mardari (Tennistavolo Lavis). Nei quarti ha regolato in scioltezza (11-8, 11-6, 11-7) Sofia Sfameni (Astra Valdina) e in semifinale è tornata a soffrire, per merito di un’ottima Martina Nino (Tennistavolo Torino), imponendosi per 3-1 (12-10, 12-10, 9-11, 11-6).

Roncallo ha eliminato negli ottavi per 3-0 (11-5, 11-2, 11-7) Chiara Sereno Regis (Cus Torino), nei quarti per 3-1 (11-8, 11-6, 6-11, 11-6) Jessica Ramazzini (Tennistavolo Vallecamonica) e in semifinale per 3-1 (11-7, 11-6, 4-11, 11-7) Elisa Armanini (Tennistavolo Castel Goffredo), numero 6 del tabellone, che nei quarti aveva estromesso in rimonta per 3-2 (7-11, 10-12, 13-11, 11-8, 11-7) la numero 3 Sofia Mescieri (Tennistavolo Asola). Nella finale per il terzo posto Nino ha disposto di Armanini per 3-1 (11-5, 13-11, 9-11, 11-5).   

Podio singolare Ragazzi febbraio 2018La classifica non mente. Federico Vallino Costassa (Tennistavolo Torino) è il capofila stagionale nella categoria Ragazzi e ieri ha dimostrato ancora una volta di meritare il posto che occupa. Il terzo torneo stagionale è stato suo, come era già accaduto nei due precedenti. Eppure il numero 1 non ha avuto un tabellone esente da ostacoli.

Dopo due turni agevoli, con il 3-0 (11-1, 11-3, 11-8) nei sedicesimi su Michele Giampaoletti (Polisportiva Clementina) e il 3-0 (11-5, 11-6, 11-6) negli ottavi su Lorenzo Mariani (Tennistavolo Lomellino), Vallino ha dovuto lottare nei quarti per avere la meglio per 3-1 (11-5, 11-7, 12-14, 11-3) su Alessandro Mascioli (Tennistavolo Silvi) e anche in semifinale per prevalere per 3-1 (12-10, 6-11, 11-8, 11-9) su Giacomo Allegranza (Cus Torino)

La finale, poi, era partita come un incubo, perché il suo compagno di club Andrea Giai, ben deciso a riscattare la sconfitta subita per 3-0, con due set lottatissimi, due mesi fa, gli aveva concesso solo due punti nel primo set. Federico ha però tenuto duro nel secondo, portandolo a casa per 11-9, e nel terzo e nel quarto la sfida è diventata un monologo (11-3, 11-3).

Giai è stato impegnato in semifinale da Daniele Antonio Spagnolo (Eos Enna) e si è imposto per 3-1 (11-4, 7-11, 12-10, 11-8). Anche Domenico Mallardo (Stet Mugnano) nei quarti ha provato a metterlo in difficoltà, portandogli via il primo parziale per 11-7 e il numero 2 del seeding si è rifatto con una tripletta scoppiettante (11-4, 11-3, 11-2).

Stessa sorte era toccata a Emilio Brandini (Tennistavolo Valdarno) negli ottavi, sotto per 2-0 (11-5, 11-9), capace di accorciare le distanze (11-9) e regolato facilmente nella quarta frazione (11-4). Solo nei sedicesimi Giai non aveva concesso set (11-5, 11-4, 11-4) a Luca Dartora (Tennistavolo San Bartolomeo Salzano).

Due delle prime otto teste di serie non sono arrivate ai quarti. La numero 7 Thomas Giacometti (US Olimpia)  è uscito negli ottavi per 3-2 (6-11, 4-11, 11-7, 11-8, 8-11) per mano del n. 10 Mallardo. La sorpresa maggiore è stata però l’eliminazione del numero 6 Attilio Serti (Stet Mugnano), che era reduce da due quarti di finale e cullava la speranza di salire sul podio. Nei sedicesimi ha invece trovato disco rosso per 3-2 (3-11, 11-6, 11-4, 7-11, 7-11) contro il n. 20 Alessio Amerio (Tennistavolo Torino), poi estromesso negli ottavi per 3-1 (4-11, 8-11, 11-8, 4-11) dal n. 11 Matteucci.

Podio singolare Ragazze febbraio 2018Anche il terzo torneo nazionale giovanile dell'annata agonistica ha registrato il successo fra le Ragazze di Nicole Arlia. L’atleta del Tennistavolo Castel Goffredo ha avuto un percorso molto lineare, sconfiggendo per 3-0 (11-1, 11-1, 11-3) negli ottavi Emma Sereno Regis (Tennistavolo Torino) e per 3-0 (11-3, 11-3, 11-7) nei quarti la compagna di società Emli Salliu.

In semifinale era in vantaggio per 2-0 (11-8, 14-12) e ha subìto la bella reazione di Miriam Benedetta Carnovale (Tennistavolo Piscopìo), che si è aggiudicata terzo e quarto set (11-8, 11-8). C’è stata lotta anche nel quinto, in cui la castellana aveva peraltro cambiato campo sul 5-1, e alla fine la testa di serie numero 1 si è imposta per 11-9.

In finale Arlia ha ripreso a macinare punti è ha lasciato a secco (11-8, 11-5, 11-3) Chiara Rensi (Dlf Poggibonsi), da lei già battuta nel match decisivo per 3-0 nel torneo di ottobre. La senese non ha avuto problemi negli ottavi (11-5, 11-1, 11-6) contro Serena Rad (Tennistavolo Asola) e neppure nei quarti (11-9, 11-4, 11-6) contro Chiara Zanetta (Regaldi Novara), che a dicembre aveva raggiunto la semifinale e nella finale per il terzo posto aveva ceduto proprio alla toscana per 3-0. Chiusa in tre set, ma molto più complicati (11-6, 12-10, 15-13), la gara delle semifinali che la opponeva a Caterina Angeli (Tennistavolo Acli Lugo), finalista a dicembre, poi vincitrice della finalina su Carnovale per 3-2 (11-8, 6-11, 7-11, 11-3, 11-8).

Negli ottavi da segnalare il successo di Salliu, nona atleta del seeding, che ha ribaltato il pronostico per 3-1 (11-6, 12-10, 9-11, 11-6) nei confronti di Martina Tirrito (Eos Enna), testa di serie numero 8. Elettra Valenti (Milano Sport), n. 12, aveva compiuto la sua impresa nel girone, prevalendo per 3-1 (6-11, 11-4, 11-4, 11-4) su Nicoletta Criscione, n. 7, poi battuta ed eliminata per 3-2 (11-7, 6-11, 11-6, 6-11, 11-9) da Emma Sereno Regis, numero 22.

Podio singolare Allievi febbraio 2018Andrea Puppo (Tennistavolo Genova) ha confermato la sua superiorità nella categoria Allievi, aggiudicandosi anche il terzo torneo nazionale giovanile stagionale. Per il quarto weekend consecutivo ha giocato a Terni, dove prima aveva disputato il torneo assoluto, poi la Coppa Italia con la sua società e successivamente in campionato aveva affrontato, con poca gloria, il Campomaggiore.

Questa volta è invece andata benissimo, anche meglio delle due gare precedenti. In finale si è ritrovato di fronte Simone Sofia (Top Spin Messina), al quale nelle altre due occasioni aveva ceduto il primo parziale. imponendosi nei tre successivi. Oggi ha invece fatto filotto (11-3, 11-4, 12-10), non lasciando scampo all’avversario, con cui la prossima settimana condividerà la trasferta a Hodonin, all’Open giovanile di Repubblica Ceca.

Puppo ha fatto il rullo compressore, mettendo in fila nei sedicesimi per 3-0 (11-6, 11-7, 11-1) Simone Manuzzi (Alfieri di Romagna TT Edera), negli ottavi per 3-0 (11-6, 11-7, 11-2) Fabio Landolfi (Stet Mugnano) e nei quarti per 3-0 (11-5, 11-7, 11-5) Lorenzo Martinali (Tennistavolo Castel Goffredo). L’unico a sottrargli un set è stato in semifinale (11-5, 11-5, 9-11, 11-4) Matteo Pecchi (Tennistavolo Villa d’Oro Modena), n. 5 del tabellone che nei quarti aveva superato per 3-0 (11-8, 21-19, 11-2) Giorgio Paniccia (Top Spin Frosinone), n. 13 del seeding e brillante protagonista di giornata, con eliminazione per 3-1 (11-2, 12-10, 9-11, 11-7) negli ottavi di Shasa Pellizzon (US Trevignano), testa di serie numero 4 e quarto e terzo nei due tornei di ottobre e dicembre.

Nella parte bassa Sofia ha avuto la meglio nei sedicesimi per 3-0 (11-6, 11-2, 11-4) su Costantino Casassa (Tennistavolo Enjoy), negli ottavi per 3-1 (11-2, 11-8, 9-11, 11-7) su Luca Bersan (Milano Sport) e nei quarti per 3-0 (11-5, 11-7, 11-5) su Alessandro Tini (Tennistavolo San Polo). Nel penultimo turno si è svolta la riedizione della semifinale di due mesi fa contro Tommaso Maria Giovannetti (King Pong) e l’esito è stato lo stesso. Allora però il siciliano aveva recuperato da 0-2 a 3-2, oggi invece si è portato avanti 2-0, è stato rimontato e ha rimesso la testa avanti alla “bella” (11-7, 11-3, 6-11, 8-11, 11-8).

Nella finale per il terzo posto Giovannetti, che a dicembre era stato quarto, fermato per 3-2 da Pellizzon, ha prevalso al quinto set (6-11, 5-11, 13-11, 11-6, 11-9) su Pecchi. Oltre ai già citati Puppo, Sofia, Giovannetti, Pecchi, Martinalli, Paniccia e Tini, è approdato ai quarti, ed è stato premiato dal presidente della FITeT Renato Di Napoli, Alessandro Amato (Tennistavolo Albatros Zafferana Etnea).

Podio singolare Allieve Terni febbraio 2018Nella gara Allieve del terzo torneo nazionale giovanile della stagione, Aurora Cicuttini (Tennistavolo Castelgoffredo) ha interrotto il dominio di Evelyn Vivarelli (Eppan Tischtennis Raiffeisen), che si era aggiudicata i primi due appuntamenti. Al PalaTennistavolo "Aldo De Santis" di Terni, l’atleta mantovana si è imposta in rimonta per 3-2 (10-12, 11-7, 5-11, 11-7, 11-5), prendendosi la rivincita nei confronti della sua avversaria, che l’aveva battuta per 3-0 nel primo torneo.

Cicuttini è arrivata all’atto conclusivo senza perdere set, superando per 11-9, 11-6, 11-8 nei quarti Celeste Leogrande (TT Ennio Cristofaro) e per 11-8, 11-8, 11-9 in semifinale Andrea Giulia Ricupito (Tennistavolo Torino). Vivarelli ha invece eliminato nei quarti per 3-1 (11-5, 11-8, 13-15, 11-8) Sara Congiu (Muravera Tennistavolo) e in semifinale per 3-1 (11-9, 13-15, 11-9, 11-6) Elena Thai Kim Lan (Tennistavolo Castel Goffredo)

Per Ricupito si è trattato della seconda semifinale stagionale, dopo quella raggiunta a ottobre, quando aveva ceduto a Vivarelli, piegando poi Gaia Smargiassi (Polisportiva P.G. Frassati) per il terzo posto.

Si è ripetuta oggi, prevalendo nella finalina per 3-1 (8-11, 11-9, 11-8, 11-8) su Thai Kim Lan, che ha migliorato il quarto di finale di dicembre, in cui era stata fermata da Erika Stanglini (Regaldi Novara). Bella e combattuta la sua vittoria nei quarti per 3-2 (11-6, 2-11, 11-6, 8-11, 11-7) proprio sulla piemontese. La premiazione è stata effettuata dal presidente federale Renato Di Napoli.

Secondo torneo giovanile 2017 2018Da domani a lunedì al PalaTennistavolo "Aldo De Santis" si svolgerà il terzo e ultimo torneo nazionale giovanile della stagione, che sarà integralmente trasmesso in diretta streaming sulla Web Tv della FITeT. Per accedere al servizio, si potrà cliccare sul link http://webtv.fitet.org/ o sul banner presente sulla home page del sito federale.

La prima giornata vedrà in gara Allievi e Allieve dalle ore 8,30 e Ragazzi e Ragazze dalle 15. Fra gli Allievi nei primi due appuntamenti si è assistito alla stessa finale, in cui Andrea Puppo (Tennistavolo Genova) ha battuto per 3-1 Simone Sofia. Terzo e quarto si sono classificati nel primo caso Leonardo Bassi (Tennistavolo Castel Goffredo) e Shasa Pellizzon (US Trevignano) e nel secondo lo stesso Pellizzon e Tommaso Maria Giovannetti (King Pong). Saranno tutti presenti anche domani

Fra le Allieve, ha vinto per due volte Evelyn Vivarelli (Eppan Tischtennis Raiffeisen) per 3-0 in finale su Aurora Cicuttini (Tennistavolo Castel Goffredo) e 3-1 su Gaia Smargiassi (Polisportiva P.G. Frassati), che era stata terza nella prima occasione con Andrea Giulia Ricupito (Tennistavolo Torino). Nella seconda il podio è stato completato da Erika Stanglini (Regaldi Novara) e Michela Mura (Tennistavolo La Saetta). Anche qui non ci saranno defezioni di rilievo.

Nei Ragazzi Federico Vallino Costassa (Tennistavolo Torino) ha fatto doppietta, battendo nel primo torneo per 3-2 Daniele Antonio Spagnolo (Eos Enna) e nel secondo per 3-0 Andrea Giai (Tennistavolo Torino). Giai aveva occupato il terzo gradino del podio la prima volta con Giacomo Allegranza (Cus Torino), che si è ripetuto la seconda con Francesco Gamba (Tennistavolo Biella).

Fra le Ragazze Nicole Arlia (Tennistavolo Castel Goffredo) si è imposta prima per 3-0 su Chiara Rensi (Dlf Poggibonsi) e poi per 3-2 su Caterina Angeli (Tennistavolo Acli Lugo). Rensi e Angeli sono anche state terze con Miriam Benedetta Carnovale (Tennistavolo Piscopìo) a Chiara Zanetta (Regaldi).

Domenica alle 8,30 andranno in campo gli Juniores maschili e femminili. Nel maschile i vincitori precedenti sono stati Matteo Mutti (Milano Sport Tennistavolo) per 3-0 sul suo compagno di società Alessandro Cicchitti e Gabriele Piciulin (Marcozzi Cagliari) per 3-1 nel derby contro John Michael Oyebode. Matteo Gualdi (Tennistavolo Villa d'Oro Modena) è stato una volta terzo, avendo superato Marco Bressan (Tennistavolo Castel Goffredo), e una quarto, essendo stato sconfitto da Francesco Calisto (A4 Verzuolo).

Nel femminile i successi sono andati ad Arianna Barani (Anspi Tennistavolo Cortemaggiore) per 3-2 su Valentina Roncallo (Asd Toirano) e a Jamila Laurenti (Tennistavolo Vallecamonica) per 3-0 su Barani. Terza e quarta Martina Nino (Tennistavolo Torino) e Ramona Paizoni (Eppan Tischtennis Raiffeisen) e Sofia Mescieri (Tennistavolo Asola) e Roncallo. Mancheranno Mutti e Laurenti, che parteciperanno lunedì e martedì a Hodonin, in Repubblica Ceca, alla prova di qualificazione ai Giochi Olimpici Giovanili di Buenos Aires.

Lunedì alle 8,30 chiuderanno il quadro Giovanissimi e Giovanissime. Fra i maschi finora si sono affrontati entrambe le volte Andrea Garello (A4 Verzuolo) e Giuseppe Calarco (Sant'Espedito), con una vittoria del cuneese per 3-1 e una del napoletano con lo stesso punteggio. Terzo e quarto sempre Giacomo Izzo (A4 Verzuolo) e Jacopo Cipriano (Polisportiva Bissuola Mestre).

Fra le Giovanissime Giulia Palmisano (Tennistavolo Himera G. Randazzo) si è rivelata imbattibile e ha prevalso per 3-1 su Alessia Andreea Pauliuc (Quattro Mori Cagliari) e su Maria Tognali (Tennistavolo Vallecamonica). Terze Giada Ducoli (Tennistavolo Vallecamonica) e Giulia Varveri (King Pong), che hanno avuto le meglio su Olivia Capurro (Tennistavolo Genova).  

Finale femminile Assoluti 2017Con riferimento allo svolgimento dei Campionati Italiani Assoluti, considerata la concomitanza dell'ultimo giorno della manifestazione con la data di svolgimento delle prossime elezioni politiche, si conferma che le gare inizieranno regolarmente mercoledì 28 febbraio. 

A differenza però di quanto precedentemente comunicato, termineranno  la mattina di domenica 4 marzo con lo svolgimento delle sole  semifinali e finali dei singolari di 1ª categoria maschile e femminile.

Tale programma consentirà agli atleti coinvolti di tornare alle proprie residenze in tempo utile per esercitare il proprio diritto al voto.

Si ricorda che il programma delle competizioni è pubblicato nel portale risultati del sito federale.

Su indicazione della Commissione Nazionale Gare Individuali, si ricorda che quest’anno le iscrizioni ai Campionati Italiani Assoluti, Veterani e di Categoria dovranno essere fatte dalle Società di appartenenza degli atleti.

Per quanto riguarda i Campionati Italiani Assoluti che si svolgeranno a Terni dal 28 febbraio al 4 marzo le iscrizioni si apriranno sul sito extranet della FITeT il 20 febbraio p.v. dopo l’emissione delle classifiche al 19/02/2018 e termineranno improrogabilmente alle ore 23.59 di giovedì 22 febbraio.

Si ricorda altresì che:

  • Alle gare di singolare maschile e femminile di 2^ categoria possono partecipare esclusivamente gli atleti italiani (fatto salvo quanto previsto all'art. 6 comma 9 del Regolamento Attività a Squadre - Parte Generale) di 2a categoria con riferimento alle classifiche di inizio anno e inoltre:
    1. nel singolo maschile tutti gli atleti italiani di 5a – 4a e 3a categoria con posizione dalla n°13 alla n° 120 comprese delle classifiche in vigore al momento dell’iscrizione;
    2. nel singolo femminile tutte le atlete italiane di 5a – 4a e 3a categoria con posizione dalla n° 9 alla n° 50 comprese delle classifiche in vigore al momento dell’iscrizione;
    3. I doppi potranno essere formati da soli atleti con diritto a disputare il singolo.
    4. Le wild cards potranno essere richieste entro le 23.59 di venerdì 16 febbraio per soli atleti dei settori giovanili o di interesse delle nazionali maggiori
  • Alle gare di singolare maschile e femminile di Assoluto possono partecipare esclusivamente gli atleti italiani (fatto salvo quanto previsto all'art. 6 comma 9 del Regolamento Attività a Squadre - Parte Generale), di 1a categoria con riferimento alle classifiche di inizio anno e inoltre:
    1. nel singolo maschile tutti gli atleti italiani con posizione dalla n°1 alla n°32 comprese delle classifiche in vigore al momento dell’iscrizione;
    2. nel singolo femminile tutte le atlete italiane con posizione dalla n°1 alla n°32 comprese delle classifiche in vigore al momento dell’iscrizione;
    3. I doppi potranno essere formati con almeno un atleta con diritto a disputare il singolo.

Le wild cards potranno essere richieste entro le 23.59 di venerdì 16 febbraio per soli atleti dei settori giovanili o di interesse delle nazionali maggiori non oltre la 120^ posizione per gli atleti e non oltre la 50^ posizione per le atlete facendo riferimento alle classifiche del 31 gennaio 2018.

Finale maschile Assoluti 2017 a RiccioneSulla base della proposta proveniente dalla Commissione Atleti, il Consiglio Federale nell'ultima riunione, che si è svolta al Centro di Preparazione Olimpica di Formia, la scorsa settimana, ha approvato l'introduzione di un montepremi complessivo di € 2.000 riservato agli atleti che, al termine dei Campionati Italiani Assoluti, in programma al PalaTennistavolo "Aldo De Santis" di Terni dal 28 marzo al 4 aprile, saliranno sul podio nelle gare di singolare di prima categoria maschile e femminile.

La suddivisione dello stesso è stata stabilita come di seguito indicato:

Montepremi per singolo 1^ Cat. Maschile

 

Montepremi per singolo 1^ Cat. Femminile

1° cl.

€ 500,00

 

1° cl.

€ 500,00

2° cl.

€ 250,00

 

2° cl.

€ 250,00

due 3i cl.

€ 125,00/cad.

 

due 3i 

€ 125,00/cad.

Totale complessivo € 2.000,00

LOGO FITET elabor 0302

 La riorganizzazione dei Campionati Italiani, ratificata dal Consiglio Federale, ha reso autonome le due rassegne di 3ª/4ª/5 categoria e Veterani, che fino all'anno scorso si svolgevano in sequenza nella stessa sede. In questa stagione, invece, i tricolori di categoria si disputeranno dal 10 al 20 maggio e quelli riservati agli atleti di età superiore ai 40 anni dal 13 al 17 giugno. La Federazione ha indetto la selezione delle manifestazioni di interesse per ospitare i due eventi. Per parteciparvi è necessario compilare i Moduli di proprio interesse, allegati in calce, secondo le modalità in essi contenute, e inviarli all'indirizzo PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro e non oltre il 15 marzo.

 

Manifestazione di interesse organizzazione Campionati Italiani 3a/4a/5a Cat. 10-20 maggio 2018
Modulo per domanda organizzazione Campionati Italiani 3a/4a/5a Cat.
 
Manifestazione di interesse organizzazione Campionati Italiani Veterani 13-17 giugno 2018 
Modulo per domanda organizzazione Campionati Italiani Veterani

PalaTennistavolo a TerniNel weekend si disputeranno due tornei nazionali unificati. Il movimento giovanile sarà in gara al PalaTennistavolo "Aldo De Santis" di Terni, per il terzo appuntamento della stagione, organizzato dall'Asd TT Campomaggiore Terni. La manifestazione, a differenza delle due precedenti, non si svolgerà da venerdì a domenica, ma da sabato a lunedì. Sabato andranno in scena i singolari maschili e femminili delle categorie Allievi e Ragazzi, domenica toccherà agli Juniores e lunedì si chiuderà all'insegna dei Giovanissimi.

Gli atleti paralimpici, dopo Linera Santa Venerina (Catania) e Verona, faranno tappa al Palasport di Rovato (Brescia), con l'organizzazione curata dall'Icaro Onlus Asd di volontariato, in collaborazione con l'Asd Tennistavolo Coccaglio. Sabato si giocheranno singolari maschili e femminili assoluti di classe 11 e quelli esordienti e giovanili delle classi 1-5, 6-10 e 11. Domenica sarà la volta delle classi assolute in carrozzina, dalla 1 alla 5, e in piedi, dalla 6 alla 10.

Ecco gli iscritti alle singole competizioni:

 

TORNEO GIOVANILE TERNI

 

Singolo maschile giovanissimi

61

Singolo femminile giovanissime

30

Singolo maschile ragazzi

63

Singolo femminile ragazze

34

Singolo maschile allievi

80

Singolo femminile allieve

25

Singolo maschile junior

80

Singolo femminile junior

30

TORNEO PARALIMPICO ROVATO

 

Singolo maschile Cl. 1

8

Singolo maschile Cl. 2

7

Singolo maschile Cl. 3

23

Singolo maschile Cl. 4

5

Singolo maschile Cl. 5

6

Singolo maschile Cl. 6

5

Singolo maschile Cl. 7

3

Singolo maschile Cl. 8

5

Singolo maschile Cl. 9

2

Singolo maschile Cl. 10

6

Singolo maschile Cl. 11

8

Singolo Femminile Cl. 11

2

Singolo maschile da classificare

10

Singolo Femminile Cl. 1/2

3

Singolo Femminile Cl. 3/5

3

Singolo Femminile Cl. 6/7

--

Singolo Femminile Cl. 8/10

2

Singolo maschile Giovanile 1/5

1

Singolo Femminile Giovanile 1/5

--

Singolo maschile Giovanile 6/10

2

Singolo maschile Giovanile 11

2

Singolo Femminile Giovanile 11

1

Singolo maschile Giovanile 6/10 da classificare

--

Singolo maschile Esordienti 1/5

11

Singolo maschile Esordienti 6/10

4

Singolo Femminile Esordienti 6/10

--

Singolo Femminile Esordienti 11

1

Singolo Maschile Esordienti 11

1

Singolo maschile Esordienti 1/5 da classificare

4

Singolo maschile Esordienti 6/10 da classificare

4