Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Campo da Gioco

Se desideriamo conoscere e praticare la competizione abbiamo la necessità di entrare in un sistema, accettandone regole, vantaggi e qualche inconveniente.

Le competizioni, in Italia, si svolgono sotto l’egida della Federazione Italiana Tennistavolo (F.I.Te.T.). Chi desidera confrontarsi in gara, quindi, deve aderire ad una associazione o Società Sportiva affiliata alla F.I.Te.T.

La tessera di adesione alla F.I.Te.T. certifica l’identità del giocatore, l’Associazione o la Società Sportiva di appartenenza, il sesso, ecc. ,ed anche il Settore. Oggi è possibile divenire atleti tesserati per il Settore Agonistico oppure più semplicemente giocatori tesserati per il Settore Promozionale.

Chi sceglie la prima opzione (Settore Agonistico) è motivato a praticare con continuità Campionati individuali ed a Squadre, ad avere una propria classifica individuale di merito, ad essere considerato atleta a tutti gli effetti, magari con la segreta speranza di divenire componente della Squadra Nazionale italiana. Si allena con impegno, frequentando almeno 2-3 volte la settimana la palestra della propria associazione.

Chi invece sceglie la seconda opzione (Settore Promozionale) ricerca una pratica meno impegnativa, che non abbia come fine l’agonismo, ma piuttosto il divertimento; può confrontarsi con altre persone di eguali stimoli in tornei e festival sportivi e soprattutto dedicarsi durante l’anno a sedute di gioco con amici e conoscenti nella sala o nella palestra dell’Associazione.