Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Notizie

Podio singolare femminileSi è esaurito in una giornata il torneo nazionale di quarta categoria di Cortemaggiore (Piacenza), organizzato dall'Aspi Tennistavolo Cortemaggiore, che ha mandato in archivio entrambe le gare di singolare. In campo femminile Chiara Zanetta (Regaldi Novara), testa di serie numero 2, non ha avuto molti problemi a imporsi per 3-0 (11-8, 11-5, 11-5) su Martina Zanelli (Tennistavolo Vallecamonica), capofila del tabellone. Più impegnativo è stato il suo match di semifinale, in cui ha ceduto il primo set (5-11, 11-8, 11-8, 11-7) a Stefania Demonte (Unione Sportiva Villazzano). Zanelli ha invece fatto percorso netto (11-9, 11-8, 11-7) contro Silvia Indelicato (Regaldi).

Nel maschile Leonardo Iannis (Bernini TT Livorno) e Marco Gusberti (Tennistavolo Lomellino) hanno dato vita a un bel duello, dal quale è uscito vincitore il toscano per 3-2 (8-11, 11-7, 6-11, 11-6, 11-9). Nel penultimo turno Iannis ha prevalso per 3-1 in recupero (8-11, 11-2, 11-6, 11-7) su Alessandro Casini (Tennistavolo Villa d'Oro Modena) e Gusberti ha costretto alla resa per 3-1 (11-7, 11-7, 10-12, 12-10) Michele Mirabella (Villa d'Oro).

Podio singolare maschile San Nicola 2017Al Palazzetto del Tennistavolo di San Nicola La Strada (Caserta), il torneo nazionale di quarta categoria, organizzato dal TT San Nicola,  è stato firmato nel singolare maschile da Alessio Dell'Erba (Tennistavolo Città dei Sassi), che in finale ha battuto per 3-1 (11-6, 11-6, 12-14, 11-9) Elia Sabatini (King Pong).

Il giovane allenato da Domenico Colucci ha lasciato un parziale anche in semifinale, ma tutto sommato non ha penato molto per eliminare (11-6, 3-11, 11-7, 11-3) Roberto De Carolis (TT Ennio Cristofaro). Non ha invece concesso set (11-9, 11-6, 11-6) Sabatini a Giorgio Paniccia (Top Spin Frosinone).  

Podio singolare femminile San Nicola 2017

Il singolare femminile è stato appannaggio di Asia Bertolaccini (King Pong), che si è imposta per 3-1 (8-11, 11-9, 11-6, 11-6) su Teresa D'Ercole (Tennistavolo Città dei Sassi). Nel penultimo turno Bertolaccini ha superato per 3-0 (11-8, 11-8, 11-6) Francesca D'Elia (Tennistavolo Città dei Sassi) e D'Ercole ha sudato per eliminare alla "bella" (11-2, 6-11, 13-11, 6-11, 11-2) la testa di serie numero 1 Mara Massini (TT Stella del Sud).

 

Giovanni e Luigi Novi

È andata al 12enne Giovanni Novi (nella foto con il papà Luigi) la gara di singolare del torneo nazionale di quinta categoria, in corso al Palasport di Casamassima (Bari) sotto l'organizzazione del TT Ennio Cristofaro. Il giovanissimo alfiere del Tennistavolo Avellino ha dovuto lottare al meglio delle sue possibilità per rimontare due set e battere al quinto (10-12, 7-11, 11-7, 11-7, 11-9) il 55enne Gennaro Miranda (Tennistavolo Libertas Capua). Novi in semifinale ha superato per 3-0, ma con parziali tutti combattuti (13-11, 11-9, 11-9) Davide Bocina (New Team Tennistavolo Mesagne), mentre Miranda ha dominato (11-6, 11-1, 11-4) Paolo Cucci (Tennistavolo Spezzano Albanese).

Un talento giovanissimo è salito alla ribalta anche nel singolare femminile, con l'11enne beniamina di casa Valentina Leogrande (TT Ennio Cristofaro) che in finale ha sconfitto per 3-0 (11-3, 11-8, 11-2) Giada D'Elia (Tennistavolo Spezzano Albanese), dopo aver dominato (11-6, 11-7, 11-5) la sua compagna di club Sofia Minurri in semifinale. Penultimo atto nettamente favorevole (11-9, 11-9, 11-3) anche a D'Elia contro Adalmira D'Ambrosio (Dynamis).

Nel doppio Gabriele Bux e Francesco L'Abbate (TT Ennio Cristofaro) hanno fermato in finale per 3-1 (11-8, 11-6, 10-12, 11-2) Miranda e Rosario Marra (TT Stella del Sud). Durissima la semifinale in cui Bux e L'Abbate hanno dovuto ricorrere alla "bella" (11-8, 9-11, 10-12, 12-10, 11-9) per avere ragione di Angelo Crispino (Tennistavolo Futura Scampia) e Pasquale De Franciscis (TT Acerra). Miranda e Marra hanno dovuto faticare di meno per stoppare per 3-1 (11-8, 6-11, 1-7, 11-7) Maurizio Candelmo (Tennistavolo Avellino) e Novi, che come Miranda ha conquistato il suo secondo podio.

Podio singolare maschileIl torneo di quinta categoria di Este (Padova), organizzato al PalEste dal TT La Perla Star è arrivato a metà percorso con una giornata riservata al settore maschile. Nel singolare ha messo tutti d'accordo il 22enne Marco Alfano (US Olimpia sez. tennistavolo), che ha sconfitto per 3-1 (2-11, 11-4, 11-9, 11-4) il 13enne Yari Sabbadini (TTK Marling Raiffeisen). Più tirate le semifinali in cui Alfano ha prevalso per 3-2 (6-11, 2-11, 11-6, 11-1, 11-4) su Mirko Bruschi (Tennistavolo Senigallia) e Sabbadini ha avuto la meglio per 3-1 (10-12, 11-9, 11-6, 11-7) su Antonio Luzzi (Unione Sportiva Sarmeola).

Podio doppio maschile

Nel doppio Over 2000 Thomas Giacometti e Cristian Bolzoni (US Olimpia sez. tennistavolo), teste di serie numero 2, si sono imposti per 3-0 (12-10, 13-11, 11-7) su Sabbadini e Stefan Klotz (TTK Marling Raiffeisen). Grandi battaglie in semifinale, con i vincitori che hanno superato per 3-1 (7-11, 12-10, 14-12, 11-3) Alberto Salaorno (Fondazione Bentegodi Tennistavolo) e Marco Giovannoni (Polisportiva Primavera Buttapietra) e i finalisti che hanno estromesso per 3-2 (6-11, 11-7, 6-11, 11-9, 11-8) Federico Zangheratti (Polisportiva Sermide Tennistavolo) e Paolo Tasselli (Polisportiva Bagnolese), numeri 1 del seeding.

Podio Singolo di IV maschile okLa prima giornata del torneo nazionale di quarta categoria in svolgimento al Palasport di Cinquefrondi (Reggio Calabria) è stato dedicato al singolare e al doppio maschili.

La manifestazione, ottimamente organizzata dall'Asd Tennistavolo Atlantide del presidente Gregorio Curello, ha registrato una partecipazione limitata, con soli 20 atleti nel settore maschile ai nastri di partenza. Alessandro Amato è stato il mattatore, conquistando entrambi i successi.

Il portacolori del TT Albatros Zafferana Etnea nel derby familiare di semifinale ha battuto per 3-0 (11-7, 11-6, 11-7) il papà e compagno di società Giuseppe e in finale non ha lasciato scampo (11-8, 11-3, 11-9) ad Alessio Cuzzocrea (Amatori TT Reggini), che nel penultimo atto aveva  eliminato per 3-2 (11-8, 10-12, 11-6, 7-11, 11-4) Riccardo Pio Cordiano (Tennistavolo Polistena).

In doppio il 13enne catanese ha fatto coppia con il veterano Michele Giardina (Tennistavolo Pace del Mela) e ha incontrato difficoltà in semifinale per superare per 3-2 (11-9 11-13, 11-3, 9-11, 11-5) Steven Fiore e Matteo Florio (Asd Atlantide). Più agevole il compito in finale, con il 3-0 (11-9, 11-8, 11-6) inflitto a Roberto Gullo (Asd Astra) e Fabrizio D'Antonio (Asd Emoticon), autori in semifinale della vittoria contrastata per 3-2 (11-9, 16-14, 3-11, 3-11, 11-9) su Marco Colica e Alessio Cuzzocrea (Amatori TT Reggini).

Podio doppio maschile IV ok

Podio singolare maschileAl Palasport di Chatillon il torneo nazionale di quinta categoria Memorial Roberto Giontella "Il Pupo", organizzato dalla Libertas Challant, si è concluso con la disputa del singolare maschile Over 2001. Ad aggiudicarselo è stato Fabio Massimino (Cus Torino), che in una finale molto combattuta ha sconfitto in rimonta per 3-2 (5-11, 7-11, 11-8, 11-5, 11-5) Simone Robbiati (Don Bosco - Gso Arese).

Al terzo posto a pari merito si sono piazzati Luigi Leone (Tennistavolo Vercelli), superato per 3-0 (4-11, 10-12, 5-11) da Massimino, e Dario Rinaldi (Tennistavolo Gallarate), regolato per 3-0 (7-11, 4-11, 9-11) da Robbiati.

Nella classifica per società il Cus Torino (26 punti) ha preceduto il Don Bosco - Gso Arese (16) e il Tennistavolo Mondovì (12).

Trofeo Coni 2017 podioSi è consumato oggi l’epilogo sportivo della quarta edizione del Trofeo Coni, testimoniata dalle immagini pubblicate sul sito www.coni.it. Bella, sicura e determinata l'affermazione della delegazione pugliese, guidata da Gianluca Abbaticchio, che si è imposta in semifinale sul Piemonte e in finale sulla Lombardia con due 3\0 non scontati. Nel match decisivo Antonio Giordano ha aperto la tenzone con un 3\1 sull’arrembante Luca Bersan e Celeste Leogrande ha raddoppiato con un solido 3\0 rifilato a Elettra Valenti. Il doppio non ha nuovamente riservato sorprese con i pugliesi, ormai al sicuro, capaci di imporsi 3\0.

Terzo gradino del podio per il Piemonte, vincitore (2\1) di un match thrilling contro il Lazio.

Ecco il quadro definitivo dei risultati odierni.

Semifinali

Posizioni 1-4

Lazio – Lombardia                  0\3

Piemonte – Puglia                             0\3

Posizioni 5-8

Toscana – Sicilia                      2\1

Friuli Venezia Giulia – Calabria                    0\3

Posizioni 9-12

Sardegna – Veneto                            1\2

Campania – Molise                  2\1

Finale posizioni 1-2

Lombardia – Puglia                  0\3

Finale posizioni 3-4

Piemonte – Lazio                    2\1

Finale posizioni 5-6

Toscana – Calabria                            1\2

Finale posizioni 7-8

Sicilia – Friuli Venezia Giulia      3\0

Finale posizioni 09-10

Veneto – Campania                 2\1

Finale posizioni 11-12

Sardegna – Molise                    2\1

Finale 13-14

Marche – Trentino                            1\2

Graduatoria finale

1

PUGLIA

2

LOMBARDIA

3

PIEMONTE

4

LAZIO

5

CALABRIA

6

TOSCANA

7

SICILIA

8

FRIULI VENEZIA GIULIA

9

VENETO

10

CAMPANIA

11

SARDEGNA

12

MOLISE

13

TRENTO

14

MARCHE

TROFEO CONI 2017 FOTO SIMONE FERRAROGiornata d’esordio per i giovani pongisti del Trofeo CONI al PalaOlimpico della cittadina marchigiana (nella foto di Simone Ferraro la cerimonia d'inaugurazione). Le quattordici delegazioni si sono affrontate in una prima fase a gironi all’italiana, con match di sola andata.

Nel girone 1 la Toscana ha prevalso sul Trentino per 3\0 e sulla Sardegna per 2\1. Al Trentino è andata la seconda piazza dopo il 2\1 sulla Sardegna.

Nel girone 2 la formazione pugliese ha fatto suoi i due match con Sicilia e Molise con un doppio 3\0 e la Sicilia ha battuto per 3\0 il Molise.

Nel girone 3 affermazione del Piemonte, con tre incontri vinti su Marche (3\0), Lazio (2\1) e Friuli Venezia Giulia (3\0), e seconda piazza per il Lazio, in grado di imporsi su Marche e Friuli Venezia Giulia per 2\1 e 3\0. Terzo il Friuli Venezia Giulia, che ha sconfitto per 2\1 le Marche.

Infine nel girone 4, la Lombardia ha superato per 3\0 il Veneto e per 2\1 la Calabria e la Campania, seconda la Calabria, che ha avuto la meglio su Campania e Veneto per 3\0, e terzo il Veneto, che ha regolato per 3\0 la Campania.

Successivamente sono stati disputati i primi due turni della seconda fase, con tabellone ad assegnare tutte le posizioni.

Ottavi di finale

Sardegna – Lazio 1\2

Sicilia – Veneto 2\1

Marche – Lombardia 0\3

Piemonte – Campania 3\0

Friuli Venezia Giulia – Trentino 1\2

Calabria – Molise 3\0

Quarti di finale

posizioni 1-8

Toscana – Lazio 1\2

Sicilia – Lombardia 1\2

Piemonte – Friuli Venezia Giulia

Calabria – Puglia 1\2

posizioni 9-14

Veneto – Marche 2\1

Campania – Trentino 2\1

Domani quindi spazio a semifinali e finali con questo programma.

Semifinali

Posizioni 1-4

Lazio – Lombardia

Piemonte - Puglia

Posizioni 5-8

Toscana – Sicilia

Friuli Venezia Giulia - Calabria

Posizioni 9-12

Sardegna – Veneto

Campania - Molise

Finale 13-14

Marche - Trentino

Domani e domenica il torneo nazionale di Terni aprirà la stagione degli appuntamenti assoluti e di terza categoria. Il PalaTennistavolo “Aldo De Santis” ospiterà anche, alle ore 18 di domani, la riunione della Commissione Atleti. Per tutto il giorno Marzia Bucca, Gianfranco Dell’Omo e Giorgio La Rocca saranno presenti alle gare e dunque a disposizione di tutti i pongisti che desiderino confrontarsi con loro di persona, per chiedere informazioni, sottoporre domande o proporre suggerimenti.

Le fasi agonistiche della due giorni ternana potranno essere seguite integralmente attraverso la trasmissione in diretta streaming sulla Web Tv della FITeT, alla quale si potrà accedere cliccando sul link http://webtv.fitet.org/ o sul banner presente nella home page del sito federale.

PalaTennisTavolo Aldo De Santis

LOGO Trofeo CONI 2017Da domani a sabato si svolgerà la quarta edizione del Trofeo Coni Kinder + Sport, che vedrà impegnati circa 3.000 atleti Under 14 e 700 fra tecnici e accompagnatori, con 800 familiari al seguito. Dopo Caserta, Lignano Sabbiadoro e Cagliari, la manifestazione sarà organizzata a Senigallia, che metterà a disposizione 27 strutture. L'inaugurazione sarà domani alle ore 18,30 in piazza Garibaldi. Le gare di tennistavolo si disputeranno al Centro Olimpico venerdì mattina e pomeriggio e sabato mattina, con le premiazioni in programma alle 12,30. Sabato alle 21,30 si terrà la cerimonia di chiusura con i fuochi d'artificio. Saranno presenti tutte le Regioni italiane a eccezione di Abruzzo, Valle d'Aosta, Emilia Romagna, Liguria e Umbria e la Provincia di Bolzano.

I pongisti saranno 42:

per la Calabria Miriam Benedetta Carnovale, Chiara Antonietta Conidi e Nicola Matina (Tennistavolo PIscopìo), per la Campania Gabriele Selcia, Gaia Vescio e Vittorio Sabatini (TT Stella del Sud), per il Friuli Venezia Giulia Elena Chiaruttini e Pietro Ziani (ASDC Ricreativa Raimondo D'Aronco), per il Lazio Giacomo Felici, Tommaso Maria Giovannetti, Sara Varveri e Asia Bertolaccini (King Pong), per la Lombardia Elettra Valenti, Luca Bersan, Gaia Buttazzo e Luca Cassago (Milano Sport Tennistavolo), per le Marche Beatrice Berzano, Rachele De Luca, Michele Giampaoletti e Pietro Cesaroni (Polisportiva Clementina), per il Molise William Ferrante, Damiano Ruscitto Marinelli e Carlotta Parisi (PGS Shalom), per il Piemonte Araya Timo, Sara Rinaudo, Marco Torta e Andrea Garello (A4 Verzuolo), per la Puglia Antonio Giordano e Valentina e Celeste Leogrande (TT Ennio Cristofaro), per la Sardegna Federico Mascia, Serena Anedda e Sara Congiu (Muravera Tennistavolo), per la Sicilia Morena Dipietro, Daniele Spagnolo e Martina Tirrito (Eos Enna), per la Toscana Chiara Rensi ed Enrico Stasi (Dlf Poggibonsi), per la Provincia di Trento Ginevra Sartori e Mattia Andreatta (Tennistavolo Lavis) e per il Veneto Noemi Pellizzon e Luca Dartora (Tennistavolo San Bartolomeo Salzano).

Senigallia sarà il quartier generale, ma sedi di gara saranno anche Jesi (scherma), Corridonia (automobilismo), Fermo (ginnastica), Ancona (atletica, baseball, nuoto, vela, rugby), Mercatale (canottaggio), Sirolo (golf), Chiaravalle (pallamano),  Camerano (sci nautico), Castelfidardo (tiro a volo) e Fano/Urbino (orientamento).