Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Notizie

Concentramento A1 Terni 2017 2018 tavoliÈ tutto pronto al PalaTennistavolo “Aldo De Santis” per l’inizio del concentramento che coprirà le prime due giornate di serie A1 maschile e femminile. Si partirà alle ore 10 con la prima giornata maschile e alle 16 toccherà alla prima femminile.

Domani alle 10 sarà la volta del secondo turno degli uomini e alle 14 di quello delle donne. Gli incontri potranno essere seguiti sulla Web Tv della FITeT, che trasmetterà le immagini di due tavoli, con altrettanti telecronisti, cliccando al link http://webtv.fitet.org/ o sul banner presente sulla home page del sito federale.

Si giocherà su quattro tavoli al maschile e tre al femminile e su tutti sarà operativo il live scoring.

Ecco il programma dei match:

 Oggi alle ore 10 prima giornata di serie A1 maschile:

Tennistavolo Lomellino - Cipolla Rossa del Breme - Marcozzi Cagliari

TT Castel Goffredo - Aon Milano Sport Tennistavolo

Top Spin Messina - Tennistavolo Norbello - Comuni del Guilcer

Apuania Carrara - Cral Comune di Roma.

http://www.fitet.org/?cams=sex-kik-group Ore 16 prima giornata di serie A1 femminile:

Teco Corte Auto Cortemaggiore - Quattro Mori Cagliari

Tennistavolo Castel Goffredo - Tennistavolo Vallecamonica

Polisportiva Bagnolese - Tennistavolo Norbello - Comuni del Guilcer

Riposa: Eppan Tischtennis Raiffeisen

source url Domani ore 10 seconda giornata di serie A1 maschile:

Marcozzi Cagliari - Castel Goffredo

Tennistavolo Norbello - Comuni del Guilcer - Tennistavolo Lomellino - Cipolla Rossa di Breme

Aon Milano Sport Tennistavolo - Apuania Carrara

Cral Comune di Roma - Top Spin Messina

Ore 14 seconda giornata di serie A1 femminile:

Quattro Mori Cagliari - Tennistavolo Castel Goffredo

Norbello - Comuni del Guilcer - Teco Corte Auto Cortemaggiore

Eppan Tischtennis Raiffeisen - Polisportiva Bagnolese

Riposa: Tennistavolo Vallecamonica.

http://www.federcanoa.it/?cams=omegle.cmo Buon tennistavolo a tutti!!!!!

Tennistavolo Romagnano di A2Nel fine settimana in cui a Terni inizieranno le serie A1 maschile e femminile, con un concentramento che coinvolgerà le prime due giornate, la A2 maschile disputerà il suo terzo turno stagionale.

Nel girone A la capolista TT Sarnthein Raiffeisen farà visita domani alle ore 16 al Tennistavolo Romagnano (nella foto da sinistra Amine Kalem, Roberto Perri ed Elia Bonetti). Oggi si svolgeranno le altre tre partite, che vedranno alle 15,30 il Metalparma Tennistavolo San Polo affrontare sul suo campo il Tennistavolo Reggio Emilia Ferval, alle 16 il Milano Sport Tennistavolo - Vittoria ospitare lo Zerosystem Villa d’oro Modena e alle 20,30 l’A4 Verzuolo Scotta ricevere il Redentore 1971 Este.

In classifica il Sarnthein è in testa con quattro punti e precede A4, Reggio Emilia, San Polo, Milano Sport e Villa d’Oro con  due e Redentore e Romagnano con zero. Modena e Romagnano hanno una partita in meno.

Anche la capolista del girone B, il Tennistavolo Genova, sarà in trasferta oggi alle 16 a Palermo contro la Falcon. Un’ora prima al Palasport di Avenza l’Apuania Carrara incrocerà il Tennistavolo Torre del Greco. Alle 18 il Vi.Ga.Ro. Siracusa se la vedrà con il Campomaggiore Terni. Domani chiuderà il programma la sfida delle 10,15 fra Il Circolo Prato 2010 e la Marcozzi Cagliari.

In graduatoria il TT Genova comanda a quota 4, mentre Il Circolo Prato 2010 è a 3, la Marcozzi è a 2 e Apuania, Torre del Greco, Campomaggiore, Vi.Ga.Ro. e Falcon sono a 1. Marcozzi e Falcon devono effettuare un recupero. 

Gruppo conferenza stampaÈ stato presentato nella sala consiliare del Comune di Terni, il concentramento che domani e domenica, al PalaTennisTavolo “Aldo De Santis”, coprirà la prime due giornate dei campionati di serie A1 maschile e femminile, una novità assoluta nel calendario del tennistavolo. Sono intervenuti alla conferenza stampa, in qualità di relatori Emilio Giacchetti, assessore comunale allo Sport, Moreno Rosati, vicepresidente del Coni Umbria, e Renato Di Napoli e Carlo Borella, presidente e vicepresidente vicario della Federazione Italiana Tennistavolo. Erano presenti anche il vicepresidente Giacomo Barbieri e il segretario generale Giuseppe Marino, in rappresentanza della FITeT, la squadra al completo dell’Eppan Tischtennis Raiffeisen, con le atlete Giulia Cavalli, Debora ed Evelyn Vivarelli e Denisa Zancaner e il tecnico Jason Davide Luini, il presidente Giorgio Quartuccio e il coach Wang Hong Liang della Top Spin Messina, il presidente del Tennistavolo Norbello - Comuni del Guilcer, Simone Carrucciu, l’allenatore del Cral Comune di Roma, Pietro Coppola, e il presidente della società locale Campomaggiore Terni, Zefferino Mancini. Numerosi i giornalisti di carta stampata e televisione.

«Non si può non esprimere soddisfazione - ha esordito l’assessore Emilio Giacchetti - quando si sceglie la sala del consiglio comunale di Terni per comunicare e celebrare gli eventi sportivi, perché questa è di fatto la casa dei cittadini ternani e sappiano quanto la Federazione Italiana Tennistavolo in questi anni abbia fatto del bene, non solo in termini sportivi, ma anche sociali e aggregativi ed economici e turistici, alla nostra città. C’è l’impegno e una sinergia ormai consolidati nel tempo, che vede nella Federazione Italiana Tennistavolo la punta di diamante del sistema sportivo ternano, non fosse altro perché è stata una delle primissime realtà sportive nazionali che abbia scelto Terni come sua casa. Questa decisione ha visto nel corso degli anni non solo un proliferare di appuntamenti sportivi nazionali, ma anche una crescita complessiva del tennistavolo in città e anche degli impegni che il sistema istituzionale ternano e umbro ha inteso prendere nei confronti della FITeT. Impegni che non sono mai sufficienti e per questo motivo in queste settimane siamo in una fase di interlocuzione con la Federazione, con il presidente Di Napoli e con il segretario generale Marino, per rendere ancora più efficiente il PalaTennisTavolo. Siamo sempre più convinti che anche attraverso una sinergia diretta fra società sportive, federazioni sportive ed enti pubblici si possano raggiungere obiettivi che consentano allo sport di raccogliere le occasioni che si presentano. Questo evento inedito qui a Terni è un ulteriore elemento che va a rafforzare quanto detto finora. Ringrazio dunque la Fitet per aver scelto Terni da anni come sede di manifestazioni ed esprimo l’auspicio che questa città continui a vivere e ad animarsi periodicamente attraverso appuntamenti pongistici. In bocca al lupo per lo svolgimento di questo concentramento».

Il vicepresidente del Coni Umbria Moreno Rosati ha portato i saluti del presidente Domenico Ignozza, che non ha potuto essere presente per impegni assunti precedentemente: «Siamo sicuramente una Regione all’avanguardia sul fronte sportivo, ma mi soffermerei soprattutto sulla realtà di Terni, che si prepara a ospitare un nuovo evento, che coinvolge il massimo livello tecnico del tennistavolo in Italia. Dal punto di vista del Coni ritengo che quella del presidente Di Napoli di portare qui tutti i team più importanti sia stata una scelta molto coraggiosa, che testimonia un’attenzione decisamente particolare per Terni e per il suo impianto che ci riempie d’orgoglio. È anche la dimostrazione che la FITeT è consapevole che un momento d’incontro di tutte le squadre possa rappresentare, oltreché un prodotto da vendere dal punto di vista mediatico, un’opportunità di relazione e confronto fra i dirigenti. Ringrazio i vertici della Federazione e tutta la struttura. Saranno certamente due giorni molto intensi e come Coni saremo presenti. Ritengo che lo sport di squadra sia la massima rappresentazione e avere qui le eccellenze pongistiche italiane e anche internazionali non può che riempirci di gioia e fornirci le energie necessarie per andare avanti. Nel quotidiano dobbiamo anche combattere con questioni sempre più complicate sul tema della sicurezza, come testimonia il Decreto Minniti, e il fatto di poter svolgere delle manifestazioni all’interno di una struttura come il PalaTennisTavolo “Aldo De Santis” e di poter garantire massime condizioni di sicurezza è aspetto che ci rende assolutamente fieri. Saremo lì ad applaudire le gesta dei campioni, per far sì che ancora una volta il tennistavolo a Terni lasci in grande segno».

Tavolo dei relatoriIl microfono è poi passato al presidente Renato Di Napoli: «Ringrazio la giunta comunale, nelle persone dell’assessore Giacchetti e del sindaco Leopoldo Di Girolamo, e il Coni con il suo vicepresidente Rosati. Terni e il tennistavolo sono un binomio che va avanti da un quarto di secolo. All’inizio degli anni ’90 fu inaugurato il PalaTennistavolo e dal 1993 ininterrottamente ospita i Campionati Italiani giovanili, che hanno visto crescere tutti coloro che oggi sono protagonisti della nostra disciplina. Sono particolarmente felice di vedere qui al completo una formazione che viene da lontano come l’Eppan vicecampione d’Italia, composta anche da ragazze che sono titolari della Nazionale assoluta. Sono anche grato a coloro che sono arrivati da altre parti, dalle isole e dal centro Italia. Ringrazio la società Campomaggiore, che assieme a noi gestirà l’evento. Al suo presidente Zefferino Mancini mi accomuna un’amicizia che dura da moltissimi anni. Sono molto legato alla città di Terni, al suo club e all’impianto. Il Pala De Santis ha bisogno di un po’ di maquillage e l’impegno che ci siamo presi, e che il Comune ha condiviso, è quello di sostituire la pavimentazione della seconda palestra. Come Consiglio Federale abbiamo voluto dare una svolta e dobbiamo, sulla base delle risorse disponibili, far sì che il tennistavolo venga propagandato, comunicato e conosciuto in maniera più incisiva. L’accordo con Sportitalia, un’emittente nazionale visibile sia sul digitale terrestre sia sulla parabola e dunque alla portata di tutti, rientra in quest’ottica. Oltre alle riprese, che effettueremo in questi giorni e che saranno trasmesse mercoledì 18 ottobre dalle ore 16 alle 17, Sportitalia commenterà nel corso dell’anno i risultati di A1 nel telegiornale delle 13, con servizi e classifiche, e ci saranno anche altri momenti di visibilità. I protagonisti saranno le squadre, le società e tutti coloro che vorranno insieme con noi condividere questo modo di operare e anche il fatto che, anche se non giocheranno in casa la prima o la seconda giornata, avranno un supporto mediatico che non potrà che giovare a tutti. Grazie e in bocca al lupo».

Per la parte agonistica ha preso la parola il vicepresidente Carlo Borella: «In serie A1 maschile saranno in gara otto squadre (Apuania Carrara, Tennistavolo Castel Goffredo, Cral Comune di Roma,  Tennistavolo Lomellino - Cipolla Rossa di Breme, Top Spin Messina, Tennistavolo Norbello - Comuni del Guilcer, Aon Milano Sport Tennistavolo e Marcozzi Cagliari) e nel femminile sette (Tennistavolo Castel Goffredo, Teco Corte Auto Cortemaggiore, Eppan Tischtennis Raiffeisen, Tennistavolo Norbello - Comuni del Guilcer, Tennistavolo Vallecamonica, Polisportiva Bagnolese e Quattro Mori Cagliari), che a Terni svolgeranno le prime due giornate dei rispettivi campionati. La regular season terminerà il 21 aprile e sarà seguita dai playoff, che saranno disputati dalla prime quattro compagini classificate, la prima contro la quarta e la seconda contro la terza. Le retrocessioni riguarderanno le ultime due fra gli uomini e l’ultima fra le donne, che scenderanno in A2. La formula di gioco in ogni match prevede l’utilizzo di tre atleti per squadra, con la possibilità di effettuare una sostituzione. Si svolgeranno sei singolari e la squadra vincitrice sarà quella che se ne aggiudicherà quattro. Sarà possibile il pareggio sul 3-3. In A1 maschile e femminile militano atleti che fanno parte delle Nazionali azzurre, assolute e giovanili, e stranieri di livello internazionale».

A Terni i pongisti presenti saranno una sessantina, cui si sommeranno tecnici e dirigenti. Alle serie A1 maschile partecipano 13 dei primi 14 della classifica italiana maschile e 10 delle prime 13 della femminile.

Ha aperto gli interventi dell’ultima parte della conferenza stampa il presidente del Campomaggiore Terni Zefferino Mancini: «Ringrazio la FITeT, che ripone in noi la sua fiducia, e l’amministrazione comunale di Terni, perché, se è vero che al PalaTennisTavolo bisognerà apportare ulteriori miglioramenti, il rifacimento del manto ha elevato lo standard tecnico della struttura. Saluto tutti coloro che animeranno questa due giorni e che ci permetteranno di vivere un grande fine settimana di tennistavolo».

Terni sarà la sede anche della nuova Coppa Italia, che andrà in scena a fine gennaio e avrà in lizza, oltre alle squadre di A1, anche le prime classificate di A2 al termine del girone di andata. A febbraio scatteranno poi gli incontri di qualificazione agli Europei a squadre e dunque in città potrebbero arrivare anche altri eventi di caratura internazionale.

«Terni - ha ricordato Denisa Zancaner, atleta dell’Eppan, - ha avuto un significato importante nella mia carriera, fin dai Campionati Italiani giovanili. Ho frequentato qui il Centro di Alta Specializzazione  e in quel periodo ho conosciuto Aldo De Santis, che era il nostro referente scolastico, e Zefferino Mancini. Apprezzo questa formula del concentramento, perché costituisce un’occasione per incontrarsi e per dare un tono più solenne all’inizio dei nostri campionati maggiori».

Per il presidente del Norbello Simone Carrucciu «questo concentramento è una novità importante per le società e per la Federazione un primo banco di prova. Come club modifica un po’ le nostre abitudini, se questo però ci permette di presentarci a un grande pubblico ben venga. Complimenti per l’iniziativa e speriamo che sia di buon auspicio per tutti».

Apprezzamenti sono stati sollevati anche dal presidente della Top Spin Messina Giorgio Quartuccio: «Appoggiamo questa iniziativa e sono certo che vivremo due giorni di grande spettacolo, che non potranno che fare bene al nostro sport».

“Last but not least” a portare il suo contributo è stato il tecnico del Cral Comune di Roma Pietro Coppola: «Sono certo che questo concentramento avrà successo, perché c’è la voglia di fare e di partecipare, e che avremo molta gente al Palazzetto. La pubblicizzazione della nostra disciplina attraverso i media potrà fare molto per rendere il tennistavolo sempre più conosciuto. Ce lo auguriamo tutti».

Panoramica Palasport TerniPer la prima volta nella storia dei campionati di tennistavolo di serie A1 maschile e femminile, le prime due giornate si disputeranno nell'ambito di un concentramento, che sarà organizzato, sabato e domenica al PalaTennisTavolo "Aldo De Santis" di Terni, dalla Federazione Italiana Tennistavolo, in collaborazione con il Comune e con il Tennistavolo Campomaggiore. Sponsor dell'evento saranno la Stag International e Acqua Pradis. Si giocherà in contemporanea su quattro tavoli.

Ci saranno anche le telecamere di Sportitalia, che trasmetteranno una sintesi mercoledì 18 ottobre, dalle ore 16 alle 17.

Le otto squadre maschili (Apuania Carrara, Tennistavolo Castel Goffredo, Cral Comune di Roma,  Tennistavolo Lomellino - Cipolla Rossa di Breme, Top Spin Messina, Tennistavolo Norbello - Comuni del Guilcer, Aon Milano Sport Tennistavolo e Marcozzi Cagliari) e le sette femminili (Tennistavolo Castel Goffredo, Teco Corte Auto Cortemaggiore, Eppan Tischtennis Raiffeisen, Tennistavolo Norbello - Comuni del Guilcer, Tennistavolo Vallecamonica, Polisportiva Bagnolese e Quattro Mori Cagliari) saranno dunque raggruppate in sede unica e si potrà assistere a una due giorni di rara intensità, che certamente appassionerà i tifosi che sceglieranno di vedere gli incontri dal vivo o sulla Web Tv della FITeT. L'intero fine settimana sarà infatti trasmesso in diretta streaming, su due tavoli in contemporanea con due telecronisti. Sarà possibile seguire tutti i match attraverso il live scoring su quattro tavoli al maschile e tre al femminile.

La fase agonistica sarà preceduta domani, alle ore 12, dalla conferenza stampa della manifestazione, che si svolgerà nella sala consiliare del Comune di Terni. 

Sabato alle 9,45 al PalaTennisTavolo "Aldo De Santis" avverrà la presentazione delle squadre partecipanti al campionato di serie A1 maschile e alle 10 inizieranno in contemporanea i quattro incontri della prima giornata. Alle 15,45 saranno introdotte le compagini che daranno vita al campionato di A1 femminile e alle 16 si avvieranno allo stesso tempo i tre match del turno inaugurale.

Domenica alle 9,45 sarà presentato il secondo turno maschile e alle 10 cominceranno le quattro sfide. Alle 13,45 sarà illustrata la seconda giornata femminile e alle 14 prenderanno il via le tre contese. A Terni scatterà dunque il percorso che a fine stagione designerà i successori negli Albi d'oro di Apuania Carrara nel maschile e Tennistavolo Castel Goffredo nel femminile.      

«Abbiamo pensato - spiega il presidente della FITeT Renato Di Napoli - d'introdurre una novità interessante. Riunire le squadre di serie A1, ovvero le società di riferimento del nostro movimento, sarà un modo per valorizzare l'evento di avvio della stagione, dando risalto mediatico ai dirigenti, agli atleti e agli staff tecnici. La nostra agenzia di comunicazione M&C Media realizzerà un video con gli highlights, che sarà inviato alle testate giornalistiche nazionali e locali per la diffusione. Riteniamo poi che la presenza di tutte le compagini a Terni sarà un'utile occasione di confronto, senza contare che ognuna di loro avrà l'opportunità di osservare tutte le concorrenti e di avere un quadro complessivo di quelle che saranno le forze in campo».

Ecco dunque il programma del weekend:

 

http://www.csen.it/?cams=sex-cam-women SABATO 14 OTTOBRE:

Ore 10.00 prima giornata di serie A1 maschile:

Tennistavolo Lomellino Cipolla Rossa del Breme  --  Marcozzi Cagliari

TT Castel Goffredo  --  Aon Milano Sport Tennistavolo

Top Spin Messina   --   Tennistavolo Norbello Comuni del Guilcer

Apuania Carrara  --  Cral Comune di Roma.

Ore 16.00 prima giornata di serie A1 femminile:

Teco Corte Auto Cortemaggiore  --  Quattro Mori Cagliari

Tennistavolo Castel Goffredo  --  Tennistavolo Vallecamonica

Polisportiva Bagnolese  --  Tennistavolo Norbello Comuni del Guilcer

Riposa:  Eppan Tischtennis Raiffeisen

 

DOMENICA 15 OTTOBRE:

Ore 10.00 seconda giornata di serie A1 maschile:

Marcozzi Cagliari  --  Tennistavolo Castel Goffredo

Tennistavolo Norbello Comuni del Guilcer  --  Tennistavolo Lomellino Cipolla Rossa di Breme

Aon Milano Sport Tennistavolo  --  Apuania Carrara

Cral Comune di Roma  --  Top Spin Messina

Ore 14.00 seconda giornata di serie A1 femminile:

Quattro Mori Cagliari  --  Tennistavolo Castel Goffredo

Tennistavolo Norbello Comuni del Guilcer  --  Teco Corte Auto Cortemaggiore

Eppan Tischtennis Raiffeisen  --  Polisportiva Bagnolese

Riposa: Tennistavolo Vallecamonica.

Willy Hofer SarntheinInsiste la matricola Tischtennis Sarnthein Raiffeisen nella seconda giornata del campionato di serie A2 maschile. Nel girone A sta procedendo a suon di "cappotti" e questa volta a subirlo sul proprio campo è stato il Redentore 1971 Este. Willy Hofer (nella foto) ha aperto il confronto con il 3-0 su Bruno Pinato e lo ha chiuso con il 3-1 su Gregorio Romano. In mezzo ci sono stati il 3-1 di Martin Unterhauser su Romano e il 3-0 del moldavo Vladislav Sorbalo su Andrea Sinigaglia.

Per il resto ha prevalso il fattore campo. Lo Zerosystem Villa d'Oro Modena ha battuto per 4-2 l'A4 Verzuolo Scotta, con due punti di Matteo Gualdi, per 3-0 su Francesco Calisto e Catalin Daniel Negrila, e uno a testa di Marco Sinigaglia, per 3-1 su Negrila, e   Lorenzo Guercio, per 3-0 su Calisto. Per i piemontesi è andato a segno Mattia Garello, su Sinigaglia e Guercio.

Il Tennistavolo Reggio Emilia Ferval ha sconfitto per 4-2 il Tennistavolo Romagnano, al primo match della sua storia in categoria, con gli ultimi due singolari terminati al quinto set. Alessandro Ruscelli ha fatto doppietta, per 3-1 su Amine Kalem e 3-2 su Roberto Perri, e Sun Yuyao e Luca Ziliani hanno piegato per 3-0 e 3-2 Elia Bonetti. Nelle fila ospiti Perri ha regolato per 3-0 Ziliani e Kalem, fresco di argento a squadre agli Europei paralimpici, ha inflitto un 3-1 a Sun Yuyao.

Il Milano Sport Tennistavolo - Vittoria ha superato per 4-2 il Metalparma Tennistavolo San Polo con Fabio Mantegazza a confezionare l'en plein, per 3-2 su Emmanuele Delsante e 3-0 su Leonardo Milza, ben assecondato da Alessandro Cicchitti, autore del 3-1 su Milza, e da Luca Manca, a bersaglio per 3-2 su Delsante. A sollevare le sorti degli emiliani è stato Alessandro Guarnieri, che si è imposto per 3-1 su Cicchitti e 3-2 su Manca.

In classifica comanda il Sarnthein con quattro punti, seguito a due da Reggio Emilia, Verzuolo, San Polo, Milano e Modena e a zero da Redentore e Romagnano. Quest'ultimo e il Villa d'Oro hanno una partita in meno.

Nel girone B ha ottenuto il suo secondo successo il Tennistavolo Genova, passato per 4-1 in casa del Tennistavolo Torre del Greco, con i percorsi netti di Nicholas Frigiolini (3-0 su Marco Prosperini e 3-2 su Mattia Galdieri) e Andrea Puppo (3-1 su Davide Gammone e su Prosperini). Per i partenopei Galdieri ha lasciato a secco (3-0) Enrico Puppo.

La corazzata Marcozzi Cagliari ha prevalso per 4-1 sull'Apuania Carrara, sospinta da Stefano Tomasi (3-1 su Alberto Margarone e 3-0 su Alessandro Soraci). Hanno completato l'opera il 3-1 del nigeriano Makanjuola Kazeem su Gianmaria Falcucci e il 3-2 in rimonta da 0-2 di John Michael Oyebode su Soraci. Per i toscani, Margarone ha messo alle strette (3-0) il giovane Marco Antonio Cappuccio.

Al PalaTennisTavolo "Aldo De Santis" di Terni è finita sul 3-3 fra il Campomaggiore e il Falcon Palermo. Gli umbri sono passati in vantaggio con Daniele Sabatino (3-1 su Patrizio Mazzola), hanno subìto la tripletta dei siciliani (3-2 e 3-0 di Rocco Conciauro su Li Weimin e Sabatino e 3-0 di Giovanni Caprì su Matteo Cerza) e hanno recuperato in modo autorevole (3-0 di Cerza su Mazzola e 3-0 di Li Weimin su Caprì).

L'ultima sfida fra Il Circolo Prato 2010, al debutto assoluto in A2, e il Tennistavolo Vi.Ga.Ro. Siracusa, anch'esso neopromosso ma già in seconda serie due anni fa, ha registrato oggi il 4-0 dei padroni di casa, che hanno dominato con Lorenzo Ragni (3-0 su Salvatore Manuel Moncada e Fabrizio Puglisi), Dario Loreto (3-1 su Raffaele Iacono) e Fatai Adeyemo (3-0 su Moncada) sugli scudi.

In graduatoria guida il TT Genova a quota 4, davanti a Il Circolo Prato a 3, alla Marcozzi a 2 e ad Apuania, Torre del Greco, Campomaggiore, Falcon  e Vi.Ga.Ro. a 1. Marcozzi e Falcon devono recuperare una gara.

Apuania Carrara A2 2017 2018

Dopo la prima giornata, caratterizzata da due rinvii, la serie A2 maschile tornerà oggi per un secondo turno a ranghi completi. Nel girone A alle 15,30  Il Tennistavolo Reggio Emilia Ferval cercherà di riscattare la sconfitta sul campo del TT Sarnthein Raiffeisen ospitando il Tennistavolo Romagnano, alla prima partita della sua storia in categoria. Alla stessa ora anche il Redentore 1971 Este, contro il Sarnthein, proverà a lasciarsi alle spalle lo 0-4 subìto contro il Metalparma Tennistavolo San Polo. Alle 16 proprio gli emiliani faranno visita, in un confronto fra neo promosse, al Milano Sport Tennistavolo - Vittoria, reduce dalla battuta d'arresto con l'A4 Verzuolo Scotta. Chiuderà il programma la sfida delle 20,30 fra lo Zerosystem Villa d'Oro Modena, al primo impegno dopo lo spostamento della gara con Romagnano, e i verzuolesi.

Nel girone B alle 15 il Tennistavolo Genova, l'unica squadra ad aver vinto sabato scorso, sarà in trasferta a Torre del Greco. Mezz'ora prima sarà match di cartello fra la Marcozzi Cagliari, al debutto stagionale, e l'Apuania Carrara (nella foto Gianmaria Falcucci, Alessandro Soraci e Alberto Margarone).  Alle 17,30 il Campomaggiore Terni riceverà il Falcon Palermo, alla prima uscita dell'anno. Domani alle 10,15 sarà derby in Toscana  fra le due matricole Il Circolo Prato 2010, all'esordio assoluto in A2, e Tennistavolo  Vi.Ga. Ro. Siracusa.     

Cortemaggiore serie A2 femminile 2017 2018Sono cinque le squadre a punteggio pieno dopo il primo concentramento di serie A2 femminile, che ha coperto le prime due giornate di andata. Nel girone A guidano Tennistavolo Vallecamonica ed Eppan Tischtennis Raiffeisen con 4 punti, seguiti da Tennistavolo Coccaglio Alghisi Verniciature con 2, Tennistavolo Castel Goffredo e Regaldi Novara con 1 e TT 2009 Hotel Bagli Rimini - Aido Pavia con 0. Al PalaTennisTavolo "Elia Mazzi" di Castel Goffredo il Vallecamonica ha battuto per 4-0 Coccaglio (3-0 e 3-1 di Marcella Delasa su Sabrina Moretti e Michela Merenda e 3-2 di Irene Favaretto su Merenda e di Jessica Ramazzini su Francesca Avesani) e per 4-2 il Regaldi (3-0 e 3-1 di Delasa su Erika Stanglini e Nevana Kostova, 3-1 di Ramazzini su Kostova e 3-0 di Favaretto su Stanglini da una parte e doppietta di Ileana Irrera, per 3-1 su Favaretto e Ramazzini, dall'altra). L'Eppan ha sconfitto per 4-1 il TT 2009 (3-0 di Evelyn Vivarelli su Antonella Zampinetti e Selin Corrivo, 3-0 di Krisztina Nagy su Giada Ferri e 3-1 di Ramona Paizoni su Ferri; 3-2 di Corrivo su Emilia Manukyan) e per 4-2 il Castel Goffredo (3-0 e 3-2 di Nagy su Elisa Turganti ed Elisa Armanini e 3-2 e 3-0 di Vivarelli su Armanini e Lisa Bressan; 3-2 di Bressan su Manukyan e di Turganti su Paizoni). Il Coccaglio ha superato per 4-0 il TT 2009 (3-0 di Avesani su Corrivo e Ferri, di Moretti su Ferri e di Merenda su Zampinetti). Castel Goffredo e Regaldi hanno pareggiato per 3-3 (per le castellane 3-0 di Bressan su Stanglini e Kostova e 3-2 di Armanini su Kostova e per le piemontesi 3-0 e 3-1 di Irrera su Turganti e Armanini e 3-1 di Stanglini su Turganti).

Nel girone B è in testa la Teco Corte Auto Cortemaggiore a quota 4, davanti a Tennistavolo Savona e Tennistavolo Torino con 3, Toirano con 2 e A4 Verzuolo Benebanca BCC Benevagienna e PGSD Auxilium Bre Banca Cuneo con 0. A Cortemaggiore le padrone di casa (nella foto) si sono imposte per 4-0 sul Cuneo (3-0 e 3-1 di Arianna Barani, su Anna Panataro e Angela Alessandrini, 3-0 di Olga Dzelinska su Alessandrini e 3-2 di Maria Rita Pilloni su Beccaria) e per 4-2 sul Toirano (3-2 e 3-0 di Pilloni su Valentina Roncallo e Simona Rossini e 3-0 di Dzelinska su Rossini e Valeria Zefiro; 3-1 di Zefiro su Barani). TT Torino e TT Savona ha pareggiato (3-2 di Natalia Riabchenko su Stella Frisone ed Elisa Marzolla e 3-0 di Manuela Daniele su Marzolla per le subalpine e 3-1 di Dana Saporta su Martina Nino e Daniele e 3-2 di Frisone su Nino per le liguri), poi Torino ha regolato per 4-0 Cuneo (3-1 di Nino su Panataro e Beccaria, 3-0 di Daniele su Beccaria e 3-0 di Riabchenko su Alessandrini) e Savona ha prevalso per 4-1 su Verzuolo (3-0 e 3-1 di Saporta su Daniela Alberto e Anna Coates e 3-1 e 3-0 di Frisone su Sara Rinaudo e Alberto; 3-1 di Coates su Marzolla). Toirano ha avuto la meglio per 4-2 su Verzuolo (3-0 di Roncallo su Rinaudo e Alberto, 3-2 di Zefiro su Coates e 3-0 di Rossini su Rinaudo; 3-1 di Alberto su Zefiro e 3-2 di Coates su Rossini).

Nel girone C in testa con 4 punti ci sono Tennistavolo Asola Marino Allestimenti e Polisportiva P.G. Frassati, che precedono Athletic Club e Alfiere di Romagna con 2 e Muraverese Tennistavolo e Tennistavolo Norbello - Comuni del Guilcer a zero. A Muravera Asola si è affermata per 4-1 sulle Alfiere di Romagna (3-2 e 3-1 di Marina Chieppa su Laura Galiano ed Eva Carli e 3-1 e 3-0 di Cristiana Elena Dumitrache su Daniela Nita Viorica e Galiano; 3-2 di Carli su Sofia Mescieri) e per 4-2 sull'Athletic Club (3-2 e 3-1 di Dumitrache su Sonia Collia e Zoya Suprunova, 3-1 di Chieppa su Larissa Lavrukhina e 3-2 di Mescieri su Collia; 3-0 di Suprunova su Chieppa e 3-2 di Lavrukhina su Mescieri). Il P.G. Frassati ha costretto alla resa per 4-1 la Muraverese (3-0 e 3-1 di Simona Ettari su Aurora Piras e Giorgia Luna Aprile, 3-0 di Giulia Ciferni su Alice Mattana e 3-0 di Gaia Smargiassi su Aprile; 3-1 di Piras su Sara Messina) e per 4-2 il Norbello (3-2 di Smargiassi su Dariia Zakharova e Roberta Perna e 3-0 di Ettari e Ciferni su Martina Mura; 3-1 di Perna su Ciferni e 3-2 di Zakharova su Ettari). L'Athletic Club non ha lasciato scampo (4-0) al Norbello (3-1 e 3-0 di Lavrukhina su Perna e Zakharova, 3-1 di Collia su Zakharova e 3-0 di Suprunova su Mura) e lo stesso punteggio hanno inflitto le Alfiere di Romagna alla Muraverese (3-1 di Galiano su Piras e Mattana, 3-1 di Nita Viorica su Mattana e 3-0 di Carli su Aprile).

Tennistavolo San PoloNella prima giornata di serie A2 maschile, nel girone A l'A4 Verzuolo Scotta ha battuto per 4-1 il Milano Sport Tennistavolo - Vittoria, appena salito in categoria, con le doppiette di Mattia Garello (3-1 su Luca Manca e 3-0 su Alessandro Cicchitti) e di Catalin Daniel Negrila (3-0 su Fabio Mantegazza e 3-2 su Luca Manca). Per i lombardi Cicchitti ha approfittato del forfait di Francesco Calisto.

La matricola TTSarnthein Raiffeisen ha messo alle corde (4-0) il Tennistavolo Reggio Emilia Ferval, con il doppio acuto del moldavo Vladislav Sorbalo, per 3-0 su Alessandro Ruscelli e 3-1 su Sun Yuyao, il 3-1 di Martin Unterhauser su Sun e il 3-0 di Willy Hofer su Luca Ziliani.

L'altra neopromossa Metalparma Tennistavolo San Polo (nella foto) ha inflitto un severo 4-0 al Redentore 1971 Este. Due i successi di Emmanuele Delsante (3-0 su Gregorio Romano e 3-2 su Andrea Sinigaglia) e uno a testa quelli dei giovani Leonardo Milza (3-1 su Sinigaglia) e Alessandro Guarnieri (3-0 su Bruno Pinato).

Nel girone B il Tennistavolo Genova ha prevalso per 4-2 sul Campomaggiore Terni, con l'en plein di Andrea Puppo (3-2 su Matteo Cerza e 3-1 su Li Weimin) e una vittoria ciascuno di Nicholas Frigiolini (3-2 su Li Weimin) ed Enrico Puppo (3-0 su Cerza). Agli umbri non sono bastati i due punti di Daniele Sabatino (3-1 su Enrico Puppo e 3-0 su Frigiolini).

Pareggio per 3-3 fra l'Apuania Carrara e Il Circolo Prato 2010, che era alla sua prima apparizione in A2 ed è stato raggiunto dopo essere stato in vantaggio per 2-0 e 3-1. Il veterano Fatai Adeyemo ha avuto la meglio per 3-2 su Alberto Margarone e per 3-0 su Gianmaria Falcucci e Lorenzo Ragni nel match di apertura si è imposto per 3-0 su Falcucci. Nelle fila toscane Alessandro Soraci ha rimontato da 0-2 a 3-2 Dario Loreto e poi non ha concesso set a Ragni e Margarone alla "bella" ha lasciato al palo Loreto.

Pari e patta anche fra la new entry Vi.Ga.Ro. Siracusa e il Tennistavolo Torre del Greco. I siciliani sono andati a segno con Alexandru Petrescu, per 3-1 su Mattia Galdieri, e Fabrizio Puglisi e Salvatore Manuel Moncada, per 3-1 su Davide Gammone, e i campani con Marco Prosperini, per 3-2 su Petrescu e Moncada, e Galdieri, per 3-2 su Puglisi.

Polisportiva P.G. Frassati 2017 2018Oggi in serie A2 femminile sarà in programma il primo concentramento della stagione 2017-2018, con la disputa delle prime due giornate di andata. Nel girone A si svolgerà al PalaTennisTavolo "Elia Mazzi" di Castel Goffredo e alle ore 11 si affronteranno il Tennistavolo Castel Goffredo e il Regaldi Novara, il TT 2009 Hotel Bagli Rimini  - Aido Pavia e l'Eppan Tischtennis Raiffeisen e il Tennistavolo Coccaglio Alghisi Verniciature e il Tennistavolo Vallecamonica. Alle 14 l'Eppan sarà opposto al Castel Goffredo, il TT 2009  al Coccaglio e il Vallecamonica al Regaldi.

Nel girone B si giocherà a Cortemaggiore, con alle 11 le sfide fra Tennistavolo Torino e Tennistavolo Savona, Teco Corte Auto Cortemaggiore e Auxilium Bre Banca Cuneo e Toirano e A4 Verzuolo Benebanca BCC Benevagienna. Alle 14 Cuneo se la vedrà con TT Torino, Cortemaggiore con Toirano e Verzuolo con Savona.

Nel girone C le squadre saranno tutte raggruppate a Muravera. Alle 10 andranno in scena le partite fra Athletic Club e Tennistavolo Norbello - Comuni del Guilcer, Alfiere di Romagna e Tennistavolo Asola Marino Allestimenti e Muraverese Tennistavolo e Polisportiva P.G. Frassati (nella foto). Alle 13 sarà il turno dei match fra Asola e Athletic Club, Alfiere di Romagna e Muraverese e P.G. Frassati e Norbello.

A4 Verzuolo Scotta 2017 2018È ai nastri di partenza il campionato 2017-2018 di serie A2 maschile. Nel girone A, che comprende anche le quattro neopromosse Metalparma Tennistavolo San Polo, Tennistavolo Sarnthein Raiffeisen, Milano Sport Tennistavolo - Vittoria e Tennistavolo Romagnano,  si giocheranno tre incontri su quattro, tutti oggi. Alle ore 15,30 il San Polo ospiterà il Redentore 1971 Este, alle 17 il Sarnthein Raiffeisen affronterà sul suo campo il Tennistavolo Reggio Emilia Ferval e alle 20,30 l'A4 Verzuolo Scotta (nella foto) riceverà il Milano Sport. La sfida fra il Romagnano e lo Zerosystem Villa d'Oro Modena è stata rinviata a sabato 21 ottobre alle 18, essendo Amine Kalem in questi giorni ai Campionati Europei paralimpici.

Stessa situazione nel girone B, che include le matricole Il Circolo Prato 2010 e  Tennistavolo Vi.Ga.Ro. Siracusa, con tre incontri in programma oggi, alle 15 fra Apuania Carrara e Prato, alle 16 fra il Tennistavolo Genova e il Campomaggiore Terni e alle 18 fra Siracusa e Tennistavolo Torre del Greco. Il match fra il Falcon Palermo e la Marcozzi Cagliari è stato spostato al 21 ottobre alle 16 per l'impegno dei sardi nel primo turno della Ettu Cup.