Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

John IppolitiSi è svolta l’Assemblea Generale Ordinaria Elettiva del Comitato Regionale FITeT Umbria e le società affiliate hanno confermato la fiducia al presidente uscente John Ippoliti per il quadriennio 2021-2024. Per il resto è nuova, rispetto al periodo precedente, la composizione del Consiglio, nel quale sono entrati Domenico Catrambone e Michele Mencaroni in quota Dirigenti, Lorenzo Braccioni in quota Tecnici e Antonio Scoppetta in quota Atleti.

«La ripartenza effettiva, per la base del nostro movimento, - spiega Ippoliti - avverrà fra qualche tempo e quella attuale resta la stagione sportiva più difficile. Faremo tutto il possibile per aiutare le società, proponendo nuove attività accanto a quelle già portate avanti finora e cercando di dare una mano a risolvere i non pochi problemi che quotidianamente si dovranno affrontare. Confido molto nella squadra dei consiglieri e spero che tutti porteranno il loro contributo negli ambiti prediletti da ciascuno per la propria esperienza e competenza. C’è bisogno di fare squadra e di lavorare tutti nella stessa direzione, a ogni livello. Spero e credo che questo messaggio sia arrivato anche alle diverse realtà territoriali. Dobbiamo rimboccarci le maniche, per essere pronti quando sarà il momento, collaborando in piena sinergia con il neoeletto Comitato Provinciale di Perugia, cui auguro buon lavoro».

Abbinata all’Assemblea Regionale, infatti, si è tenuta quella per il rinnovo del Comitato Perugino. Il presidente uscente, Luca Corsaletti, ha scelto di non candidarsi e la composizione del Consiglio è totalmente inedita. Alla guida c’è lo spoletino Alessandro Leonardi, che sarà affiancato dai consiglieri Alessandro Tribuzi e Fabrizio Ripiccini, in quota Dirigenti, Noah Spata, in quota Tecnici, ed Emanuele Terradura, in quota Atleti.