Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Teco Corte Auto Cortemaggiore settore giovanileIl CONI, per il tramite dei Comitati Regionali, in relazione alla situazione eccezionale venutasi a creare a seguito della pandemia COVID-19, ha inteso sostenere, con una assegnazione straordinaria di contributi, le associazioni sportive dilettantistiche e le società sportive dilettantistiche affiliate alle Federazioni Sportive Nazionali, alle Discipline Sportive Associate e agli Enti di Promozione Sportiva, sulla base dei risultati regionali, nazionali e internazionali ottenuti con i rispettivi settori giovanili nelle stagioni 2018-2019 e 2019-2020, fino alla sospensione delle attività. 

In Emilia Romagna sono pervenute 573 domande di tutti gli sport, che sono state vagliate dalla commissione composta dal presidente Umberto Suprani, dal vicepresidente vicario Giancarlo Galimberti e dalla vicepresidente Daniela Isetti e sono state premiate 75 società.

L’unica del tennistavolo è stata la Teco Corte Auto Cortemaggiore del presidente Ettore Dernini, che ha una tradizione per il buon lavoro che ha svolto e i podi che ha conquistato su tutti i fronti con il suo vivaio negli oltre 30 anni della sua storia. Il club magiostrino ha occupato il 23° posto complessivo in Regione e il secondo in provincia di Piacenza.

Il premio è il migliore riconoscimento dell’impegno svolto al servizio dei ragazzi dallo staff tecnico composto da Olga Dzelinska, Svetlana Polyakova, Natalia Riabchenko, Mattia Crotti, Rocco Conciauro, Simone Dernini e Francesco Colombi (la foto è di archivio ed è stata scattata prima dell'emergenza sanitaria).