Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Stage giovanile Sicilia 31 agosto 2019Nel fine settimana si è svolto a Messina, nella palestra di Villa Dante, il primo raduno giovanile siciliano della stagione, della durata di due giorni. Le convocazioni sono state effettuate da Marcello Puglisi, neo-referente regionale, che si è avvalso della presenza dei tecnici Wang Hong Liang, Giuseppe Amato, Luana Billeri, Lusine Nigoyan e Alessandro Febbraro e degli sparring Giuseppe Quartuccio, Gianluca Amato, Claudia Minutoli e Gianluca Zaccone.

Gli atleti che hanno partecipato il primo giorno sono stati Matteo Figura, Nicolò e Mattia Catania, Nicolò Santandrea, Simone Dell’Aquia e Miriam Averna (Vigaro Siracusa) e Manuel Brigandì, Simone e Alessio Melluso, Matilde Venuto, Laura Catanese e Federica Amato (Astra) e quelli del secondo Mattia Spada, Giulia Palmisano e Martina Caronna (Himera G. Randazzo), Marco Sciuto, Riccardo Dipietro e Biagio Ticino (Eos Enna) e Federico Campanella e Beatrice Calvagno (Il Circolo Etneo).

Stage giovanile Sicilia 1 settembre 2019«Il gruppo - precisa Puglisi - è indubbiamente molto valido, anche tenendo conto delle diverse assenze di altri giovani molto promettenti, su cui si può lavorare in tranquillità. Sono tutti ragazzi che dimostrano molto entusiasmo e cercano di impegnarsi al massimo delle loro possibilità. Il movimento giovanile in Sicilia sta prosperando: basti pensare a centri come Siracusa, Enna e Termini Imerese, dove il vivaio è particolarmente curato. Certamente, anche a Messina bisogna fare qualcosa in più, perché è vero che abbiamo il top a livello di rappresentanza nella serie maggiore, ma bisogna creare, come avveniva in passato, un serbatoio giovanile. Ci sforzeremo in tal senso».

In programma ci sono altri due stage: «Saranno il 14 e il 15 settembre. Uno si svolgerà a Enna e vi saranno impegnati Pietro Violante (Himera G. Randazzo) e Daniele Spagnolo, Martina Tirrito e Nicoletta Criscione (Ausonia Enna), che rappresenteranno la nostra regione al “Trofeo Coni”. L’altro sarà a Messina o a Siracusa, con le altre migliori realtà giovanili. Intanto abbiamo ottenuto la possibilità di far lavorare, una settimana al mese, Danilo Faso (Top Spin Messina) e Daniele Spagnolo al Centro Federale, per consentire loro di crescere ulteriormente. È  solo un inizio e speriamo di incrementare il numero di atleti che vi potrà accedere».