Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Stage giovanile Marche febbraio 2019 okUn denso programma di attività ha caratterizzato la fine della scorsa settimana e l’inizio di questa nella Marche, in un vero e proprio alternarsi di attività formative e pratiche.

Si è cominciato venerdi 15 febbraio a Jesi, presso la sede della Società Clementina, con un incontro che ha coinvolto dirigenti e tecnici delle società della Regione, interessate a sviluppare una moderna, coinvolgente e accessibile idea di pratica sportiva per i giovani.

Domenico Ferrara si è quindi presentato come vero e proprio mentore di un gruppo di persone assai motivate che voleva individuare punti di riferimento, opportunità e occasioni per accrescere le proprie competenze e avviare un nuovo modo di organizzare la pratica e accogliere i giovani.

Si è partiti dall’analizzare che cosa si intenda con l’accogliere le persone che si avvicinano alle nostre società. Sono poi state analizzate le esigenze connesse all’organizzazione delle attività e agli eventuali problemi correlati.

Aspetti chiave della riflessione hanno quindi riguardato l’efficace e "densa" gestione del tempo a disposizione, l’utilizzo di strategie didattiche per l’apprendimento, non casuali, ma esito di una metodica valutazione. I partecipanti hanno quindi posto l’attenzione sulla creazione di una rete territoriale, per condividere esperienze, mezzi, occasioni, opportunità, in relazione alla crescita delle persone coinvolte (quindi non solo dirigenti e tecnici, ma anche giovani e tutti coloro che gravitano attorno ai nostri sodalizi).

Domenica il Centro Olimpico di Senigallia ha ospitato un riuscitissimo stage dei giovani Under 14 delle società vivaio marchigiane (6 club con 30 ragazzi e 4 ragazze presenti).

La giornata è stata organizzata con una seduta di circa 3 ore, organizzata in base alla strategia "a circuito", che ha consentito a tutti i ragazzi di cimentarsi in diverse "stazioni" formative: Attività motoria, Servizio e Risposta, Cesto, esercizi collaborativi con il compagno. Questa scelta organizzativa consente di coinvolgere tutti i presenti, evitare il rischio della ripetitività e rendere accessibili tutte le proposte, regolandole sull’esperienza dei singoli.

Dando seguito alle attività del venerdì è stata sfruttata la strategia organizzativa sopra descritta, coinvolgendo tutti i tecnici presenti. Sono stati quindi condivisi gli obiettivi dell’attività ed è stata affidata a ognuno di loro un’attività da condurre.

A conclusione si è disputato anche un torneo individuale, con premiazione di tutti gli intervenuti. Gli atleti partecipanti sono stati Michele Giampaoletti, Rachele De Luca, Beatrice Berzano, Matteo Grechi, Antonio Perazzelli e Tobia Giuliani (Polisportiva Clementina Jesi), Edoardo Podeschi, Kyle Mularoni, Tommaso Falcone, Samuele Renzi, Michele Ghiotti, David Berardinelli, Sean Berardinelli, Anastasia Mancini, Natan Berardi e Tommaso Piergiacomo (Juvenes Repubblica di San Marino), Mario Buffarini, Emanuele Pietroni, Bruno Ventimiglia e Elia Taviani (Quadrifoglio Porto Recanati), Riccardo Broccoli, Tommaso Cinotti, Alessandro Fattorini e Akim Tello (Tennistavolo Fortunae Fano), Davide Torregiani, Diego Antonelli, Francesco Ferrara, Vittorio Luzietti, Stefano Sorice, Sofia Razzanti, Giovanni Pigliapoco e Stefano Morbidelli (Tennistavolo Senigallia) e Davide Baldini e Riccardo Valcarenghi (Upr Montemarciano).

Corso docenti Miur nelle Marche febbraio 2019Infine la settimana si è avviata con un corso di formazione di docenti di Scienze Motorie, organizzato dal MIUR in collaborazione con la Federazione Tennistavolo e il Centro Olimpico. Oltre 30 docenti delle Scuole Secondarie di Primo e Secondo Grado hanno partecipato all’evento, che rientra fra le attività didattiche che i docenti possono scegliere tra un ventaglio di iniziative dedicate all’aggiornamento obbligatorio del personale docente.

Il Formatore Federale Domenico Ferrara ha coniugato una prima parte introduttiva, dedicata alle conoscenze indispensabili riguardo la pratica del tennistavolo, con una successiva attività pratica in palestra, che ha coinvolto i 31 insegnanti presenti.

Era presente anche a Prof.ssa Paola Tende, dell’Ufficio Regionale per la Provincia di Ancona. Hanno attivamente partecipato Nicola Falappa, referente federale, Lorenzo Giacomini, Sabrina Moretti e i volontari del Servizio Civile.

La tappa senigallese segue numerose altre che si sono svolte nel corso dell’anno scolastico in corso, su tutto il territorio nazionale, a favore degli insegnanti, come previsto dal MIUR per l’aggiornamento continuo del personale docente.

Una occasione utile anche per il Tennistavolo Senigallia per proseguire la valorizzazione del Centro Olimpico della cittadina marchigiana.