Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Continua a inanellare ottime prestazioni Samuel De Chiara all'Us Open paralimpico. Il 25enne bolzanino, dopo aver vinto il suo girone di classe 8, ha battuto negli ottavi del tabellone a eliminazione diretta per 3-0 (11-4, 11-1, 11-5) il norvegese Steffen Salomonsen e nei quarti per 3-0 (11-8, 11-8, 11-9) l'inglese Billy Shilton.

In semifinale alle 18 italiane odierne affronterà il 23enne svedese Emil Andersson, testa di serie numero 1 e sesto giocatore al mondo. Lo scandinavo è stato capace di conquistare l'argento a squadre di classe 6-8, con Linus Karlsson, alle Paralimpiadi di Rio, il bronzo in singolare ai Giochi di Londra 2012 e ai Mondiali di Pechino del 2014 e il bronzo a squadre ai Mondiali del 2010, a Gwangju in Corea.

Agli Europei si è piazzato primo a Spalato nel 2011 in singolare e a squadre, secondo in singolare a Genova nel 2009 e terzo in singolare e a squadre a Lignano Sabbiadoro nel 2013 e a Vejle, in Danimarca, nel 2015.

Impegno dunque durissimo per l'azzurro, che gareggerà anche a squadre in classe 8, in coppia con il 18enne britannico Billy Shilton, secondo agli Europei del 2015 in team e terzo in singolare in classe 7. Il duo italo-inglese sarà opposto oggi alle 22 agli statunitensi Daniel Scrivano e Solomon Ayele Sesaye e a mezzanotte ai norvegesi Steffen Salomonsen e Fredrik Johansen. Le prime due compagini accederanno ai quarti del tabellone, in programma domani alle 18.

Samuel De Chiara 2