TTX SUMMERTOUR gen MINI BANNER 01    Banner MINI bando Over65 B 3

Campionati Mondiali Paralimpici di Granada 2022 foto con le campionesse Michela Brunelli e Giada RossiLa medaglia d'oro conquistata da Michela Brunelli e Giada Rossi nel doppio femminile di classe WD5 e l'argento della stessa Giada e di Federico Crosara nel misto WD4 ai Campionati Mondiali Paralimpici di Granada hanno sollevato un grandissimo entusiamo nel mondo pongistico.

Molto soddisfatto, ovviamente il direttore tecnico Alessandro Arcigli, che non aveva nascosto, alla vigilia, le ambizioni di raggiungere i due podi, ma che ha anche piacere di condividerne il merito.

Alessandro, è stato veramente un impegno di squadra?

«Sono risultati che sarebbero stati impossibili senza il lavoro delle società di appartenenza di ogni singolo atleta, nonché degli allenatori che hanno curato la preparazione assieme a me e, primo tra tutti, il tecnico federale Massimo Pischiutti, che da anni e a tempo pieno si è dedicato all’attività di tecnico e non solo, dandomi un continuo supporto. Non posso non ringraziare il nuovo innesto Hwang Eunbit, che ha incrementato la qualità del lavoro svolto quotidianamente in palestra. E poi, per la professionalità e la continua disponibilità, sono personalmente grato al preparatore atletico Alessandro Sellan, all’infermiere Mauro Bianchin e alla sua collega Eva Pittin, veterana del nostro gruppo nonostante la giovanissima età, e alle fisioterapiste Elisa Quaglia e Anna Simonatto. Naturalmente non ho finito».

E dunque?

«Ringrazio, inoltre, il presidente federale Renato Di Napoli e il Consiglio Federale, che continuano a credere in questi atleti e in questo modo di lavorare. Lo staff della FITeT, con il segretario generale Giuseppe Marino, il responsabile del settore paralimpico Luca Rizzoli e i suoi collaboratori Alessia Bertini e Giuseppe Vella, che contribuiscono a far sì che tutto vada sempre per il meglio».

Che dire delle collaborazioni con professionisti di calibro, ognuno nel proprio settore?

«In quest'ambito sono grato a Claudio Barbieri dell'Animus, con il quale abbiamo personalizzato i telai dei tre atleti medagliati, alla ditta Dr Neubauer, che ha fornito e consigliato la nuova gomma che Giada usa sul dritto e alla ditta Tarta Design, che ha studiato e predisposto nei minimi particolari gli schienali delle carrozzine da gioco delle campionesse mondiali  Rossi e Brunelli. Ultimo, ma non per importanza, è il riconoscimento alla professionalità di Federico Delaini, amministratore delegato del Bella Italia Village di Lignano Sabbiadoro, sede del Centro Federale Paralimpico, che da anni ci ospita come persone di famiglia e nella massima serenità possibile. Lo staff del Bella Italia ha quell mix di familiarità e professionalità che consente a noi tecnici e a tutti i pongisti di sentirsi "a casa" e di portare avanti il lavoro in condizioni invidiabili».

Nella foto, con le campionesse del mondo Giada Rossi e Michela Brunelli, ci sono il vicepresidente federale Paolo Puglisi, il direttore tecnico Alessandro Arcigli, l'infermiera Eva Pittini e il preparatore atletico Alessandro Sellan