Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Matteo Orsi Matteo Parenzan e Federico Crosara nei quarti a Lasko 2021Tre dei quattro azzurri presenti a Lasko, in Slovenia, sede del Torneo Mondiale di Qualificazione Paralimpica, sotto la guida del direttore tecnico Alessandro Arcigli e del tecnico Donato Gallo, si sono guadagnati l’accesso ai quarti di finale.

Ieri Matteo Parenzan in classe 6 si era già aggiudicato il suo girone a punteggio pieno, grazie ai successi per 3-0 sul tedesco Benedikt Muller e per 3-1 sul giapponese Kazuki Shichino. Alle ore 17,40 affronterà lo svedese Michael Robert Oskar Azulay (tavolo 8).

Oggi lo ha imitato nel Gruppo C di classe 3 Matteo Orsi che, dopo i 3-0 di ieri sul giapponese Shihichi Yoshida e sul francese Sylvain Noel, questa mattina ha superato per 3-2 (9-11, 11-6, 11-7, 8-11, 11-5) il coreano Jang Yeongjin.

Il primo set è stato lottato e sul 9-9 l’asiatico ha conquistato gli ultimi due punti. Nel secondo il ligure è stato travolgente (7-1) e ha impattato agevolmente la situazione. Si è preso anche il terzo parziale salendo dal 6-6 al 9-6 e chiudendo alla prima delle tre palle set (10-7) a sua disposizione.

Orsi è parso in grado d’imporsi anche nella quarta frazione. Con un rovescio fantastico si è portato sul 6-4, poi però ha subìto il ritorno dell’avversario (6-7), che dal 7-7 ha prevalso, prolungando la sfida alla “bella”. L’azzurro ha cambiato campo sul 6-3 e sul 10-5 ha sfruttato il primi match-point. Alle 18,20 sarà opposto allo sloveno Primoz Kancler (tavolo 6). 

Anche Federico Crosara nel Gruppo C di classe 2 ha fatto l'en plein. Ieri aveva sconfitto per 3-0 l’iracheno Ali Al Saedi e per 3-0 il russo Rasul Nazirov e oggi si è imposto per 3-1 (10-12, 15-13, 11-9, 12-10) sul thailandese Thirayu Chuewong. Alle 16,20 avrà come avversario lo spagnolo Miguel Angel Toledo (tavolo 4).

Lorenzo Cordua nel Gruppo A della classe 10 ieri aveva ceduto per 3-0 al polacco Igor Misztal e oggi, perdendo per 3-1 (6-11, 12-14, 11-9, 1-11) a opera del ceco Tibor Chmela, è stato eliminato.

Nel primo set ha inseguito (1-6), ha recuperato (5-6), per poi patire un break di 5-1. Nel secondo non ha sfruttato due palle di chiusura (11-10 e 12-11) e si è arreso alla seconda a favore del rivale. Il cussino si è ripreso nel terzo parziale, risalendo da 3-6 a 6-6 e da 6-8 a 10-8 e concretizzando il primo set-point. La sua partita è però finita lì, perché al rientro al tavolo la partenza in salita (0-8) ha compromesso le sue possibilità.

Gli incontri in programma a Lasko sono trasmessi in diretta streaming sul canale YouTube dello Slovenia National Paralympic Committee, al link https://www.youtube.com/channel/UCjSxVySND0aWTkisWbbs9tQ.

Nella foto da sinistra Matteo Orsi, Matteo Parenzan e Federico Crosara