Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Logo TennistavolOltre PlusOggi alle ore 12 sarà presentato, in una conferenza stampa in modalità telematica, il progetto della FITeT "TennistavolOltre Plus", approvato dal Ministero dell'istruzione e sostenuto dalla Fondazione Vodafone Italia.

L'iniziativa porterà il tennistavolo nelle scuole, in modo particolare nelle classi in cui siano inseriti ragazzi con disabilità fisica o intellettiva e relazionale.

All'evento odierno, in programma sulla piattaforma Zoom, parteciperanno, come relatori, Vito Cozzoli, presidente e amministratore delegato di Sport e Salute, Luca Pancalli, presidente del Comitato Italiano Paralimpico, Adriana Versino, consigliere delegato della Fondazione Vodafone Italia, Renato Di Napoli, Presidente della Federazione Italiana Tennistavolo, Paola Deiana, Dirigente Ufficio V - Politiche sportive Scolastiche - Ministero dell’istruzione, Valeria Ignarra, CEO di Play For Change, Giuseppe Marino, segretario generale della FITeT, e Alessandro Arcigli, direttore tecnico della Nazionale paralimpica.

Testimonial del progetto è l'azzurra Giada Rossi, campionessa europea in carica e numero 1 al mondo di classe 2, che a Tokyo disputerà la sua seconda Paralimpiade, dopo la medaglia di bronzo in singolare conquistata a Rio 2016.