Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Elena Timina in panchinaElena Timina, di origine russa e naturalizzata olandese, è la nuova head coach della Nazionale assoluta femminile azzurra. Si è avvicinata per la prima volta al tennistavolo all’età di sette anni e da allora non se n’è più staccata.

Da atleta con i team dell’Unione Sovietica e della Russia ha partecipato alle Olimpiadi di Barcellona 1992 e Atlanta 1996, raggiungendo in entrambi i casi i quarti nel doppio con Irina Palina. Nel 1994 si è aggiudicata la World Cup e gli Europei a squadre. Dopo aver conosciuto il futuro marito, il giornalista olandese Robert Misset, si è trasferita in Olanda. Con la maglia arancione è stata campionessa continentale a squadre per quattro volte consecutive, dal 2008 al 2011, e ha disputato i Giochi di Pechino 2008 e Londra 2012.

Da allenatrice ha avuto diversi incarichi prestigiosi. Dal 2012 al giugno 2017 ha guidato la Nazionale femminile olandese assoluta, che è stata protagnista ai Giochi Olimpici di Rio 2016, sia con la squadra sia con Li Jiao e Li Jie in singolare, e ha conquistato una medaglia d'oro (singolare con Li Jiao) e due d'argento (team e singolare con Li Jie) ai Giochi Europei di Baku 2015.

Elena Timina con Li JiaoCon lei in panchina i Paesi Bassi sono arrivati per quattro volte ai quarti di finale ai Mondiali a squadre e Li Jie è stata bronzo nel doppio femminile nella rassegna iridata del 2015 e ha vinto il Top 12 Europeo nel 2017. Timina ha poi vissuto due esperienze, nel 2017 e nel 2018, nella Lega UTT in India e nel corso del 2017 ha lavorato come tecnico del club Alameda negli Stati Uniti. Dal 2017 al 2019 ha allenato quattro club in Olanda e dal 2019 a oggi il Rapid Luzern in Svizzera. Oltre a contribuire in modo determinante alla crescita e ai successi di Li Jie e Li Jiao, ha seguito da vicino in Nazionale altre atlete di riferimento come Britt Eerland e Kim Vermaas.

«Siamo orgogliosi di poter annoverare un elemento così stimato a livello internazionale - commenta il presidente della FITeT Renato Di Napoli - . Il progetto tecnico del team Italia acquista ancora maggior spessore e ricchezza. A Elena auguro buon lavoro ed esprimo gratitudine e fiducia per aver sposato con entusiasmo la nostra proposta, condividendone impostazione e obiettivi».

Elena Timina avrà un ruolo di rilievo anche per quanto riguarda le attività di formazione e sarà di supporto alla struttura tecnica del Centro Federale di Terni. Subentra al tecnico Maurizio Gatti, che la FITeT ringrazia per l’impegno profuso. La nuova allenatrice inizierà il suo incarico al Centro Federale il 6 settembre.