Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Top Spin Messina vincitrice della Coppa Italia 2020 maschileIl PalaTennistavolo “Aldo De Santis” di Terni ospiterà mercoledì 16 e giovedì 17 giugno la Coppa Italia maschile. La manifestazione, dopo essersi svolta dal 1967 al 1979, è stata reintrodotta dalla Federazione Italiana Tennistavolo nel 2018, anno in cui l’Apuania Carrara ha battuto in finale per 3-2 il Cral Comune di Roma, con la doppietta del russo Sdi Ismailov, per 3-1 su Paolo Bisi e su Nicola Di Fiore, e il 3-0 di Mihai Bobocica su Federico Pavan. I punti dei capitolini sono stati di Di Fiore e Pavan in doppio, per 3-1 su Bobocica e Mattia Crotti, e di Bisi, per 3-0 sul serbo Lorenzio Lupulesku.

Nel 2019 è andata a segno la Top Spin Messina, per 3-1 sempre sul Cral Comune di Roma, grazie al 3-0 in doppio di Antonino Amato e Marco Rech Daldosso su Chen Shuainan e Pavan e al 3-2 e al 3-1 di Jordy Piccolin su Bisi e su Pavan. Chen ha superato Rech Daldosso per 3-2.

L’anno scorso i siciliani si sono ripetuti, prevalendo per 3-2 sull’Apuania Carrara, con il 3-2 in doppio di Rech Daldosso e del portoghese João Monteiro su Gabriele Piciulin e sul bielorusso Aleksander Khanin  e di Monteiro su Khanin e il 3-0 di Piccolin su Piciulin. Per i toscani lo sloveno Bojan Tokic ha avuto la meglio per 3-1 su Piccolin e su Rech Daldosso.

Questa volta sono state ammesse le prime sei classificate della serie A1 e, sulla base delle rinunce comunicate, saranno in gara l’Apuania Carrara campione d'Italia, la Top Spin Messina Fontalba finalista scudetto, Il Circolo Prato 2010 e l’A4 Verzuolo Tonoli-Scotta semifinaliste, la Marcozzi Cagliari e il GG Teamwear Sant’Espedito Napoli, che saranno suddivise in due gironi denominati “Roberto Giontella” ed “Edith Santifaller”, composti secondo il sistema snake-system, in base ai tre migliori atleti presenti sul luogo di gara.

Al fine di poter compilare correttamente la composizione dei gironi e gestire in sicurezza gli accessi degli atleti, dei dirigenti e dei tecnici in occasione della manifestazione, si prega di collegarsi al seguente link https://form.jotform.com/211542300158342  e compilare il conseguente formulario entro il 14 giugno 2021.

Nel girone “Giontella” confluiranno la 1ª, 4ª e 5ª del ranking e nel “Santifaller” la 2ª, 3ª e 6ª. I tre turni eliminatori di mercoledì vedranno i seguenti accoppiamenti: alle ore 11 5-1 e 6-2, alle 14 1-4 e 2-3 e alle 17 4-5 e 3-6. In ogni incontro sarà adottata la formula New Swaythling, con cinque singolari. I numeri 1 e 2 scenderanno in campo due volte a testa, mentre i n. 3 saranno opposti nel terzo match. Prevarrà il team che totalizzerà tre punti.

Le due vincenti si affronteranno giovedì alle 11 nella finale che assegnerà il trofeo.

Tutti gli incontri saranno trasmessi in diretta streaming sul canale YouTube della FITeT a questo link

Nella foto la premiazione della Top Spin Messina, vincitrice della Coppa Italia 2020, da sinistra l'assessore  allo Sport di Terni, Elena Proietti, l'ex presidente Giorgio Quartuccio, Jordy Piccolin, Marco Rech Daldosso, Antonino Amato,  João Monteiro, il tecnico Wang Hong Liang e il presidente federale Renato Di Napoli