Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Campionati Italiani di Categoria 2021 podio singolare maschile di terza categoriaLa penultima giornata dei Campionati Italiani, in svolgimento al PlayHall di Riccione ha assegnato il titolo maschile di terza categoria. Se lo è aggiudicato il 21enne Mattia Foglia (Tennistavolo Torino), che è stato autore di un'ottima prestazione e in una finale quasi sempre sotto controllo ha sconfitto per 3-0 (11-3, 11-9, 11-4) il 29enne Alessio Quatraro (Milano Sport Tennistavolo).

Nel primo set il piemontese si è portato sul 3-0 e ha poi allungato sull’8-1, non lasciando chance di recupero all’avversario. Nel secondo il lombardo è parso in grado di replicare, ma sul 7-3 ha subìto un break di 6-0 (7-9). Foglia ha proseguito, salendo a due palle di chiusura (10-8) e ha sfruttato la seconda.

Il terzo parziale si è sviluppato più o meno sulla falsariga del primo, con il subalpino avanti per 3-1 e dal 3-2 capace d’imporre un filotto di 4-0 (7-2). Quatraro poco ha potuto e il match è andato rapidamente in archivio.

Il terzo gradino del podio (nella foto la premiazione con il competition manager Elio Corrado) ha accomunato Marcello Arcigli (Pongistica Messina), battuto in semifinale per 3-0 (13-15, 2-11, 6-11) da Foglia, e Vincenzo Carmona (Tennistavolo Biella), superato per 3-1 (3-11, 13-11, 4-11, 10-12) da Quatraro.

Foglia ha eliminato nei trentaduesimi per 3-0 (14-12, 12-10, 11-9) Filippo Viviani (Tennistavolo Firenze), nei sedicesimi per 3-1 (11-5, 10-12, 11-9, 11-6) Roberto Vai (Tennistavolo Villa d’Oro Modena), negli ottavi per 3-1 (11-6, 6-11, 15-13, 11-6) Alessandro Amato (Top Spin Messina) e nei quarti per 3-1 (9-11, 11-4, 11-2, 11-5) Alessandro Pizzi (KingPong).

Quatraro ha prevalso nell’ordine per 3-2 (12-10, 13-15, 11-8, 13-15, 11-9) su Nicolò Apolloni (Tennistavolo Spiaggia di Velluto), per 3-0 (13-11, 11-8, 12-10) su Francesco Giannini (Il Circolo Prato 2010), per 3-1 (8-11, 11-5, 11-7, 11-4) su Daniele Antonio Spagnolo (Tennistavolo Ausonia Enna) e per 3-1 (11-4, 9-11, 11-9, 11-6) su Cristian Mellino (Polisportiva P.G. Frassati).

Hanno fatto poca strada le prime due teste di serie. Il n. 2 Davide Castracane è uscito nei sedicesimi per 3-0 (7-11, 10-12, 9-11) per mano di Giacomo Levati (KingPong). Il n. 1 Matteo Pecchi (Tennistavolo Villa d’Oro Modena) non ha addirittura passato il girone, preceduto da Luca Della Rosa (Villaggio Tennistavolo Lucca) e da Marco Bianchini (Tennistavolo Castel Goffredo).

Domani la rassegna tricolore terminerà con la disputa del singolare di seconda categoria. I primi incontri dei gironi di qualificazione inizieranno alle ore 9, con diretta streaming sul canale YouTube della FITeT, al link https://www.youtube.com/watch?v=Zan63V3i6bA.