2020 Assemblea 01 minibanner

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Logo FITeT attivitàIl Consiglio Federale, nella sua ultima riunione del 27 Novembre 2020, ha approvato una iniziativa d'innovativa collaborazione e cooperazione con le proprie Associazioni e Società Sportive: il Nuovo Progetto Italia.

Vi presentiamo un breve vademecum.

Che cosa è il Progetto Italia?

È un complesso di iniziative che il Consiglio Federale FITeT realizza, da qualche anno, in collaborazione con le proprie Associazioni e Società Sportive.

Coinvolge gli Atleti meritevoli (Senior e Giovanili) che si distinguono per il loro impegno, dedizione e risultati.

Si realizza attraverso la realizzazione di numerosissime attività (Raduni, Competizioni, Attività di Formazione,…) e l’erogazione di risorse di incentivazione.

Coinvolge anche i Comitati Regionali della Federazione, che svolgono analoghe attività in collaborazione con le Associazioni del proprio territorio.

Permette di “mettere insieme” Tecnici, Dirigenti delle Associazioni e della Federazione, con l’intento di sviluppare il livello dei nostri praticanti.

Quali sono le novità della stagione 2020/2021?

Il Consiglio Federale, per sostenere ulteriormente le proprie Associazioni, ha varato un Nuovo Progetto Italia che raddoppia gli interventi rispetto al passato.

Nella prospettiva, infatti, di sostenere le neonate “Scuole di Tennistavolo”, è stato deciso di creare un doppio profilo di ammissione al Progetto Italia:

  1. Il primo che inquadra una Selezione di Atleti individuati dai Tecnici delle Nazionali Paralimpiche ed Olimpiche,
  2. Il secondo che raggruppa un ulteriore Gruppo di Atleti meritevoli proposti dalle Associazioni cui assegnare “Borse di Incentivazione”.

Verranno complessivamente selezionati

  • 160 Atleti del Settore Olimpico.
  • 11 Atleti del Settore Paralimpico.

Per il Settore Olimpico, questo intervento coinvolgerà i Giovani nati dal 2002 al 2011.

Saranno coinvolti 8 Atlete e 8 Atleti per ogni anno di età dal 2002 al 2011, per un totale di 160 atleti.

Di questi 81 sono stati individuati dai Tecnici Federali (in allegato gli Atleti Squadre Nazionali e di Interesse FITeT), mentre i restanti 79 posti (in allegato il Bando per Borse di Incentivazione) verranno assegnati in base alle richieste pervenute dalle società.

Per il Settore Paralimpico l’intervento coinvolgerà gli Atleti nati fra il 1998 e il 2011: i Tecnici Federali individueranno 3 Atleti, gli altri 8 (Borse di Incentivazione) saranno individuati in base alle domande presentate dalle Associazioni.

Le Associazioni e Società Sportive degli Atleti selezionati dai Tecnici Federali verranno contattate dagli Uffici Federali.

Per consentire ad altri Atleti di partecipare al Progetto, le Associazioni e Società Sportive interessate potranno presentare domanda di ammissione ad una “Borsa di Incentivazione”.

Come si potrà presentare domanda di partecipazione alla Selezione delle “Borse di Incentivazione”?

Le Associazioni e Società Sportive interessate, letto il Bando per l’assegnazione di ulteriori 87 (79+8) Borse di Incentivazione, potranno quindi presentare domanda entro i termini previsti accedendo a questo form telematico https://form.jotform.com/203304087433044 entro e non oltre il giorno 21/12/2020.

In base alle richieste pervenute, verrà redatta una graduatoria che terrà conto della posizione nel Ranking FITeT del 31 Ottobre 2020, l’ultimo disponibile.

Nota Bene

Associazioni e Società Sportive che abbiano Atleti selezionati dai Tecnici Federali, potranno comunque aderire al Bando per le “Borse di Incentivazione” per altri Atleti. Qualora abbiano raggiunto il limite massimo di risorse previste per un sodalizio, vedranno accolta la richiesta senza erogazione di ulteriori risorse. In tal caso potrà essere approvata una ulteriore “Borsa di Incentivazione” per un Atleta in posizione, successiva, inferiore, della graduatoria.

Le risorse destinate alle Associazioni e Società Sportive che abbiano Atleti del Settore Paralimpico verranno erogate al 100%.