2020 Assemblea 01 minibanner

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Top 12 di Bolzano Alessandro Baciocchi contro Daniele PintoLa seconda giornata del Top 12 “Alperia Cup” è stata aperta dai quarti di finale maschili, che hanno promosso alle semifinali delle ore 11,30 (in diretta streaming sul canale Youtube del Centro Tennistavolo Bolzano al link http://bit.ly/youtube_tennistavolobolzano) Mihai Bobocica e Marco Rech Daldosso (entrambi dell’Aeronautiva Militare) nella parte alta del tabellone e Daniele Pinto e Jordy Piccolin (tutti e due del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre) nella bassa.

Bobocica, come già gli era accaduto nel Top 10 di Cortemaggiore, ha sofferto all’inizio Paolo Bisi (Il Circolo Prato 2010), che nel primo parziale è salito da 1-3 a 10-3, sfruttando il quarto set-point. Il sei volte campione d’Italia ha però saputo ancora una volta recuperare e si è aggiudicato le tre frazioni successive (11-6, 11-6, 11-9).

Rech Daldosso nel primo set non ha concretizzato il vantaggio di 9-6 ed è stato recuperato da John Michael Oyebode (Il Circolo Prato 2010), che ha prevalso per 11-9. Nel prosieguo, però, il bresciano ha preso in mano le sorti della sfida, imponendosi per 11-8, 11-9, 11-6.

Tre set equilibrati (11-8, 11-9, 11-9), giocati tutti con una notevole presenza agonistca hanno promosso Pinto al penultimo atto ai danni di Alessandro Baciocchi (Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre).

Antonino Amato (Marcozzi Cagliari) è scattato meglio dai blocchi, aggiudicandosi il primo set (11-7), rispetto a Piccolin, che non si è fatto condizionare e ha portato con bravura l’incontro dalla sua parte (11-7, 11-6, 11-9).

Ora la pallina passa ai quarti femminili, che propongono le seguenti sfide, tutte live su You Tube:

Debora Vivarelli - Valentina Roncallo (tavolo 1)

Diana Styhar - Nicole Arlia (tav. 2)

Gaia Monfardini - Elisa Armanini (tav. 3)

Arianna Barani - Le Thi Hong Loan (tav. 4)