2020 Assemblea 01 minibanner

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Conferenza stampa Top 10 di Cortemaggiore 3 4 ottobre 2020A distanza di 222 giorni dalla conclusione del torneo giovanile di Terni del 24 febbraio, l'attività agonistica nazionale della FITeT ricomincerà sabato 3 e domenica 4 ottobre con il Top 10 "Trofeo Teco" di Cortemaggiore, organizzato dalla Teco Corte Auto Cortemaggiore nel Palasport di via Maria Boni Brighenti, a porte chiuse. Saranno in gara atleti e atlete di prima categoria. Le iscrizioni chiuderanno questa sera a mezzanotte.

La manifestazione è stata presentata questa sera, all'interno dell'impianto di gara, nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno partecipato la vicesindaca, Alice Marcotti, l'assessore allo Sport, Mario Fantini. In rappresentanza della società organizzatrice sono intervenuti il presidente Ettore Dernini, il suo vice Claudio Colombi e il responsabile del Protocollo anti COVID-19, Francesco Colombi.

«Abbiamo raccolto una bella sfida - ha spiegato il presidente Dernini - e siamo felici di essere noi a trasmettere un messaggio di ripresa ai massimi livelli. Sentiamo la responsabilità di organizzare il primo evento nazionale dopo il lockdown, che ospiteremo con fiducia. Abbiamo ricominciato ad allenarci, anche con il settore giovanile, il 5 giugno e abbiamo dunque potuto maturare una notevole esperienza nell'applicazione delle varie versioni del Protocollo che si sono succedute. Nel nostro Palasport andrà in scena una manifestazione con numeri limitati, ma che sarà in grado di offrire un grande spettacolo dal punto di vista tecnico. Metteremo a disposizione anche la seconda palestrina, con quattro tavoli, per effettuare il riscaldamento».

Si giocherà su cinque tavoli, con un girone all'italiana di sola andata al maschile e uno al femminile. Gli incontri saranno sulla distanza dei tre set su cinque e i nove turni d'incontri degli uomini e gli altrettanti delle donne si alterneranno. Le competizioni del sabato termineranno dopo la disputa del quinto turno di entrambi i tornei. Giudice arbitro sarà l'arbitro internazionale Carmine Vitale, che coordinerà altri sette direttori di gara

Saranno ammessi soltanto gli addetti ai lavori. «All'ingresso - ha affermato Dernini - dovranno indossare la mascherina ed esibire l'autocertificazione e saranno sottoposti alla misurazione della temperatura. Ogni tavolo sarà pulito e disinfettato dopo ogni match da un addetto. Gli spogliatoi con le docce saranno suddivisi fra gli atleti e le atlete, i tecnici, gli arbitri e i responsabili dell'organizzazione».

Nella foto da sinistra, Alice Marcotti, Mario Fantini, Ettore Dernini, Claudio Colombi e Francesco Colombi