Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Milano città aperta al ping pingSta riscuotendo un grande successo il torneo "Milano città aperta al ping pong", nato grazie alla collaborazione fra il Comune di Milano e il TT Aquile Azzurre, con il supporto di "Io gioco pulito".

Sono infatti 400 gli iscritti alla manifestazione, che si sta disputando nelle otto piazze cittadine di Giardino Bazlen (Corso di porta Romana C.T.S.), piazza Spoleto, piazzale Rimembranze di Lambrate, piazza Angilberto, Parco Ravizza, via Don Primo Mazzolari, piazza Segesta e piazza Dergano.

Milano città aperta al ping pong Pier Offredi«In ogni municipio ci sono almeno due campi all'aperto - spiega l'organizzatore Pier Offredi - e i vincitori di ogni zona, suddivisi per fasce d'età, si sfideranno nelle finali dell'11 e del 12 luglio». Tutto si sta svolgendo nel perfetto rispetto delle norme di sicurezza, evitando dunque gli assembramenti, a tutela della salute dei partecipanti.

Per entrare nel vivo dell'evento ci si può godere due video, pubblicati sul sito del quotidiano La Repubblica e su YouTube, cliccando ai link https://video.repubblica.it/edizione/milano/milano-il-maxi-torneo-di-ping-pong-altro-che-djokovic-qui-si-gioca-in-sicurezza/363075/363633?ref=RHPPTP-BH-I260334958-C12-P3-S2.4-T1 e https://www.youtube.com/watch?v=IMlE2_YKztU.