Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Podio Juniores maschili torneo nazionale di Terni febbraio 2020È cambiato il suo avversario in finale, non il risultato, che gli ha ancora una volta sorriso. In avvicinamento ai Campionati Italiani Giovanili, John Michael Oyebode (Il Circolo Prato 2010) ha lanciato un messaggio inequivocabile alla concorrenza, aggiudicandosi anche il secondo torneo nazionale giovanile della stagione.

 A dicembre aveva sconfitto per 3-1 Andrea Puppo (Tennistavolo Genova), oggi ha costretto alla resa per 3-0 (11-9, 11-5, 11-9)  il n. 3 Matteo Gualdi (Tennistavolo Villa d’Oro Modena), autore in semifinale dell’eliminazione per 3-2 (2-11, 11-9, 9-11, 11-1, 12-10) proprio del n. 2 Puppo. Il penultimo turno ha visto la testa di serie numero 1 prevalere invece per 3-1 (11-5, 7-11, 11-3, 11-9) sul n. 4 Marco Cappuccio (Sant’Espedito).

Nel match per il primo gradino del podio è stato Gualdi a partire meglio (4-1) e Oyebode ha ribaltato la situazione, con sei punti di fila. Sul 9-6 è stato rimontato (9-9) dal napoletano, mettendo però a segno gli ultimi due punti.

Nel secondo parziale l’azzurro ha preso il largo (6-1) e ha raddoppiato agevolmente il suo vantaggio. La terza frazione è stata complessivamente la più equilibrata e Cappuccio è riuscito a recuperare da 4-6 a 6-6 e da 7-9 a 9-9, per poi cedere i due scambi conclusivi.

Oyebode, dopo il 3-0 (11-3, 13-11, 11-6) nei sedicesimi sul n. 43 Gennaro Giustiniani (Tennistavolo Galleria Auchan Mugnano) e il 3-0 (13-11, 11-7, 11-7) negli ottavi sul n. 12 Leonardo Bassi, nei quarti ha dovuto combattere strenuamente per avere la meglio per 3-2 (11-9, 4-11, 9-11, 11-8, 1412) sul n. 6 Tommaso Giovannetti (Tennistavolo Ennio Cristofaro).

Meno travagliato il percorso di Gualdi fino alla semifinale, con il 3-0 (11-5, 11-2, 11-5) sul n. 44 Aniello Scognamiglio (Tennistavolo Ennio Cristofaro), il 3-0 (12-10, 11-7, 11-4) sul n. 11 Mattias Mongiusti e il 3-0 (11-4, 11-4, 11-4) sul numero 16 Shasa Pellizzon (Polisportiva Treviso).

Nella finale per il terzo posto Puppo ha usufruito del ritiro di Cappuccio. Giovannetti si è piazzato quinto, Shasa Pellizzon sesto, Francesco Palmieri (Sant’Espedito) settimo e Luca Bersan (Milano Sport Tennistavolo) ottavo. Sono stati tutti premiati dal presidente del TT Campomaggiore Terni, Zefferino Mancini.