Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Podio Ragazzi torneo nazionale di Terni febbraio 2020Stesse semifinali, sono cambiati invece i protagonisti della finale del settore Ragazzi. Nella gara che ha concluso la prima giornata del secondo torneo nazionale giovanile della stagione, rispetto allo 0-3 di poco più di due mesi fa, in occasione del primo appuntamento, Davide Lorenzo Simon (Sial Piossasco), testa di serie numero 5, ha battuto per 3-2 (10-12, 12-10, 14-12, 7-11, 11-5) il n. 1 Giuseppe Calarco (Sant’Espedito), del quale è un anno e mezzo più giovane.

Nella parte bassa del tabellone, nel consueto derby targato Tennistavolo A4 Verzuolo, Giacomo Izzo, n. 3, ha ribaltato lo 0-3 di metà dicembre e si è imposto per 3-2 (9-11, 11-9, 10-12, 11-8, 13-11) su Andrea Garello, n. 2, annullando quattro match-point alla “bella” all’amico-rivale.

Nel match decisivo Izzo si è affermato per 3-1 (9-11, 11-4, 11-7, 11-5). È partito a cannone (6-1) e Simon ha recuperato (7-7), per poi sul 9-9 conquistare gli ultimi due punti. Il verzuolese, anche lui come Calarco più grande di età, e in questo caso anche notevolmente di fisico, del torinese, non ha battuto ciglio e alla ripresa del gioco è volato sul 7-1 e questa volta non si è fatto neppure avvicinare.

Nel terzo parziale si è lottato fino al 7-7 e Izzo ha imposto il break risolutivo di 4-0. Il 5-1 per lui in avvio di quarta frazione ha messo fine in anticipo alla contesa, nonostante la voglia di recuperare del piccolo Simon non sia mai mancata.

Izzo sulla strada verso la semifinale ha superato nei sedicesimi per 3-0 (14-12, 11-7, 11-9) il n. 8 Matteo Acito (Tennistavolo Ennio Cristofaro) , negli ottavi per 3-0 (11-2, 11-5, 11-9) il n. 17 Flavio Bertolini (Tennistavolo Genova) e nei quarti per 3-1 (14-12, 8-11, 11-9, 11-7) il n. 11 Riccardo Giaccaglia (Tennistavolo Torino).

Simon ha prevalso per 3-0 (11-9, 11-7, 14-12) sul n. 38 Luca Giovannini (San Nicolò 2007), per 3-0 (11-9, 11-6, 11-4) sul n. 24 Manuel Maria Mastroberti (Polisportiva P.G. Frassati) e per 3-2 (6-11, 5-11, 11-6, 12-10, 11-9) sul n. 4 Jacopo Cipriano (Polisportiva Bissuola Mestre).

Nella finale per il terzo posto Garello ha avuto la meglio per 3-0 (11-6, 11-3, 11-3) su Calarco. I primi otto, e quindi anche Cipriano, quinto, il n. 7 Simone Garello (TT A4 Verzuolo), sesto, il n. 9 Oliver Mankowski (Villaggio Tennistavolo Lucca), settimo, e Giaccaglia, sono stati premiati dal presidente del TT Campomaggiore Terni, Zefferino Mancini.