Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Podio Allievi torneo nazionale di Terni febbraio 2020Nel settore Allievi del secondo torneo nazionale giovanile 2019-2020 Federico Vallino Costassa (Tennistavolo Torino), testa di serie numero 1, si è confermato il migliore, superando per 3-2 (11-2, 9-11, 11-4, 8-11, 12-10), al termine di una bellissima finale, Giacomo Allegranza (Frandent Group Cus Torino), n. 3.

Il campione italiano in carica si era aggiudicato anche la gara di metà dicembre e quella volta aveva sconfitto nella sfida decisiva per 3-1 Attilio Serti (Polisportiva P.G. Frassati), dopo aver eliminato nei quarti per 3-2 Allegranza.

Oggi dopo il monologo del primo set di Vallino Costassa, Allegranza ha inseguito anche nel secondo, per riuscire a siglare l’aggancio sul 7-7 e sul 9-9 salire al set-point e sfruttarlo subito. Il capofila del ranking tricolore nel terzo parziale è partito lanciato (3-0) e dal 5-4 ha messo a segno sei punti di seguito.

Il cussino nella quarta frazione ha recuperato da 0-2 a 5-3, è stato ripreso dal 7-4 al 7-7 e, con uno spunto successivo, ha chiuso i conti. Il quinto set è stato ricco di punti spettacolari. Allegranza ha preso la testa (3-0) e, dopo essere stato raggiunto (4-4), ha cambiato campo in vantaggio. Si è proceduto punto a punto e sul 10-9 Vallino Costassa non ha concretizzato un match-point, risultando invece efficace al secondo.

Vallino Costassa si è imposto nei sedicesimi per 3-0 (11-6, 11-8, 11-4) sul n. 24 Mattia Cuoluvaris (Tennistavolo Olgiate Olona), negli ottavi per 3-1 (11-1 11-8, 8-11, 11-6) sul n. 14 Alessio Amerio (Tennistavolo Torino), nei quarti per 3-0 (11-4, 11-7, 11-9) sul n. 7 Gabriele Donato (Tennistavolo Genova) e in semifinale per 3-0 (11-7, 11-7, 11-6) sul n. 8 Andrea Giai, suo compagno di società, giustiziere per 3-0 (11-8, 11-9, 13-11) nei quarti del n. 4 Serti.

Allegranza ha estromesso, uno dopo l’altro, per 3-0 (11-2, 11-2, 11-6) il n. 36 Nicolas Fossatelli (Tennistavolo Campomaggiore Terni), per 3-0 (11-7, 11-8, 11-9) il n. 15 Alessandro Costa (Villaggio Sport Tennistavolo), per 3-1 (11-6, 8-11, 11-7, 11-9) il n. 16 Emilio Brandini (Tennistavolo Valdarno) e per 3-1 (11-6, 10-12, 11-4, 11-5) il n. 9 Davide Pezzini (Tennistavolo Castel Goffredo), che negli ottavi aveva sconfitto a sorpresa il n. 2 Daniele Antonio Spagnolo (Tennistavolo Ausonia Enna). La finale per il terzo posto è stata appannaggio di Giai, per 3-2 (11-7, 9-11, 11-9, 9-11, 11-4) su Pezzini.

I primi otto, e dunque i già citati Vallino Costassa, Allegranza, Giai, Pezzini, Serti, Donato e Brandini e il n. 6 Matteo Fantoni (Polisportiva Colognola ai Colli), sono stati premiati dalla vicepresidente del TT Campomaggiore, Vittoria De Cesare.