Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Podio singolare di quarta categoria Arezzo gennaio 2020Il Tennistavolo Arezzo del presidente Luciano Della Giovampaola ha organizzato al Palazzetto San Lorentino un torneo nazionale di quarta categoria, che ha registrato il successo del 17enne Alex Moser (Amateursportclub Sarntal), testa di serie numero 14, che è andato a segno in finale per 3-0 (11-7, 14-12, 11-8) sul 14enne Daniele Rossi (Tennistavolo Villa d'Oro Modena), n. 1 del tabellone.

L'altoatesino ha battuto nei trentaduesimi per 3-0 (11-2, 11-8, 11-3) il n. 50 Lorenzo Frosini (Bernini Tennistavolo Livorno), nei sedicesimi per 3-0 (11-6, 11-8, 11-2) il n. 19 Marco Farina (Zinella CSI), negli ottavi per 3-2 (11-4, 9-11, 6-11, 11-4, 11-5) il n. 3 Alioscia Marchi (Tennistavolo Arengario Monza), nei quarti per 3-1 (12-10, 7-11, 11-6, 11-4) il n. 44 Andrea Della Giovampaola (Tennistavolo Arezzo) e in semifinale per 3-0 (11-8, 11-8, 11-4) il n. 15 Andrea Garello (Tennistavolo A4 Verzuolo).

Podio doppio di quarta categoria Arezzo gennaio 2020Rossi è scattato da sedicesimi e ha eliminato per 3-0 (11-9, 11-6, 11-6) il n. 36 Walter Lepra (Asd Toirano), per 3-1 (11-9, 3-11, 11-6, 11-9) il n. 17 Leonardo Cerofolini (Tennistavolo Arezzo), per 3-0 (11-9, 11-6, 11-8) il n. 25 Lorenzo Braccioni (TT Club Edera Amicis) e per 3-0 (11-8, 11-9, 11-6) il n. 49 Gabriele Donato (Tennistavolo Genova).

Oltre a Moser, Rossi, Garello, Donato, Della Giovampaola e Braccioni, sono arrivati ai quarti e sono stati premiati il n. 4 Enrico Bragotto (Unione Sportiva Sarmeola) e il n. 7 Michele Corti (Tennistavolo CUS Bergamo).

Arbitri e organizzatori torneo di quarta categoria di Arezzo gennaio 2020Si è disputato anche il doppio Open B, che ha visto la vittoria di Daniele Tinelli e Alberico Gualfetti (Tennistavolo Firenze), per 3-0 (14-12, 11-6, 11-6) in finale su Andrea Garello e Giacomo Izzo (Tennistavolo A4 Verzuolo). In semifinale Tinelli a Gualfetti hanno prevalso per 3-1 (5-11, 11-7, 11-5, 12-10) su Mattia Zandonà e Alessandro Mazza (Unione Sportiva Sarmeola) e Garello e Izzo per 3-1 (11-7, 11-3, 9-11, 11-9) su Ferdinando Coletta e Lorenzo Giustiniani (Tennistavolo Galleria Auchan Mugnano). Nella finale per il 3°/4° posto Coletta e Giustiniani hanno avuto la meglio per 3-0 (11-2, 11-5, 11-6) su Zandonà a Mazza.

Le gare sono state dirette dal gruppo arbitrale coordinato dal giudice arbitro Stefano Palagi (nella foto gli arbitri e gli organizzatori, con il presidente Della Giovampaola).