Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Podio singolare di sesta categoria di Montefiascone gennaio 2020Il programma dei tornei nazionali del fine settimana ha interessato anche il Lazio, con l'Asd Tuscia Tennistavolo che ha organizzato il sesta categoria di Montefiascone.  Un evento che rimarrà nel cuore della famiglia Varlese, che ha vinto sia il singolare sia il doppio (le foto dei podi sono della FITeT Lazio).

Il 18enne Raffaele (TT Magis Viz Napoli) non ha avuto rivali nel singolare. Partiva come testa di serie numero 2 e ha battuto nei sedicesimi per 3-0 (11-1, 11-2, 11-4) Mauro Cosenza (Dynamo Tennistavolo), negli ottavi per 3-0 (11-4, 11-8, 11-9) Simone Sordelli (Tennistavolo Torre del Greco), nei quarti per 3-0 (11-4, 11-4, 11-6) Emiliano Spolverini (Tuscia Tennistavolo), in semifinale per 3-0 (11-6, 11-6, 12-10) Emiliano Menichelli (Giovanni Castello) e in finale per 3-0 (11-7, 11-1, 11-4) Fabrizio De Biasi (Tennistavolo Casalpalocco).

De Biasi ha incontrato maggiori problemi per raggiungere l'atto conclusivo. Ha prevalso per 3-0 (11-6, 12-10, 13-11) su Pier Paolo Palamone (Tennistavolo Eureka), per 3-0 (11-9, 11-5, 11-9) su Matteo Guercini (Perugia Tennistavolo), per 3-1 (9-11, 11-6, 11-6, 12-10) su Andrea Berni (CIATT Prato) e per 3-2 (1-11, 13-11, 15-13, 8-11, 11-9) sul n. 1 Matteo Pedrazzini (AICS Sestese TT).

Podio doppio di sesta categoria di Montefiascone gennaio 2020In doppio Raffaele Varlese ha unito le forze con il 15enne fratello Antonio (Tennistavolo Stella del Sud) e la coppia ha veleggiato verso il successo, eliminando negli ottavi per 3-0 (11-3, 11-2, 11-6) Andrea Cherubini (Gym Center Sporting Club) e Antonio Buzzanca (Tennistavolo Monterotondo), nei quarti per 3-0 (11-6, 11-1, 11-4) Filippo Fedeli e Paolo Antonelli (Tennistavolo Spoleto), in semifinale per 3-0 (11-9, 11-5, 11-5) Emanuele Andrea e Fabrizio De Biasi (Tennistavolo Casalpalocco) e in finale per 3-1 (11-4, 7-11, 11-5, 11-9) Emiliano Spolverini e Simone Montanucci (Tuscia Tennistavolo), che avevano superato nell'ordine per 3-1 (12-10, 11-7, 3-11, 11-4) Domenico Carbone (Tennistavolo Fabriano Fenalc) e Vincenzo Vitale (AS Roma Tennistavolo), per 3-1 (11-7, 11-9, 7-11, 11-6) Vincenzo Abbruzzese e Massimo Colombo (Tennistavolo Monterotondo) e per 3-0 (11-5, 11-8, 11-4) Michele Napolitano (Tennistavolo Eureka) e Armando Piccinini (Sporting Club Libertas).