Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Podio singolare assoluto Terni ottobre 2019Il PalaTennistavolo "Aldo De Santis" lo aveva già visto vincere titoli e medaglie a livello giovanile. Oggi nello storico impianto ternano il 17enne John Michael Oyebode (Il Circolo Prato 2010) ha conquistato anche il suo primo successo in un torneo nazionale assoluto.

Era la testa di serie numero 7 e in finale ha incontrato e battuto per 3-1 (11-8, 11-7, 6-11, 12-10) il n. 5 Alessandro Baciocchi (Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre). Avevano raggiunto le semifinali anche il n. 8 Luca Bressan (Tennistavolo Castel Goffredo), che è stato sconfitto per 3-1 (7-11, 6-11, 11-4, 5-11) da Oyebode, e il n. 16 Marco Sinigaglia (Tennistavolo Villa d'Oro Modena), superato per 3-1 (6-11, 11-9, 8-11, 9-11) da Baciocchi.

Oyebode è stato costretto al quinto set (11-7, 7-11, 11-1, 10-12, 11-7) nei sedicesimi da Alessandro Guarnieri (Tennistavolo San Polo), prima d'imporsi per 3-1 (11-9, 11-6, 3-11, 11-6) negli ottavi su Nicola Di Fiore (Cral Comune di Roma) e di approfittare della rinuncia nei quarti da parte di Gerolamo Roberto Minervini (Tennistavolo Ennio Cristofaro).

Baciocchi, in avvicimanento all'atto conclusivo, ha prevalso per 3-0 (11-7, 13-11, 11-2) su Marco Poma (Marcozzi Cagliari), per 3-1 (11-13, 11-6, 11-5, 11-5) su Matteo Gualdi (Tennistavolo Villa d'Oro Modena) e per 3-1 (11-8, 9-11, 11-7, 11-6) su Paolo Bisi (Cral Comune di Roma).

Podio classifica per società Terni ottobre 2019Numero 1 del seeding era il cinese Kang Zhihao (Il Circolo Prato 2010), che è uscito negli ottavi per 3-1 (7-11, 11-7, 9-11, 6-11) per mano del moldavo Vladislav Sorbalo (Alfieri di Romagna TT Edera), poi eliminato per 3-1 (4-11, 7-11, 13-11, 11-13) nei quarti da Sinigaglia. Il numero 2 Maurizio Massarelli (Antoniana TT Pescara) è stato fermato nei quarti per 3-2 (11-4, 3-11, 8-11, 11-7, 5-11) da Bressan e il n. 3 Andrea Puppo (Tennistavolo Genova) ha trovato disco rosso nei sedicesimi, per 3-0 (10-12, 10-12, 14-16) a opera di Mattias Mongiusti (SS Juvenes San Marino). Nel tabellone di consolazione si è imposto Roberto Vai (Tennistavolo Villa d'Oro Modena), per 3-2 (11-8, 9-11, 11-9, 5-11, 15-13) su Antonio Pellegrini (Tennistavolo Ennio Cristofaro).

Nella classifica per società si è imposto il Cral Comune di Roma, davanti al Tennistavolo Ennio Cristofaro e al Circolo Prato 2010. Le premiazioni sono state effettuate dal vicepresidente federale Giacomo Barbieri.