Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Podio singolare di quinta categoria Gela marzo 2019I tornei nazionali del fine settimana hanno fatto tappa in Sicilia, grazie all’organizzazione del Tennistavolo Gela del presidente Santino Marù. L’evento di quinta categoria si è svolto al PalaCossiga di Gela (Caltanissetta) e ha riscosso il gradimento dei partecipanti. Nel singolare è andato a segno Francesco Baialardo (Libertas Zaccagnini), testa di serie numero 4, che, in una finale sul filo del rasoio, ha rimontato due set al numero 2 Carmelo Campione (Centro Integrativo L’Incontro) e si è imposto al quinto (6-11, 11-13, 12-10, 11-9, 11-4).

Baialardo non ha avuto un tabellone facile e ha superato negli ottavi per 3-1 (9-11, 11-4, 11-5, 11-9) Salvatore Guttuso (Sportenjoy), nei quarti per 3-2 (11-5, 12-14, 10-12, 11-8, 11-6) Pasquale Amodeo (Polisportiva Galaxy Reggio Calabria) e in semifinale per 3-1 (11-8, 9-11, 11-4, 11-7) Gabriele D’Amico (Polisportiva Real Cefalù).

Campione si è avvicinato al confronto decisivo, eliminando per 3-1 (11-5, 11-9, 8-11, 11-8) Roberto Gullo (Top Spin Messina), per 3-1 (11-2, 11-9, 9-11, 11-6) Giuseppe Piccione (TT Vittoria), per 3-1 (11-7, 2-11, 11-2, 11-4) Salvatore Farina (Polisportiva Pietraperzia 88) e per 3-0 (11-5, 12-10, 11-7) Francesco Di Calogero (Polisportiva Pietraperzia 88). La premiazione è stata effettuata dal consigliere regionale Gianrosario Valenti e dal delegato provinciale di Caltanissetta Walter Lo Piano.

Podio doppio di quinta categoria Gela marzo 2019Valenti ha premiato anche la gara di doppio, in cui Baialardo ha bissato il successo. In coppia con Gaetano Marino (Asd Emoticon) ha nuovamente superato Campione e Rosario Gennaro (Centro Integrativo L'Incontro) per 3-1 (1-11, 11-8, 12-10, 11-7). Hanno condiviso la terza posizione Corrado Romeo e Giuseppe Scroppo (Centro Integrativo L'Incontro), che hanno ceduto per 3-2 (6-11, 11-9, 9-11, 11-7, 5-11) a Baialardo e Marino, e Di Calogero e Farina, che hanno perso per 3-2 (6-11, 11-13, 11-5, 11-7, 7-11) contro Campione e Gennaro.