Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
altCol pareggio conquistato ieri sera in Sardegna lo Sterilgarda Castel Goffredo è la seconda squadra finalista nel campionato di A1 maschile. I campioni d’Italia in carica in finale se la vedranno con il Verzuolo, un epilogo inedito.
Nella seconda semifinale play off, il Marcozzi, come già nella gara di andata finita però 4-0 per il Castel Goffredo e dunque difficilmente recuperabile per i sardi, ha dato il meglio venendo stavolta premiato anche dai tre punti conquistati, due dal forte cinese Zhang Kuo ed uno da Vozicky nell’incontro con Guo Jihnao. Nel primo incontro risultato subito acquisto da Bobocica che ha battuto Vozicky. Nella seconda partita il cinese del Marcozzi ha battuto sul filo di lana il numero uno dello Sterilgarda Monteiro mentre nella terza partita Guo Jihnao ha avuto vita facile con Kuznetsov.  Nella quarta Zhang ha riportato il risultato  in parità battendo Bobocica. Nella quinta bella prestazione di Vozicky che ha battuto Guo che ha tentato una tardiva rimonta, e infine pareggio sancito dalla netta vittoria di Monteiro su Kuznetsov. Onore delle armi dunque per il Marcozzi, che ha concluso in bellezza un ottimo campionato e Sterilgarda lanciato verso il secondo titolo consecutivo, Verzuolo ed i suoi entusiasmi permettendo.