Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Antonino Amato e Marco Rech Daldosso Top Spin 2018 2019Nella quarta giornata di ritorno di serie A1 maschile di domani e sabato si giocheranno solo tre partite, perché la sfida fra la Marcozzi Cagliari e il Tennistavolo Lomellino - Cipolla Rossa di Breme è stata rinviata a venerdì 5 aprile, alle ore 15, essendo John Michael Oyebode impegnato in questi giorni all'Open di Svezia giovanile.

Sabato alle 18 l'Apuania Carrara ospiterà il Cral Comune di Roma, in una sorta di rivincita della recente semifinale di Coppa Italia, che ha visto il successo dei capitolini. Dirigerà Luca Mariotti. Mezz'ora dopo il Tennistavolo Norbello - Comuni del Guilcer proverà ad alimentare le sue speranze di salvezza con un risultato positivo contro l'A4 Verzuolo Tonoli-Scotta. L'arbitro sarà Nicola Mazzuzzi.

Domani il programma sarà aperto alle 17,30 dall'incontro fra la Top Spin Messina, terza, e la capolista Aon Milano Sport, che come l'Apuania ha già conquistato la matematica certezza di accedere ai playoff. Arbitrerà Giuseppe Vargetto. La gara sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook della Top Spin e sul sito Internet www.messinasportiva.it.

All'andata i lombardi hanno rischiato, perché si sono trovati in svantaggio per 2-1 e hanno dovuto rimontare. I punti sono stati ottenuti dal russo Grigory Vlasov, per 3-1 su Marco Rech Daldosso e 3-1 su Jordy Piccolin, da Matteo Mutti, per 3-1 su Rech Daldosso, e dal cinese Guo Ze, per 3-2 su Antonino Amato, che era avanti per 2-1 ed è andato vicino al sigillo del 3-3. Precedentemente lo stesso palermitano aveva superato per 3-1 Leonardo Mutti e Piccolin aveva prevalso per 3-0 su Guo Ze.

Entrambe le compagini nel turno precedente hanno vinto in trasferta, il Milano Sport per 4-1 sul Norbello e la Top Spin per 4-2 sul Lomellino.

«Il successo di Vigevano - spiega il presidente messinese Giorgio Quartuccio - ci ha dato grande carica e ulteriore convinzione che abbiamo i mezzi per non sfigurare contro nessuno. I ragazzi sono carichi, in particolare Jordy Piccolin, autore di una prestazione maiuscola contro il Lomellino. Incontreremo Milano per la terza volta in stagione. Nella partita di Coppa Italia loro erano incompleti, qui verranno con tutta la formazione titolare e sarà davvero durissima per noi. Loro sono la squadra largamente favorita per la conquista delo scudetto, avendo giocatori del calibro del russo Vlasov e dei fratelli Mutti, senza dimenticare il cinese Guo Ze. Una corazzata senza punti deboli. Prevedo un grande pubblico a Villa Dante, sono sicuro che saranno in molti a sostenerci e spero che il calore dei nostri tifosi possa limare la differenza di valori che parla a favore dei nostri avversari».

Il presidente ospite Marcello Cicchitti è ottimista:«A Norbello ho visto i ragazzi in buone condizioni. Leonardo si è dimostrato in forma e lo avevo visto bene anche contro Carrara, anche se aveva perso due punti. La prima partita tiratissima contro il bielorusso Khanin gli aveva tolto parecchie energie. Matteo è finalmente riuscito a vincere una gara in quella palestra, dove l'umidità penalizza un po' il suo puntino. Ora a Messina avremo anche Vlasov, che in questi giorni si sta allenando al Centro Federale di Formia, con alcuni suoi compagni della Nazionale russa. Ci stiamo preparando tutti bene e Leo e Matteo sono carichi in vista degli Assoluti di Bolzano, ai quali giocheranno anche il doppio insieme. Il match contro la Top Spin sarà insidioso. Loro giocano bene e sono motivati. Anche l'ambiente sereno creato dal presidente Quartuccio giova ai loro risultati. In questo momento soprattutto Piccolin sta vincendo molto e Leonardo soffre un po' Amato, vedremo se questa volta, grazie a un allenamento specifico che sta svolgendo, riuscirà a spuntarla. All'andata siamo stati in difficoltà e alla fine proprio Antonino è andato vicino al pareggio. Sarà una bella partita e ci auguriamo di portare a casa almeno un pareggio, anche se giocheremo per vincere, per rimanere da soli in testa alla classifica. In realtà saremmo davanti anche in caso di arrivo a pari merito con Carrara al termine della regular season, per via gli scontri diretti favorevoli».

In classifica Milano Sport è l'unico imbattuto con 19 punti e ha due lunghezze sull'Apuania Carrara e quattro sulla Top Spin. Staccati l'A4 Verzuolo (9), il Cral Comune di Roma (8), il Lomellino (7), il Norbello (4) e la Marcozzi (1).

Nella foto di Alessandro Marsili, Antonino Amato e Marco Rech Daldosso (Top Spin Messina) in azione