Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Olga Dzelinska con Strbikova e BaraniIl settimo concentramento di serie A1 femminile si è concluso all'insegna della sorpresa della sconfitta del Tennistavolo Castel Goffredo. Al Palazzetto di via Regina Elena ad Angolo Terme (Brescia), nel match ininfluente della settima e ultima giornata di ritorno, le campionesse d'Italia, prive della loro imbattibile cinese Li Xiang, sono state battute per 4-0 dalle eterne avversarie della Corte Corte Auto Cortemaggiore (nella foto di Alessandro Marsili il tecnico Olga Dzelisnka con la ceca Renata Strbikova e Arianna Barani). Le magiostrine sono andate a segno con i 3-1 della Strbikova su Le Thi Hong Loan e su Tian Jing, il 3-0 di Ileana Irrera su Elisa Armanini e il 3-2 dell'ucraina Ganna Farladanska su Chiara Colantoni.

Le castellane non perdevano in campionato da 47 partite, nelle quali avevano collezionato 40 successi e sette pareggi, e l'ultima sconfitta risaliva al 29 aprile 2016, il turno conclusivo di regular season di tre stagioni fa. Anche quella delusione su inferta per 4-1 dalle piacentine.

La Polisportiva Bagnolese Panino LAB ha superato per 4-0 l'Athletic Club, con il 3-2 e il 3-1 di Veronica Mosconi e Alessia Turrini su Zoya Suprunova e i 3-0 senza giocare di Turrini sull'infortunata Tatiana Steshenko e della romena Mihaela-Suzana Encea sull'influenzata Laura Pastorino.

Hanno pareggiato per 3-3 il Tennistavolo Vallecamonica e il Tennistavolo Norbello - Comuni del Guilcer. I punti bresciani sono stati conquistati dall'inglese Maria Tsaptsinos, per 3-1 sull'ucraina Diana Styhar, e dalla romena Andreea Hudusan e da Irene Favaretto, per 3-0 su Gaia Smargiassi, e quelli sardi dalla polacca Magdalena Sikorska, per 3-0 su Favaretto e 3-2 su Tsaptsinos, e da Styhar, per 3-0 su Hudusan.

L'Eppan Tischtennis Raiffeisen ha avuto la meglio per 4-0 sul Tennistavolo Torino, con i 3-0 di Debora Vivarelli su Manuela Daniela e su Martina Nino, di Denisa Zancaner su Nino e di Giulia Cavalli sull'ucraina Natalia Riabchenko.

In classifica il Castel Goffredo chiude al comando a quota 24, davanti a Cortemaggiore (22), alla Bagnolese (17), al Norbello (14), all'Athletic Club (13), all'Eppan (12), al Vallecamonica (10) e al TT Torino (0).

Castel Goffredo e Cortemaggiore sono ammessi alle semifinali playoff e Bagnolese, Norbello, Athletic Club ed Eppan disputeranno i quarti di finale. La Bagnolese affronterà l'Eppan e il Norbello l'Athletic Club. Il Vallecamonica parteciperà al quadrangolare con le prime dei gironi di A2, per due posti in A1. Il Tt Torino è retrocesso direttamente in A2.