Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Jacopo Braccioni contro Filippo CarraresiL’ultima giornata di Coppa Italia, al PalaTennistavolo “Aldo De Santis” di Terni, inizierà domani alle ore 8,30 con le semifinali della gara riservata ai Comitati Regionali. Nel Tabellone A giocheranno dal 1° al 4° posto l’Incas Caffè TT Lucca contro il TT Club Edera Amicis Elite e il Tennistavolo Torre del Greco contro il Tennistavolo Senigallia.

Il TT Lucca ha battuto per 3-0 il Tennistavolo Bari, in virtù del 3-2 in doppio di Roberto Larindi e Marco Carnicelli su Alberto Corbacio e Fabio Ruccia e dei 3-0 nei singolari di Emanuele Vasta su Pedro Jose De Torre Luque e di Larindi su Ruccia.

Il TT Club Edera ha rimontato la Polisportiva Bagnolese, che, dopo il 3-0 in doppio di Andrea Del Tomba e Lorenzo Braccioni su Tommaso Benevelli e Filippo Carraresi, aveva piazzato il 3-2 di Michele Remelli su Stefano Scottoni e il 3-1 di Benevelli su Lorenzo Braccioni. La risalita è stata affidata a Jacopo Braccioni, che ha sconfitto per 3-1 Carraresi (nella foto), e sul 2-2 Del Tomba ha avuto la meglio per 3-0 su Monia Franchi.

Il Torre del Greco ha superato per 3-1 il TTK Marling Raiffeisen, con il 3-1 di Bruno Falanga e Andrea Serpe su Igor Milic e Johannes Kuenig e i 3-2 di Giovanni Illibato e di Falanga su Stefan Klotz. Punto della bandiera di Milic, per 3-0 su Serpe.

Il Tennistavolo Senigallia ha recuperato da 0-2 a 3-2 contro il Tennistavolo Vasto, che aveva messo le mani sul doppio, con il 3-0 di Nicola Pepe e Margherita Cerritelli su Alec Gorini e Fabrizio Cecchini, e sul primo singolare, con il 3-2 di Paolo Caserta su Agostino Piacente. La tripletta consecutiva è stata inaugurata dal 3-0 di Gorini su Cerritelli, è proseguita con il 3-2 di Nicolò Pierpaoli su Caserta e si è conclusa con il 3-0 di Piacente su Pepe.

Alle 8,30 le semifinali dal 5° all’8° posto saranno fra il Tennistavolo Bari e la Polisportiva Bagnolese e fra il TTK Marling e il TT Vasto.

Nei quarti del Tabellone B il TT Vittoria contro il TT Club La Spezia ha perso il doppio con Salvatore Sortino e Giovanni D’Izzia, per 3-1 a opera di Paul-Sebastian Calugaru e Francesco Di Monda, e il singolare di Alberto Iurato, per 3-1 per mano di Sergio Perfigli, per poi ottenere il 3-2 di D’Izzia su Di Monda, il 3-0 di Iurato su Calugaru e il 3-1 di Sortino su Perfigli.

La Vigor Velletri si è imposta per 3-2 sul Tennistavolo Torino, con il 3-0 di Francesco Giuseppe Rosa e Francesco Sordilli su Marco Vicario e Andrea Paiola, il 3-1 di Rosa su Paiola e il 3-0 di Fabrizio Fantozzi su Vicario. Ai subalpini non sono stati sufficienti il 3-2 e il 3-1 di Alessio Amerio su Fantozzi e su Sordilli.

Domani alle 8,30 dal 9° al 12° posto il TT Vittoria se la vedrà con gli Alfieri di Romagna e la Vigor Velletri con il TT Guspini. Alle 9 per il 13°/14° posto il TT Club La Spezia sarà opposto al TT Torino.