Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Romualdo Manna 2018 2019Tre facili vittorie hanno caratterizzato le partite serali dell’ultima giornata del girone di andata della serie A1 maschile. La capolista Aon Milano Sport si è imposto per 4-1 in casa dell’A4 Verzuolo Tonoli-Scotta. Gli ospiti erano in assetto tutto italiano, senza il russo Grigory Vlasov e i locali erano privi dell’ucraino Yaroslav Zhmudenko e di Alessandro Baciocchi.  Ha aperto e ha chiuso i conti Leonardo Mutti, con il 3-0 su Daniele Pinto (11-3, 11-7, 11-6) e il 3-0 (11-8, 11-8, 11-6) su Mattia Garello, poi il cinese Guo Ze ha dato 3-0 (11-3, 11-6, 11-1) a Giovanni Damasco e Matteo Mutti non ha lasciato set a Garello (11-4, 11-7, 11-8). Ottimo il 3-2 (6-11, 11-7, 11-5, 4-11, 11-8) di Pinto su Guo Ze.

L’Apuania Carrara al Palasport di Avenza ha superato per 4-1 il Tennistavolo Lomellino - Cipolla Rossa di Breme, che non ha schierato l’ucraino Viktor Yefimov. Ha fatto doppietta Romualdo Manna (nella foto di Alessandro Marsili), per 3-0 (11-3, 11-9, 11-6) sul 15enne Ludovico Grigatti, all'esordio in A1, e per 3-1 (11-5, 11-6, 5-11, 11-8) su Roberto Negro,  e sono andati a segno il bielorusso Aliaksandr Khanin, per 3-1 (11-2, 11-3, 9-11, 11-8) su Negro, e lo sloveno Jan Zibrat, per 3-1 (11-9, 11-5, 4-11, 14-12) sull’altro bielorusso Gleb Shamruk. Quest’ultimo nel derby ha avuto la meglio per 3-0 (12-10, 11-9, 11-9) su Khanin, dandogli la prima delusione stagionale.

Nella sfida fra le due squadre sarde, il Tennistavolo Norbello - Comuni del Guilcer ha inflitto un 4-1 alla Marcozzi Cagliari. Il romeno naturalizzato greco Ntaniel Tsiokas ha prevalso per 3-0 (11-4, 11-8, 12-10) su Makanjuola Kazeem e per 3-1 (4-11, 11-1, 12-10, 11-9) su John Michael Oyebode e il nigeriano Olajide Omotayo ha piegato per 3-2 (10-12, 5-11, 11-8, 11-9, 11-5) Gabriele Piciulin e per 3-0 (11-6, 11-8, 11-3) Kazeem. Oyebode ha conquistato il punto della bandiera, con il 3-1 (12-10, 14-16, 11-9, 11-8) su Catalin Daniel Negrila.

In classifica il Milano Sport è campione d’inverno a quota 14, inseguito dall’Apuania Carrara con 12, dalla Top Spin con 11, dall’A4 Verzuolo con 7, dal Cral Comune di Roma con 5, dal Lomellino e dal Norbello con 4 e dalla Marcozzi con 1. Top Spin e Norbello hanno una gara in più. Sono qualificati alla Coppa Italia Milano Sport, Apuania Carrara, Top Spin Messina, A4 Verzuolo, Cral Comune di Roma e Lomellino.