Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Logo Campionati Europei a squadre di Cluj Napoca 2021Le Nazionali assolute stanno svolgendo gli ultimi allenamenti in vista della partenza di domenica 26 settembre per i Campionati Europei a squadre, in programma a Cluj-Napoca, in Romania, da martedì 28 a domenica 3 ottobre.

Sul fronte maschile, Mihai Bobocica, Leonardo Mutti e Marco Rech Daldosso (Aeronautica Militare), Matteo Mutti (Top Spin Messina) e Niagol Stoyanov e Daniele Pinto (Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre) concluderanno domani il loro stage di preparazione fisica e tecnica, iniziato venerdì 17 settembre al PalaTennistavolo "Elia Mazzi" di Castel Goffredo, agli ordini del tecnico federale Lorenzo Nannoni, che è stato assistito dal preparatore fisico Massimo Oliveri.

Le ragazze Giorgia Piccolin (Centro Sportivo Esercito), Jamila Laurenti (Gruppi Sportivi della Polizia di Stato - Fiamme Oro), Gaia Monfardini e Nicole Arlia (Tennistavolo Castel Gofredo) e Arianna Barani e Valentina Roncallo (Anspi Tennistavolo Cortemaggiore) hanno cominciato il loro lavoro lunedì 20 settembre e lo porteranno avanti fino a domenica 26, sotto la guida della nuova head coach Elena Timina, affiancata dal tecnico Giuseppe Del Rosso, che collaborerà con lei anche in Romania, e dal preparatore Marco Fratini. Debora Vivarelli (Centro Sportivo Esercito) in questi giorni è in trasferta al WTT Star Contender Doha e si ricongiungerà alle compagne il giorno 24.

A difendere i colori azzurri a Cluj-Napoca saranno, fra gli uomini, Bobocica, Leonardo Mutti, Rech Daldosso e Stoyanov e, fra le donne, Piccolin, Vivarelli, Laurenti e Monfardini.

Nella rassegna continentale l'Italia maschile è stata inserita nel Gruppo G, con Croazia, Repubblica Ceca e Ungheria, e la femminile nel Gruppo B, con la Romania e il Belgio. In entrambi i casi, la prima classificata si qualificherà ai quarti di finale.