Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Campionati Europei Under 19 2021 di Varazdin panoramicaLa gara a squadre degli azzurri ai Campionati Europei Under 19 di Varaždin si è conclusa questa sera con la vittoria per 3-1 sulla Germania, nel match valevole per un posto dal 5° all'8°. Domani non ci sarà un seguito, in nome di una formula limitata a causa del Covid-19, e alle ore 19,30 andranno in campo solo la Francia e la Polonia per il 1°/2° posto, Spagna e Romania per il 3°/4° e Svizzera e Slovacchia per il 15°/16°, per restare in prima fascia.  

La sfida italo-tedesca è stata l'occasione per dare spazio ai pongisti  che avevano avuto meno occasioni di mettersi in evidenza. Da una parte sono rimasti a riposo John Michael Oyebode e Andrea Puppo e dall'altra Kay Stumper e Daniel Rinderer.

Tommaso Giovannetti, al debutto a questa rassegna continentale, è stato autore di due ottime prestazioni e ha superato per 3-1 Heye Koepke e Hannes Hoermann. Marco Cappuccio ha portato alla causa il terzo punto, prevalendo per 3-2 su Tom Schweiger. Il 16enne Federico Vallino Costassa, la matricola del team, ha impegnato Hoermann in tre set tirati.

Tommaso Giovannetti - Heye Koepke 3-1 (12-10, 7-11, 11-6, 11-7)

Federico Vallino Costassa - Hannes Hoermann 0-3 (14-16, 9-11, 8-11)

Marco Cappuccio - Tom Schweiger 3-2 (11-5, 13-15, 11-9, 5-11, 12-10)

Tommaso Giovannetti - Hannes Hoermann 3-1 (8-11, 11-7, 11-5, 11-7)

Domani prenderanno il via le gare individuali. Nei gironi dei singolari Nicole Arlia affronterà nel Gruppo 3 alle 10,50 al tavolo 3 la serba Tamara Turkonje e alle 12,50 al tavolo 20 la bosniaca Dzana Biogradlic, Arianna Barani nel Gruppo 10 alle 10,50 al tavolo 10 la bosniaca Marija Gnjatic e alle 12,50 al tavolo 13 la serba Katarina Gvozdenovic, Roncallo nel Gruppo 11 alle 10,50 al tavolo 11 l'ungherese Irisz Laskai e alle 12,50 al tavolo 12 la croata Zara Ilic e Miriam Benedetta Carnovale nel Gruppo 15 alle 12,50 al tavolo 8 la lituana Emilija Riliskyte e alle 14,50 al tavolo 2 (in diretta streaming al link https://www.ettu.tv/en-int/playerpage/745268) la belga Candice Lardonois.

Nel settore maschile Giovannetti nel Gruppo 11 sarà opposto alle 11,50 al tavolo 11 all'ungherese Bence Balogh e alle 13,50 al tavolo 11 al bielorusso Viachaslau Belakon e Vallino Costassa nel Gruppo 25 alle 14,20 al tavolo 19 al sanmarinese Mattias Mongiusti e alle 16,20 al tavolo 12 al croato Rino Vidan.

Oyebode, Puppo, Cappuccio e Jamila Laurenti sono già in tabellone.

Nel doppo misto domani nei sessantaquattresimi Puppo e Roncallo sfideranno i bielorussi Mikhail Tsyhanouski e Vera Volkava e Vallino Costassa e Carnovale gli slovacchi Filip Delincak ed Eliska Stullerova. Ancora da definire gli avversari di Giovannetti e Arlia, dell'ungherese Csaba Andras e di Laurenti, di Cappuccio e Barani e di Oyebode e della bielorussa Darya Kisel.

Nel doppio maschile Puppo e Cappuccio, Oyebode e Giovannetti, contro i portoghesi David Bessa e Silas Monteiro, e Vallino Costassa e lo spagnolo Marc Miro, contro i bulgari Eren Bekir e Stoyan Sariev, e nel femminile Barani e Roncallo, contro le serbe Reka Bezeg e Radmila Tominjak, Arlia e Carnovale, contro la romena Ioana Singeorzan e la greca Malamatenia Papadimitriou, e Laurenti e Kysel entreranno in scena giovedì.