Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Giorgia Piccolin Challenge Open di Spagna 2017Giorgia Piccolin (n. 115 del ranking mondiale) è negli ottavi di finale del primo tabellone del Torneo Europeo di Qualificazione Olimpica, che si sta disputando a Guimarães, in Portogallo, e che ammetterà ai Giochi di Tokyo le due finaliste.

Nei sedicesimi ha dominato per 4-0 (11-7, 11-7, 11-9, 11-8) la lituana Ruta Paskauskiene, tesserata nella nostra serie A1 per la Polisportiva Bagnolese Panino LAB, e domani alle ore 12 al tavolo 2 affronterà l'ucraina Solomiya Brateyko (n. 189).

Debora Vivarelli (n. 71) è stata eliminata per 4-1 (5-11, 11-5, 1-11, 5-11, 11-13) dalla francese Yuan Ja Nan (n. 95).

La transalpina è partita alla carica, mettendo soprattutto in difficoltà l'azzurra con il servizio caratterizzato dal lancio molto alto della pallina, e si è aggiudicata nettamente il primo set. Il secondo è stato quasi un monologo dell'appianese, che dal 4-4 si è involata alla conquista del pareggio.

Al rientro al tavolo Yuan è stata inarrestabile ed è tornata in vantaggio. Vivarelli ha replicato in apertura di quarto parziale (3-1), poi ha subìto un break di 1-9 e si è trovata a fronteggiare sei set-point (4-10), cedendo al secondo.

La quinta frazione è stata la più equilibrata e dal 6-6 la francese ha ottenuto un piccolo margine (9-7). L'azzurra lo ha recuperato, per issarsi a due palle set (10-9 e 11-10), entrambe annullate. Yuan al primo match-point ha superato il turno.

Vivarelli avrà comunque un'altra opportunità nel tabellone della terza fase, che scatterà sabato.

Nel settore maschile Mihai Bobocica (n. 123 al mondo) è stato esentato dal primo impegno e domani negli ottavi sarà opposto alle 13,40 al tavolo 2 al danese Tobias Rasmussen (n. 208).

Gli incontri dei primi quattro tavoli saranno trasmessi in diretta streaming al link https://www.ettu.tv/en-int/page/home-ettu.