Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Qiu Dang si aggiudica settimo torneo al Düsseldorf MastersQiu Dang (nella foto) si è aggiudicato il settimo torneo del circuito Düsseldorf Masters. La testa di serie numero 2 ha sconfitto in finale per 4-0 (11-8, 11-6, 11-6, 11-5) lo svedese Anton Källberg (n. 3) proseguendo così la serie di successi tedeschi, dopo quello di Timo Boll, la doppietta di Dimitrij Ovtcharov e i centri di Bastian Steger e Benedikt Duda.

All’Arag CenterCourt il 23enne pennaiolo, vincitore e metà febbraio a Lisbona del Challenge Plus Portugal Open, è andato a segno nella sua terza finale, dopo aver ceduto nelle due occasioni precedenti a Ovtcharov e a Steger. Ha sempre raggiunto almeno le semifinali e guida la classifica generale con 170 punti, davanti a Ovtcharov (110) e all’egiziano Omar Assar (90).

«Sono felice – ha spiegato Qui Dang - di aver conquistato il mio primo titolo ai Masters Sicuramente mi prenderò una pausa la settimana prossima. Anton non ha giocato così bene oggi, quindi mi sono meritato il risultato». Lo scandinavo, portacolori del Borusssia Düsseldorf, ha dovuto rassegnarsi alla superiorità dell’avversario: «Sfortunatamente non ho avuto una possibilità oggi. Dang era troppo sicuro e io ho commesso molti errori semplici. Ha meritato davvero di vincere».

In semifinale sono arrivati al capolinea i due 20enni outsider tedeschi Tobias Hippler (n. 6) e Gerrit Engeman (n. 8), autori nei quarti delle eliminazioni a sorpresa dell’egiziano Omar Assar (n. 1) e dell’ecuadoriano Alberto Mino (n. 4). Hippler è stato superato per 4-1 (6-11, 17-15, 5-11, 4-11, 8-11) da Källberg ed Engemann ha trovato disco rosso per 4-0 (12-14, 5-11, 2-11, 7-11) a opera di Qui Dang.

Il Düsseldorf Masters proseguirà con l’ottava tappa, in programma da giovedì 23 a sabato 25 luglio.