Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Olimpiadi di Tokyo 2020 rinviate al 2021L'International Table Tennis Federation (ITTF) ha espresso la propria adesione alla decisione assunta dal presidente del Comitato Olimpico Internazionale, Thomas Bach, e dal premier giapponese Shinzo Abe di rinviare al prossimo anno i Giochi di Tokyo 2020..

«Come partner del CIO dal 1988 - ha spiegato il presidente dell'ITTF, Thomas Weikert, - abbiamo vissuto momenti molto belli. Siamo cresciuti come sport olimpico e, più che mai, siamo qui per dire che sosteniamo con tutto il cuore la decisione di spostare i Giochi. Siamo consapevoli di quanto sia difficile gestire l'organizzazione di un evento quadriennale di tale portata come le Olimpiadi e le Paralimpiadi».

«Possiamo solo immaginare - ha affermato il segretario generale dell'ITTF, Raul Calin, - le ore e ore di lavoro che il Comitato Esecutivo del CIO, il suo personale, il Comitato Organizzatore di Tokyo 2020 e la Città di Tokyo abbiano messo in questo progetto da settembre 2013 e in particolare nelle ultime settimane, quando la pandemia di COVID-19 è cresciuta, prima per esplorare i migliori piani di sicurezza e di salute possibili e alla fine rimanendo senza altra scelta che rimandare i Giochi. Tuttavia, in effetti, la decisione di rinviare la manifestazione è un messaggio di speranza. I Giochi Olimpici e Paralimpici si svolgeranno e il CIO e il Comitato Organizzatore di Tokyo 2020 possono contare sul supporto dell'ITTF, come sempre, per renderli i più grandi della storia. Siamo stati partner in tempi molto positivi e saremo partner più forti anche nei momenti di difficoltà».