Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Champions League maschile 2019 2020Le squadre favorite hanno confermato il pronostico nei match di ritorno dei quarti di finale di Champions League maschile e dunque nelle semifinali si disputeranno due confronti fra compagini tedesche e russe. Saranno di fronte i campioni in carica e cinque volte vincitori del Fakel Gazprom Orenburg e i finalisti del 2012 dell’FC Saarbrücken e i detentori del record di 11 vittorie nella manifestazione del Borussia Düsseldorf e i finalisti dell’ultima edizione del TTSC UMMC. Orenburg, Saarbrücken e Borussia sono arrivate al penultimo turno imbattuti, con otto vittorie in altrettante partite.

Nel ritorno dei quarti il Borussia, dopo il 3-0 dell’andata in trasferta, si è imposto sul proprio campo per 3-2 sui danesi del Roskilde Bordtennis BTK61, con il 3-0 (11-9, 11-7, 11-2) di Ricardo Walther su Michael Maze, il 3-0 (11-7, 11-6, 11-5) di Timo Boll su Bojan Tokic e il 3-1 (12-10, 14-12, 3-11, 12-10) di Anton Kallberg su Maze. Gli ospiti sono andati a segno con la doppietta di Zhai Yujia, per 3-0 (12-10, 11-5, 12-10) su Kallberg e 3-0 (11-4, 11-4, 11-9) su Kristian Karlsson.

L’Orenburg ha superato per 3-1 i francesi del GV Hennebont TT, con il 3-2 (2-11, 11-9, 6-11, 12-10, 12-10) di Alexey Liventsov su Cedric Nuytinck, il 3-1 (12-10, 11-7, 7-11, 11-8) di Dimitrij Ovtcharov su Quentin Robinot e il 3-1 (9-11, 11-7, 11-5, 11-2) di Vladimir Samsonov su Nuythinck, dopo l’iniziale 3-0 (11-7, 11-9, 11-8) ospite di Fan Sheng Peng su Samsonov.

L’TTSC UMMC ha prevalso per 3-1 sui polacchi del KS Dartom Bogoria Grodzisk Mazowiecki, con i 3-0 di Andrej Gacina su Pavel Sirucek (12-10, 11-8, 11-5) e su Panagiotis Gionis (13-11, 14-12, 11-9) e il 3-2 (9-11, 11-7, 10-12, 11-9, 11-5) di Jonathan Groth su Marek Badowski, a fronte del 3-1 (11-5, 11-8, 8-11, 12-10) avversario di Gionis su Aleksandr Shibaev.

Il  Saarbrücken ha avuto la meglio, nel derby tedesco, per 3-1 sul Post SV Mühlhausen 1951 e.V., con il 3-0 (11-6, 11-7, 11-6) di Shang Kun su Steffen Mengel, il 3-2 (10-12, 11-5, 11-8, 3-11, 11-5) di Darko Jorgic su Lubomir Jancarik e il 3-1 (13-11, 11-8, 10-12, 12-10) di Shang Kun su Ovidiu Ionescu, contro il 3-1 (9-11, 11-8, 11-9, 12-10) ospite di Ionescu su Patrick Franziska.