Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Panagiotis Gionis KS Dartom Bogoria Grodzisk Mazowiecki 2019 2020I match di andata dei quarti di finale della Champions League maschile hanno registrato tre vittorie in trasferta e una sola in casa.

L'unico successo interno è stato opera dei polacchi del KS Dartom Bogoria Grodzisk Mazowiecki, che si sono imposti per 3-1 sui russi del TTSC UMMC, finalisti dell'anno scorso. Gli ospiti erano passati in vantaggio con Aleksadr Shibaev, per 3-2 (6-11, 11-5, 6-11, 11-4, 11-8) su Panagiotis Gionis (nella foto) e poi sono stati rimontati e sopravanzati dagli avversari, con tre clamorosi recuperi da 0-2 a 3-2 di Marek Badowski su Jonathan Groth (11-13, 9-11, 11-9, 11-9, 11-6), Pavel Sirucek su Andrej Gacina (9-11, 6-11, 12-10, 11-4, 11-6) e Gionis su Groth (9-11, 6-11, 11-5, 11-9, 11-9).

I campioni in carica russi del Fakel Gazprom Orenburg hanno espugnato il campo dei francesi del GV Hennebont per 3-1, trascinati da Dimitrij Ovtcharov, che ha fatto doppietta, per 3-1 (8-11, 11-7, 11-8, 11-7) su Quentin Robinot e 3-2 (8-11, 11-7, 11-13, 11-7, 11-2) su Cedric Nuytinck. Il terzo punto è stato merito di Chuang Chih-Yuan, per 3-0 (17-15, 11-6, 11-5) su Samuel Walker. I transalpini erano partiti bene, grazie al 3-0 (13-11, 11-8, 11-8) di Nuytinck su Marcos Freitas.

I tedeschi del Borussia Düsseldorf, vincitori per 11 volte della manifestazione, hanno dominato per 3-0 i danesi del Roskilde Bordtennis BTK61, con il 3-1 (11-4, 10-12, 11-4, 11-7) di Ricardo Walther su Bojan Tokic, il 3-1 (7-11, 11-9, 16-14, 11-9) di Timo Boll su Michael Maze e il 3-2 (11-6, 11-7, 10-12, 11-7) di Anton Kallberg su Zhai Yujia.

Nel derby tedesco l'FC Saarbrücken TT ha superato per 3-2 il Post Mühlhausen 1951 E.V., andando in vantaggio per 2-0, con il 3-0 (11-7, 11-9, 11-2) di Shang Kun su Ovidiu Ionescu e il 3-2 (8-11, 12-10, 11-4, 9-11, 12-10) di Patrick Franziska su Lubomir Jancarik. I locali sono risaliti, con il 3-2 (11-8, 6-11, 14-12, 9-11, 11-8) di Steffen Mengel su Darko Jorgic e il 3-2 (11-3, 11-4, 5-11, 9-11, 11-6) di Ionescu su Franziska. Ha deciso il 3-0 (11-8, 11-4, 11-6) nell'ultimo singolare di Shang Kun su Jancarik. 

La sfide di ritorno saranno giovedì 13 febbraio fra Borussia Düsseldorf e Roskilde Bordtennis BTK61 e venerdì 14 alle 13 fra Fakel Gazprom Orenburg e GV Hennebont, alle 15 fra TTSC UMMC e KS Dartom Bogoria Grodzisk Mazowiecki e alle 19 fra FC Saarbrücken TT e Post Mühlhausen 1951 E.V.