Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Xiang Peng vince Challenge Plus North American Open 2019Il cinese Xiang Peng, alle prime esperienze nel circuito assoluto, e la giapponese Kasumi Ishikawa, atleta abituata ai grandi palcoscenici, si sono aggiudicati i singolari del Challenge Plus North American Open, il torneo che ha concluso il calendario del 2019 della Ittf Challenge Series.

Il 16enne Xiang Peng ha confermato lo stato di forma che sette giorni prima gli aveva consentito di conquistare il titolo mondiale juniores. Nella classifica di dicembre ha raggiunto il suo best ranking al 228° posto. Finora il suo migliore risultato da senior era stato quest'anno il quarto di finale conseguito al Challenge Polish Open, nel quale si era imposto nella gara Under 21, migliorando la finale del Challenge Plus Portugal Open. A Markham è partito dai preliminary round ed è arrivato fino in fondo.

In semifinale ha battuto per 4-2 (11-8, 11-8, 2-11, 11-7, 10-12, 11-5) il 21enne sloveno Darko Jorgic, testa di serie numero 5, e in finale per 4-2 (8-11, 11-5, 11-7, 11-8, 12-14, 11-6) il 22enne francese Can Akkuzu, n. 7, che nel penultimo turno aveva eliminato per 4-2 (11-9, 14-12, 11-7, 4-11, 7-11, 12-10) l'altro qualificato cinese Zhou Kai.

Kasumi Ishikawa vince Challenge Plus North American Open 2019La 26enne mancina Ishikawa, che  ha un best ranking da n. 3 e ora è retrocessa al n. 10, ha interrotto un digiuno di successi che durava dal World Tour Czech Open del 2018 ed è andata a segno per la decima volta. In Canada ha rispettato il pronostico, essendo la numero 1 del seeding. In semifinale e in finale ha disputato due derby, prevalendo prima per 4-1 (11-6, 7-11, 11-6, 15-13, 11-6) su Miyu Kato, n. 4, e poi per 4-2 (11-9, 11-8, 1-11, 14-12, 6-11, 12-10) su Miu Hirano, n. 2, che aveva acquisito il diritto a giocare per il primo gradino del podio imponendosi per 4-2 (11-4, 9-11, 11-3, 6-11, 11-8, 11-7) sull'altra nipponica Hitomi Sato, n. 3.

Nel doppio maschile i qualificati cinesi Cao Wei e Xu Yingbin, che negli ottavi avevano estromesso per 3-2 gli azzurri Leonardo Mutti e Niagol Stoyanov, hanno provocato l'ultima delle sorprese del loro percorso, superando in finale per 3-1 (7-11, 11-6, 11-4, 11-7) i belgi Martin Allegro e Florent Lambiet, numeri 1 del tabellone. Erano già stati primi nel 2019 in Portogallo.

Fra le donne è invece andato tutto secondo pronostico e le numero 1 giapponesi Honoka Hashimoto e Hitomi Sato hanno dominato per 3-0 (11-6, 11-3, 11-4) le qualificate cinesi Che Xiaoxi e Li Jiayi. Sesto sigillo per loro in un appuntamento della Challenge Series e nono considerando anche i World Tour.

Il Challenge Plus North American Open passa ora il testimone, da giovedì a domenica, alle Ittf  World Tour Grand Finals, il grande evento di chiusura dell'anno. Il trait d'union è costituito da Ishikawa, Hirano e Sato, che saranno in gara anche a Zhengzhou.