Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Tommaso Giovannetti e John Michael OyebodeQuest'anno nel doppio juniores avevano già raggiunto le semifinali a Varazdin, in Croazia. Oggi Tommaso Giovannetti e John Michael Oyebode si sono ripetuti al Portugal Junior & Cadet Open, battendo nei sedicesimi per 3-2 (9-11, 11-2, 7-11, 11-4, 11-7) i portoghesi Rafael Kong e Guilherme Paulo, negli ottavi per 3-0 (11-4, 11-7, 11-9) gli inglesi Joseph Cope ed Ethan Walsh e nei quarti per 3-0 (13-11, 11-6, 11-8) gli spagnoli Iker Gonzalez e Miguel Angel Pantoja. Domani alle ore 17 italiane nel penultimo turno affronteranno i croati Ivor Ban e Lovro Zovko, teste di serie numero 1.

Marco Cappuccio e Andrea Puppo hanno eliminato nei sedicesimi per 3-1 (11-6, 13-11, 11-13, 11-7) i bielorussi Hleb Behunou e Nikon Shutov e negli ottavi hanno trovato disco rosso per 3-1 (8-11, 5-11, 11-9, 6-11) per mano dei francesi Denis Dorcescu e Felix Lebrun.

Poma e il lettone Aleksandrs Pahomovs sono partiti dai trentaduesimi e hanno regolato per 3-0 (11-7, 11-9, 11-8) i qatariani Rawad Alnaser e Yousef Hussain. Nei sedicesimi sono stati fermati per 3-0 (10-12, 5-11, 9-11) dal cileno Gonzalo Caico e dal messicano Rogelio Castro.