Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Claudio Sassi Claudio Maccabiani e Davide Infantolino Trofeo Alpen Adria 2019 torneo Over 40Si è svolta a Völkermarkt, in Carinzia (Austria), la 28ᵃ edizione del torneo Alpen Adria, che quest'anno ha registrato il record di partecipanti: in totale si sono iscritti 145 giocatori di cui 21 italiani provenienti da Friuli Venezia Giulia, Piemonte, Trentino Alto Adige, Lombardia ed Emilia-Romagna. Anche il livello della manifestazione è stato molto alto, in particolare nella gara dell'assoluto e nella categoria Ospiti.

Ottimi risultati per i colori azzurri con Claudio Sassi (Regaldi Novara) e Claudio Maccabiani (Polisportiva Centro Giovanile TT) che si sono contesi il gradino più alto del podio nelle categorie Veterani e Ospiti (con atleti provenienti da Italia, Slovenia, Germania, Repubblica Ceca e Svizzera). Le due gare sono state disputate in contemporanea, con un conseguente grande dispendio di energie per un torneo durato oltre  6 ore, che ha visto tutti gli atleti italiani impegnati in molti incontri.


Nella categoria Ospiti erano impegnati, oltre a Sassi e a Maccabiani, Francesco Rossi (Raimondo D’Aronco), Aldo Donda (Tennistavolo Isontino), Ruggero Mocellin (TT9) e Nicola Mor (Polisportiva Centro Giovanile TT). Sassi e Maccabiani sono arrivati abbastanza agevolmente in semifinale, dove hanno avuto la meglio al quinto set rispettivamente su Armin Siari e Edgar Walter. Nel derby di finale Sassi si è  imposto per 3-0, con tutti i parziali molto tirati.


Nei Veterani Over 40 (nella foto il podio) la fase di qualificazione era a gironi, composti da 5 pongisti. Sassi e Maccabiani hanno superato i rispettivi raggruppamenti e sono approdati al penultimo turno. Maccabiani ha affrontato ancora Edgar Walter e ha prevalso nuovamente in un match molto combattuto, mentre Sassi ha trovato il connazionale Davide Infantolino (Tennistavolo Latisana), che da anni milita nel campionato austriaco. I due contendenti hanno lottato fino alla “bella”, nella quale Sassi ha ottenuto il successo per 11-9. Finale ancora in famiglia e trionfo bis del novarese con un  3-0 ricco di equilibrio.  

Due azzurri si sono giocati anche il titolo Veterani Over 55 e, dopo le vittorie in semifinale su Herbert Kramer e Josef Wouk, Mocellin ha battuto l'eterno Donda.

Matteo Fini (Castenaso Ping Pong) e Mattia Sala (Canottieri Lecco) si sono piazzati secondo e terzo nella categoria D. Nella gara giovanile ottimo secondo posto per Francesco Rossi, che ha ceduto in finale al forte Aljaz Godec, e terzo per Luca Castenetto (Udine 2000).