Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

OYEBODE John Italian Open 2019Domani nella seconda giornata del Polish Junior & Cadet Open gli azzurri saranno in gara sia nei tabelloni dei singolari sia in quelli dei doppi juniores.

Andrea Puppo e Tommaso Giovannetti sono approdati ai sedicesimi al termine di battaglie molto intense, concluse sul 4-3. Il genovese ha rimontato da 1-3 il danese Mikkel Emborg (11-9, 5-11, 4-11, 8-11, 11-7, 14-12, 11-9) e il laziale ha recuperato per due volte un set di svantaggio allo svizzero Pedro Osiro (9-11, 11-8, 3-11, 15-13, 13-11, 8-11, 11-5).

Molto lottato anche il 4-2 (11-9, 12-10, 8-11, 7-11, 11-9, 11-7) con cui John Michael Oyebode (nella foto di Ioan Nechita) ha avuto la meglio sullo slovacco Adam Klajber. Più agevole il 4-1 (13-15, 11-2, 11-2, 11-7, 11-3) di Carlo Rossi sul romeno Mihai Pop. Gaia Monfardini era già nei sedicesimi.

Valentina Roncallo è stata avanti per 2-0 e poi per 3-2, ma alla fine ha perso (12-10, 13-11, 6-11, 4-11, 11-8, 7-11, 7-11) contro la turca Ece Harac. Marco Antonio Cappuccio ha conquistato il primo parziale (11-9) e ha ceduto i quattro successivi (11-9, 6-11, 9-11, 9-11, 2-11) al taipeano Wang Guan-Ru.

Domani nei sedicesimi alle ore 9,30 Monfardini affronterà la giapponese Hikari Okubo e alle 10,15 Puppo incontrerà il tedesco Dominik Jonack, Giovannetti l'ucraino Anton Limonov, Rossi il bielorusso Heorhi Kunats e Oyebode lo svedese Martin Friis.

Nei sedicesimi del doppio Cappuccio e Puppo si sono imposti per 3-0 (13-11, 13-11, 11-9) sui russi Damir Akhmetsafin e Nikita Timofeev, Oyebode e Rossi per 3-0 (11-6, 11-8, 11-7) sui romeni Andrei Teodor Istrate e Richard-Loran Oroszlan e Monfardini e l'ungherese Fanni Harasztovich per 3-2 (11-9, 11-7, 3-11, 8-11, 13-11) sulle russe Vlada Voronina e Alina Zavarykyna.

Arianna Barani e Roncallo sono state eliminate per 3-2 (10-12, 11-9, 11-7, 7-11, 6-11) dalle svedesi Jennie Edvinsson e Rebecca Muskantor.

Domani negli ottavi alle 11 Cappuccio e Puppo saranno opposti agli ucraini Andrii Grebeniuk e Yevhen Kibka, Oyebode e Rossi agli slovacchi Filip Delincak e Adam Klajber e Monfardini e Harasztovich alle ceche Gabriela Stepanova e Linda Zaderova.