Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

RONCALLO Valentina 2Saranno sette gli azzurri che in serata disputeranno i tabelloni juniores del Polish Junior & Cadet Open. Andrea Puppo ha chiuso al comando il suo girone di qualificazione, dopo le vittorie sull'israeliano Tal Israeli e sullo slovacco Kamil Pach.

Stessa situazione per John Michael Oyebode, che aveva già prevalso sul romeno Andrei Tomica e sul polacco Michal Malachowski e ha chiuso prositivamente, con il 3-0 (14-12, 11-3, 11-8) sul taipeano Chuang Chia-Chuan.

Tommaso Giovannetti ha fatto seguire ai due successi sul francese Fabio Rakotoarimanana e sul polacco Patryk Pysk la sconfitta per 3-1 (9-11, 12-14, 11-6, 3-11) contro il taipeano Wang Guan-Ru e si è piazzato secondo.

Marco Antonio Cappuccio, che aveva avuto la meglio sul bielorusso Viachaslau Belakon e aveva ceduto al croato Jakov Jakelic, ha completato l'opera con il 3-1 (9-11, 12-10, 11-9, 11-6) sul turco Yucei Ocak, che gli è valso la piazza d'onore.

Valentina Roncallo (nella foto di Ioan Nechita), che veniva dalle battute d'arresto per mano della kazaka Anel Bakhyt e della russa Vlada Voronina, si è salvata con il 3-1 (9-11, 11-8, 11-5, 13-11) sulla polacca Julia Jakowska, che le ha permesso di precedere nella classifica avulsa l'atleta di casa e la Bakhyt.

Eliminata Arianna Barani, cui non è bastato combattere per piegare la romena Claudia Garagea (13-11, 10-12, 10-12, 5-11).

Carlo Rossi e Gaia Monfardini erano già in tabellone, in quanto teste di serie.

Nei trentaduesimi alle 18 Puppo sarà opposto al danese Mikkel Emborg, Giovannetti allo svizzero Pedro Osiro, alle 18,40 Rossi al romeno Mihai Pop, Oyebode allo slovacco Adam Klajber e Cappuccio al taipeano Wang Guan-Ru.

Roncallo alle 19,20 sfiderà la turca Ece Harac, mentre Monfardini salterà il primo turno e domani alle 9,30 nei sedicesimi troverà la vincente fra russa Alina Zavarkyna e la giapponese Hikari Okubo.

In doppio Cappuccio e Puppo hanno estromesso nei trentaduesimi per 3-1 (7-11, 11-7, 15-13, 11-8) i lituani Eligius Klarenbeek e Vilius Samarkaljevas e sono in campo nei sedicesimi contro i russi Damir Akhmetsafin e Nikita Timofeev.

Oyebode e Rossi stanno affrontando nei sedicesimi  i romeni Andrei Teodor <istrate e Richard-Loran Oroszlan.

Impegnate in questi momenti nei sedicesimi anche  Barani e Roncallo contro le svedesi Jennie Edvinsson e Rebecca Muskantor e Monfardini e l'ungherese Fenni Harasztovich contro le russe Vlada Voronina e Alina Zavarykyna.

Giovannetti e il danese Patrick Skarsholm sono stati rimontati e fermati per 3-1 (11-9, 5-11, 9-11, 6-11) dagli ucraini Anton Limonov e Volodymyr Lushnikov.