Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Logo Campionati Europei a squadre 2019 copiaI concentramenti, che si sono svolti nel fine settimana, hanno completato il quadro delle squadre qualificate alla fase finale dei Campionati Europei, in programma a Nantes dal 3 all'8 settembre. Saranno 24 compagini maschili e altrettante femminili.

Fra gli uomini sono state designate le 10 nazioni che andranno a fare compagnia alla Francia, Paese ospitante, alla Germania, detentrice, e ad Austria, Portogallo, Slovenia, Belgio, Svezia, Spagna, Polonia, Croazia, Bielorussia, Slovachia, Grecia e Russia, ovvero le vincitrici e le seconde classificate dei gironi della prima fase.

Sabato e domenica nel Gruppo 1 sono state promosse la Romania e la Serbia, nel 2 la Danimarca e l'Olanda, nel 3 l'Inghilterra e l'Ucraina, che hanno eliminato l'Italia, nel 4 la Repubblica Ceca e l'Ungheria e nel 5 la Turchia e il Lussemburgo.

Fra le donne erano già ammesse alla rassegna continentale la Germania, il Lussemburgo, l'Olanda, la Croazia, la Svezia, la Bielorussia, l'Ungheria, la Repubblica Ceca, il Portogallo, l'Austria, l'Ucraina, la Polonia, la Francia, organizzatrice, e la Romania, campione uscente.

Nel weekend si sono unite a loro nel Gruppo 1 la Russia e la Turchia, nel 2 la Spagna e il Belgio, nel 3 la Serbia e l'Italia, nel 4 la Slovacchia e la Grecia e nel 5 la Bulgaria e la Slovenia.