Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

John Michael Oyebode e Marco Antonio Cappuccio Italian Open 2019Dopo il terzo posto conquistato nel singolare juniores al French Junior & Cadet Open di Metz da Jamila Laurenti, gli azzurrini sono pronti a tornare alla carica nell'Open del Belgio giovanile, in programma da domani e venerdì al Centre Sportif de la Fraineusea di Spa.

Saranno presenti 326 pongisti (186 maschi e 140 femmine, 156 Juniores, 122 Cadet e 48 Hopes) provenienti da 45 nazioni. In tutto gli atleti italiani saranno 12. Otto saranno i cadetti Leonardo Bassi (Tennistavolo Castel Goffredo), Antonio Giordano (Tennistavolo Ennio Cristofaro), Daniele Antonio Spagnolo (Eos Enna) e Federico Vallino Costassa (Tennistavolo Torino) e le cadette Caterina Angeli e Nicole Arlia (Tennistavolo Castel Goffredo), Miriam Benedetta Carnovale (Tennistavolo Piscopìo) e Chiara Rensi (TT Acsi Pisa). I tecnici federali al seguito saranno Umberto Giardina per i ragazzi e Sebastiano Petracca e Joze Urh per le ragazze. Gli juniores saranno quattro: Marco Antonio Cappuccio (Campomaggiore Terni), John Michael Oyebode e Carlo Rossi (Marcozzi Cagliari) e Andrea Puppo (Tennistavolo Genova), guidati dal coach Lorenzo Nannoni.

Domani e martedì si disputeranno le gare individuali (singolari e doppi) juniores e mercoledì e giovedì quelle a squadre. Da mercoledì a venerdì si svolgeranno le competizioni a squadre e quelle individuali dei cadet.

Domani Rossi nel Gruppo 3 affronterà alle ore 9 il cinese Lin Shidong, vincitore dell'Open di Lignano Sabbiadoro fra i cadetti, alle 11 il norvegese Fredrik Buringrud-Langen e alle 13 l'inglese Jie Fu Tham, Puppo nel Gruppo 9 alle 9 il norvegese Sigurd Sorheim, alle 13 il ceco Jan Mokrejs e alle 13,30 il tedesco Torn Mykietyn, Oyebode nel Gruppo 19 alle 9,30 il giapponese Ryoichi Yoshiyama, alle 11,30 il tedesco Kirill Fadeev e alle 14 l'olandese Mick De Vette e Cappuccio nel Gruppo 25 alle 10 il thailandese Panyaprart Adsatit, alle 12 il francese Jules Cavaille e alle 14 l'ucraino Yaroslav Oleskevych. I quattro azzurri saranno impegnati anche in doppio, Oyebode con Rossi e Cappuccio con Puppo.

Nei trentaduesimi del doppio domani alle 16 Oyebode e Rossi saranno opposti al portoricano Oscar Birriel Rivera e allo statunitense Matthew Lu e alle 16,30 Cappuccio e Puppo ai thailandesi Napat e Tanapat Thanmathikom.

Nella foto di Ioan Nechita, John Michael Oyebode e Marco Antonio Cappuccio