Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

euc tt iv team 3Dal 15 al 20 luglio 2019 Camerino ospiterà la 9ª edizione dei Campionati Europei Universitari di tennistavolo. Questo evento è stato fortemente voluto dall’Università di Camerino e dal CUS Camerino, presieduto da Stefano Belardinelli, in qualità di Comitato Organizzatore. Nel dicembre 2016, a soli due mesi dalle tragiche scosse di terremoto che hanno devastato una parte del centro di Camerino, l’Università e il CUS hanno proposto la candidatura della città, per offrirle un’occasione di rinascita.

Determinante è stato il sostegno del presidente della Federazione Italiana Tennistavolo Renato Di Napoli e del Consiglio Federale, consapevoli di come lo sport possa essere un elemento di ripresa, per la società e in particolare per i giovani.

Impianto CamerinoGrazie alla collaborazione con l’EUSA (European University Sport Association), per la terza volta il CUS Camerino ospiterà un evento continentale universitario, dopo gli Europei di volley del 2008 e del 2015.

A oggi si sono iscritte 27 squadre maschili e 14 femminili, un numero sempre crescente rispetto alle precedenti edizioni, con delegazioni provenienti da Bulgaria, Croazia, Francia, Germania, Israele, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Russia, Slovenia, Svizzera, Turchia e Ucraina. Con altre importanti nazioni, come Svezia e Spagna, sono in corso contatti.

convention eusa 2Alcuni rappresentanti del Comitato Organizzatore hanno partecipato alla EUSA Convention a Kranjska Gora, in Slovenia, e hanno presentato l’evento di fronte a una platea composta dai rappresentati EUSA e da tutti gli organizzatori dei vari Campionati 2019. Come consuetudine, il CUS Camerino ha ricevuto la visita del delegato tecnico EUSA di tennistavolo Matija Krnc, che ha effettuato il sopralluogo di impianti, alloggi e mensa e si è complimentato per la qualità e la gestione degli stessi. In quei giorni importante è stata anche la presenza del presidente Di Napoli e dello sport manager Elio Corrado. Ora il Comitato Organizzatore gestisce giornalmente gli aspetti tecnici e formali legati all’organizzazione, sta reclutando volontari ed è in continuo contatto con le squadre partecipanti.

Il programma della settimana agonistica prevede la cerimonia di apertura il 15 luglio, le qualificazioni a squadre il 16 e le finali a squadre il 17, per poi passare ai singoli e ai doppi maschili e femminili nei giorni seguenti. Il Campionato terminerà il 20 luglio con le finali e le premiazioni, durante la cerimonia di chiusura.