Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Nicola Capurso e Massimo De Giorgi a Vic in Champions League gennaio 2010Si sono disputati i match di andata dei quarti di finale di Campions League femminile e a Vic, comune spagnolo della Catalogna, a metà strada fra Barcellona e il confine francese, per dirigere la sfida fra le padrone di casa del Girbau Vis TT e le ospiti del TT Saint Quentinois, c’era una coppia italiana.

La gara (nella foto la presentazine delle squadre) affidata, in veste di giudice arbitro, a Nicola Capurso, e, di arbitro di sedia, a Massimo De Giorgi, è stata vinta per 3-0 dalle francesi, che hanno compiuto un passo quasi decisivo verso le semifinali. Polina Mikhailova ha dato il “la”, battendo per 3-0 (11-9, 12-10, 11-5) Sofia Zang e il suo esempio virtuoso è stato seguito da Olga Mikhaylova, con il 3-1 (11-5, 9-11, 11-4, 11-8) su Orsolya Feher, e da Zhang Mo, con il 3-0 (11-7, 11-3, 11-7) su Silvia Coll.

Le campionesse in carica polacche del KTS Enea Siarka Tarnobrzeg sono state costrette a una grande battaglia, per imporsi per 3-2 sul campo delle ceche dell’SKST Stavoimpex Hodonin. Le locali si sono portate per due volte in vantaggio, con il 3-1 (7-11, 11-9, 12-10, 11-4) di Natalia Partyka su Wu Yue e il 3-1 (9-11, 11-9, 11-9, 11-8) di Solomya Brateyko su Kinga Stefanska, e sono state raggiunte da Han Ying, prima con il 3-0 (11-4, 11-6, 11-2) su Marketa Sevcikova e poi con il 3-0 (11-7, 11-4, 11-1) su Partyka. Sul 2-2 Wu Yue ha operato il sorpasso, battendo per 3-0 (11-7, 11-5, 11-8) Sevcikova.

Le tedesche del TTC Berlin Eastside, quattro volte vincitrici della manifestazione, hanno sconfitto in trasferta per 3-0 le spagnole dell’UCAM Cartagena, detentrici della Europe Cup, grazie al 3-1 di Bernadette Szocs su Liu Xin, al 3-0 di Shan Xiaona su Silvia Erdelyi De Souza e al 3-1 di Nina Mittelham su Ana Garcia Monteiro.

L’unico successo casalingo è stato ottenuto per 3-2 dalle francesi del Metz TT sulle austriache del Linz AG Froschberg, che si sono aggiudicate la coppa in due occasioni. Il 3-2 (9-11, 11-5, 11-6, 11-13, 11-5) di Daniela Dodean Monteiro su Christina Kallberg e il 3-1 (11-8, 9-11, 11-8, 11-4) di Carole Grundich su Linda Bergstrom hanno condotto per due volte in testa le transalpine, che sono state raggiunte dalla doppietta di Sofia Polcanova, con il 3-1 (11-8, 11-5, 9-11, 11-5) su Adina Diaconu e il 3-0 (11-5, 11-8, 11-9) su Pauline Chasselin. Diaconu ha consegnato il punto conclusivo alle locali, con il 3-0 (11-6, 11-6, 11-3) su Kallberg.

Gli incontri di ritorno fra il TT Saint Quentinois e il Girbau Vic TT e fra il Linz AG Froschberg e il Metz TT si svolgeranno domenica 16 febbraio alle ore 16 e quelle fra il TTC Berlin Eastside e l’UCAM Cartagena e fra il KTS Enea Siarka Tarnobrzeg e l’SKST Stavoimpex Hodonin in data da stabilire.