Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

L’articolo odierno pubblicato su Tuttosport è un meritato tributo a Matteo Parenzan, che a soli 17 anni, al Torneo Mondiale di Qualificazione Paralimpica di Lasko, in Slovenia, ha timbrato il biglietto per i Giochi di Tokyo.

Per leggerlo, si può cliccare qui.

Logo FITET grigio