Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Consiglio Federale 27 marzo 2021Il nuovo Consiglio Federale della FITeT si è riunito in videoconferenza per la prima volta.

I lavori sono stati aperti dall'approvazione del verbale del Consiglio del 20 febbraio.

Nelle sue comunicazioni il presidente Renato Di Napoli ha manifestato la volontà di cominciare questo nuovo ciclo assembleare con l’obiettivo di mettere da parte eventuali conflittualità, derivanti da una lunga e difficile campagna elettorale, e di lavorare sodo, con l’apporto di tutti, per dare un impulso forte alla crescita del nostro  movimento.

Per fare ciò, non si potrà prescindere dal perseguimento di tutti gli obiettivi indicati nel programma presentato alle società avendo sempre come priorità assoluta l’impegno a favore della crescita di tutte le associazioni e non solo di poche.

Il presidente ha formulato, dunque, un sentito “in bocca al lupo” a tutti i consiglieri, ai quali ha chiesto il massimo impegno nel quadriennio che li attende.

In occasione del prossimo Consiglio Federale, sarà presentato un quadro completo di tutte le Commissioni e dei gruppi di lavoro che s’intendono istituire nei diversi ambiti di attività federale, con lo scopo di dare rinnovato impulso al pongismo nazionale.

Di Napoli si è complimentato con Niagol Stoyanov, che al Torneo Mondiale di Qualificazione Olimpica di Doha, ha lottato strenuamente, ma non è riuscito a centrare l’ammissione ai Giochi di Tokyo. Anche Mihai Bobocica si è comportato molto bene. Ci riproveranno entrambi, assieme a Giorgia Piccolin e a Debora Vivarelli, al torneo europeo di Guimarães, dal 21 al 25 aprile, e l’augurio è che ci sia l’opportunità di tagliare l’ambìto traguardo

Il presidente ha sottolineato che conta di avere un colloquio quanto prima con il neo sottosegretario allo Sport, Valentina Vezzali, per cercare di attenzionare alcune delle problematiche che affliggono il mondo dello sport in generale e il nostro movimento in particolare.

Di Napoli ha poi affermato di aver incontrato nei giorni scorsi, assieme al segretario generale, Giuseppe Marino, il presidente di Sport e Salute, Vito Cozzoli, che si è congratulato per la rielezione, e che ha messo a disposizione l’expertise della società per lo sviluppo del nostro progetto promozionale “Ping Pong Tour 2021…a TTX Experience”.

A proposito del progetto, il presidente ha fatto presente che sono pervenute in Federazione oltre 30 richieste, da tutte le Regioni, per l’organizzazione degli eventi del Tour 2021. Si tratta di una risposta molto confortante, che attesta l’entusiasmo proveniente dal territorio, ed è solo l’inizio rispetto all’intendimento di creare entro un paio di anni un’attività promozionale organizzata in modo strutturale.

Il Consiglio ha poi approvato, all’unanimità, la nomina dei due vicepresidenti, Carlo Borella, come vicario, e Paolo Puglisi, con i quali il Consiglio si è congratulato.

Si è poi passati alla ratifica delle deliberazioni del presidente.

Successivamente sono stati approvati i provvedimenti amministrativi relativi ai vari settori federali.

Per quanto concerne il settore tecnico, è stato approvato il regolamento del “Trofeo Transalpino”, manifestazione giovanile riservata agli Under 12, che si svolgerà dal 21 al 23 maggio al Bella Italia Village di Lignano Sabbiadoro.

Sono stati prorogati gli incarichi ai tecnici formatori del progetto Scuole di Tennistavolo.

Nel settore agonistico è stato aggiornato il regolamento dell’attività a squadre, con particolare riferimento ai playoff dei campionati di serie A2 e B femminile, per i quali sono state eliminate le sanzioni inizialmente previste per le società che rinunciassero a disputarli.

Per la segreteria generale è stata approvata l’istituzione del Comitato Provinciale di Reggio Calabria, affidando al consigliere Petralia il compito di porre in essere tutte le procedure per l’organizzazione dell’assemblea elettiva. Sono stati nominati quali delegati delle altre province: Paolo Cucci per la Provincia di Cosenza, Ilario Sorgiovanni per Crotone, Mario Laganà per Vibo Valentia e Maria Grazia Mastroianni per Catanzaro.

Sono stati confermati delegati regionali per il nuovo quadriennio Tommaso Romano per la Basilicata e Bernardo Cosimi per il Molise. A Paolo Lentini è stata affidata la gestione della delegazione di Aosta.

È stata nominata la Commissione Federale di Garanzia per gli anni 2021-2027, con presidente l’Avv. Alessandro Avagliano e componenti gli Avv. Giuseppe Matano e Alberto Barluzzi.

Come giudice sportivo territoriale del Comitato Regionale Calabria è stato individuato Antonio D’Amico.

Dopo aver preso in esame una serie di altri provvedimenti e aver assunto le relative delibere, il Consiglio Federale ha terminato i suoi lavori.