2020 Assemblea 01 minibanner

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

LogoFITET generica 14Si è tenuta ieri sera, in seduta straordinaria, una riunione del Consiglio Federale per valutare - considerate le numerose comunicazioni all’insegna della preoccupazione ricevute dai Comitati Regionali e dalle società sportive -  se permanesse la possibilità e se comunque vi fosse l’opportunità di svolgere o meno  l’Assemblea Nazionale Generale in programma  a Fiumicino (RM) i prossimi 5-6 dicembre.  

Al termine della riunione, dopo avere preso in considerazione l’improvviso aggravarsi dell’emergenza sanitaria, che ha profondamente mutato lo scenario di riferimento rispetto al 25 settembre (data in cui è stata indetta l’Assemblea Nazionale), il Consiglio Federale, interpretando la crescente preoccupazione da parte dei nostri affiliati e tesserati, ritenendo che dovere primario della Federazione debba essere innanzitutto quello di garantire lo svolgimento di qualsiasi attività in massima sicurezza, evitando situazioni di potenziale incremento del rischio di contagio, e che questa valutazione, in coerenza con le decisioni già assunte sull’attività agonistica, debba prevalere su ogni altra considerazione teorica sulla possibilità giuridica  di svolgere l’assemblea nelle date originariamente previste,  ha condiviso, all’unanimità, l’esigenza di stabilire una nuova data  di svolgimento dell’Assemblea che è stata individuata in  sabato 6 e domenica 7 marzo 2021, confidando in un miglioramento complessivo della situazione epidemica. 

Il Consiglio Federale, inoltre, poiché la nuova data stabilita ricade in un anno differente rispetto a quello originariamente previsto, dovendosi garantire la necessaria coerenza con le norme statutarie per il rispetto dei diritti di elettorato attivo e passivo di tutti i tesserati e gli affiliati, ha deliberato a maggioranza di porre in essere ex novo tutti gli atti procedurali prodromici allo svolgimento dell’assemblea stessa (avviso di convocazione con nuova tabella voti, candidature dei tesserati, sostegni alle candidature, ecc.).

Sarà cura della Segreteria Generale fornire le necessarie comunicazioni.